Libri

Electa annuncia la mostra per il centenario dalla nascita di Italo Calvino, da ottobre alle Scuderie del Quirinale

Il progetto espositivo, curato da Electa e presentato al Salone del Libro di Torino, è volto a raccontare e omaggiare il lavoro e le opere del grande scrittore

È stata presentata alla XXXV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, in anteprima alla stampa e al pubblico, la grande mostra dedicata a Italo Calvino (Santiago de las Vegas, Cuba 1923 – Siena 1985) che sarà inaugurata a Roma presso le Scuderie del Quirinale a ottobre 2023. Curata da Mario Barenghi, organizzata da Ales SpA / Scuderie del Quirinale in collaborazione con la casa editrice Electa, è tra gli eventi principali del programma ufficiale delle celebrazioni in occasione del centenario della nascita dello scrittore.

Un progetto ‘visivo’, attraverso la figura e l’opera di Calvino, che si rivolgerà sia al pubblico degli estimatori sia ai lettori ‘nuovi’ e ai giovani, che solo ora si avvicinano ai suoi testi. Particolare attenzione sarà destinata al rapporto di Calvino con le arti, di cui hanno parlato oggi, in un dialogo pensato per il Salone, il curatore Mario Barenghi e Marco Belpoliti, introdotti da Rosanna Cappelli, amministratrice delegata di Electa e Matteo Lafranconi, direttore delle Scuderie.

La mostra sarà un viaggio attraverso la vita, le scelte, l’impegno politico e civile, i luoghi e soprattutto la produzione letteraria e il metodo di lavoro dello scrittore che si svolgerà diacronicamente lungo dieci sezioni sui due piani delle Scuderie del Quirinale.

Mostra Italo Calvino 2023

Le Scuderie del Quirinale, insieme a Electa, rinnovano inoltre la collaborazione con la Regione Liguria, con la città di Genova e con la Fondazione di Palazzo Ducale anche in occasione delle celebrazioni per il centenario di Calvino, nell’anno di Genova capitale del libro. Nel mese di ottobre prossimo, la città e Palazzo Ducale renderanno omaggio a Calvino, avviando un progetto site specific sul tema delle fiabe e del paesaggio, che si concluderà nella primavera del 2024 con il trasferimento a Genova della mostra romana.

Per la mostra Electa pubblicherà, disegnati dallo Studio Sonnoli, un catalogo-guida al percorso espositivo a cura di Mario Barenghi e un volume della collana delle enciclopedie dal titolo Calvino A-Z, con numerosissime voci affidate ai maggiori specialisti e a cura di Marco Belpoliti che ha recentemente curato per Mondadori Italo Calvino. Guardare.

Salone del Libro di Torino: tutti i nostri appuntamenti alla XXXV edizione

Il più grande evento per l’editoria italiana al Lingotto dal 18 al 22 maggio

Al via dal 18 maggio, e fino a lunedì 22 maggio, la 35esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, l’evento di riferimento per il settore dell’editoria in Italia.

Attraverso lo specchio è il titolo scelto per l’edizione 2023, un omaggio al fantasioso universo di Lewis Carroll e alla sua più celebre creatura letteraria: Alice. Il titolo è un invito a perdersi tra le pagine dei libri, viaggiando con l’immaginazione in nuovi mondi e spingendosi oltre la quotidianità e la banalità. Ma, al contempo, vuole essere uno stimolo a tornare nel mondo reale con uno sguardo arricchito e nuovi spunti di crescita da condividere.

Anche quest’anno noi saremo presenti insieme alle nostre case editrici e proporremo numerosi appuntamenti per ogni tipo di lettrice e lettore. 

Il Salone del Libro sarà anche l’occasione per presentare un importante progetto espositivo pensato e curato da Electa in occasione del 100esimo anniversario della nascita di Italo Calvino.

Qui il programma completo con tutti gli eventi.

Questi invece sono tutti gli eventi delle nostre case editrici:

I nostri appuntamenti da non perdere

Giovedì 18 maggio

10:45, Arena Bookstock – La democrazia spiegata ai giovani. Lezione e dialogo per l’inaugurazione del BookStock, Sabino Cassese

12:00, Sala Bianca – Lampi di genio, Piergiorgio Odifreddi, con Lorenzo Baglioni

13:30, Arena Bookstock (PAD 2) – Verso l’infinito (e oltre). Avventure, com’erano una volta, Susanna Tamaro, con Andrea Molesini

13:45, Sala Magenta – “C’è un’immagine che mi gira per la testa…” Italo Calvino 1923/2023, Mario Barenghi, Marco Belpoliti, Rosanna Cappelli e Mario De Simoni

14:00, Sala Fumetto – Inclusività attraverso il fumetto, Claudia Calzuola, Maura Gancitano, Andrea Colamedici, Alessandro Falciatore

16:00, Palco Live (Area Esterna PAD Oval) – Mistero brutto, Max Angioni, con Federico Basso e Davide Paniate

16:00, Sala Blu (PAD 2) – Il segreto del tenente Giardina, Giovanni Grasso

17:00, Sala Oro (PAD Oval) – Mai dire noi, Gialappa’s Band, con Luciana Littizzetto

17:15, Sala Ambra – Di troppa (o poca) famiglia, Ameya Canovi

18:15, Area esterna (PAD 3) – Il ritorno degli imperi, Maurizio Molinari

Venerdì 19 maggio

10:30, Sala Rosa (PAD 1) – Il fuoco invisibile, Daniele Rielli

10:45, Sala Bronzo (PAD 2) – Siamo come scintille, Luigi Garlando

12:15, Arena Bookstock – C’è bisogno di te, Don Ciotti, con Pif

12:45, Sala Magenta (PAD 3) – La memoria del cielo, Paola Mastrocola

13:30, Sala Oro – Fa bene o fa male?, Dario Bressanini, con Emanuele Menietti

16:00, Sala Magenta – Rubare la notte, Romana Petri, con Paolo Di Paolo

16:00, Arena Bookstock – Il volto del male, Stefano Nazzi, con Luca Sofri

16:30, Sala Oro – Tre ciotole, Michela Murgia, con Matteo B. Bianchi

18:15, Sala Montagna – I monti azzurri, Massimiliano Ossini

18:45, Sala Olimpica – Il mio calcio furioso e solitario, Walter Sabatini

Sabato 20 maggio

10:45, BookLab (PAD 2)Trovati un lavoro e poi fai lo scrittore, Paolo Di Paolo

11:00, Sala Oro – ​​È nata prima la gallina… forse, Oscar Farinetti e Le cinque porte, Mauro Corona, con Bianca Berlinguer

11:30, Sala Magenta – La vita di chi resta, Matteo B. Bianchi, con Luciana Littizzetto

12:15, Arena Bookstock (PAD 2) – Perfetti o felici, Stefania Andreoli

14:00, Auditorium (Centro Congressi) – Benvenuti in casa mia!, Benedetta Rossi e La fisica che ci piace, Vincenzo Schettini, con Rino Parlapiano, Luca Ferrua

17:00, Sala rossa (PAD 1) – Sorelle. Un romanzo di Sara, Maurizio De Giovanni, con Simona Cavallari, Gigi De Rienzo, Teresa Saponangelo e Marco Zurzolo

17:15, Arena Bookstock (PAD 2) – Geronimo Stilton incontra Il Piccolo Principe. Ed è subito amicizia!, Geronimo Stilton 

18:15, Sala Indaco – Il senso dell’alligatore, Guido Sgardoli, Con Massimo Fiorio

19:45, Palco live esterno (Area esterna, PAD Oval) – Ansia da felicità, Malika Ayane, con Daria Bignardi

Domenica 21 maggio

10:45, Sala Bronzo – Sarò la tua memoria, Mario Calabresi con Federico Taddia

10:45, Sala Bianca – Disdici tutti i miei impegni, Luca Argentero, con Daniela Lanni

11:00, Sala rossa – Forte e Chiara, Chiara Francini, con Andrea Malaguti

11:45, Sala Viola – Il depistaggio perfetto, Enrico Deaglio, con Carlo Greppi e Mario Di Vito (Utet)

13:30, Arena Bookstock – Kiss me like you love me e Meet Efrem Krugher, Kira Shell, con Serena Izzo e Grazia Rusticali

13:45, Sala Oro (PAD Oval) – Paola, Nino Frassica e Libro 2, Maccio Capatonda, con Alessandro Mannucci

14:00, Sala Viola – Se chiudo gli occhi, Claudia Gerini, con Bruno Ventavoli

14:45, Bosco Aboca – Caccia al topo, Daniele Zovi, con Eros Miari

16:15, Sala viola – Ciatuzzu, Catena Fiorello

16:15, Sala del fumetto – “Cinema e fumetto con Fujimoto”, Cristian Posocco, Alessandro Falciatore, Mara Famularo e Maria Roberta Novielli.

16:45, Sala 500 – Reading da Le città invisibili di Italo Calvino, Lella Costa

17:30, Sala Blu (PAD 2) – D’Annunzio. La vita come opera d’arte, Giordano Bruno Guerri

Lunedì 22 maggio

15:00, Sala del Fumetto – “Girls’ Love VS. Boys’ Love. Fight!”, Claudia Calzuola e Lorenzo Carucci

Grande successo per il contest nazionale di Rizzoli Education

Il progetto testimonia l'impegno della casa editrice nella ricerca didattica e nell'innovazione continua, anche attraverso l’applicazione dei podcast in ambito didattico e formativo

In palio una strumentazione professionale per la realizzazione di podcast, una lezione tenuta dall’esperta di format audio Roberta Lippi e buoni per l’acquisto di libri

Grande successo per il contest nazionale “Il podcast a scuola – Tocca a noi!” ideato da Rizzoli Education e rivolto a tutte le classi della scuola secondaria di primo grado.

L’iniziativa – che testimonia l’impegno della casa editrice di scolastica del Gruppo Mondadori nella ricerca didattica e nell’innovazione continua – si inserisce in un progetto che punta ad un sempre maggior utilizzo del podcast a scuola quale strumento didattico multimediale per tutte le materie e ordini scolastici, grazie anche al suo approccio versatile e molto apprezzato anche in ambito formativo.

Il contest

Il progetto “Il podcast a scuola – Tocca a noi!” ha coinvolto gli alunni in una ricerca creativa e multimediale utile allo sviluppo delle soft skills e dell’apprendimento attivo

Gli studenti, tra novembre e febbraio, hanno avuto la possibilità di realizzare un progetto audio su un argomento a loro scelta o su una tematica di carattere generale.

La giuria – composta da quattro rappresentanti di Rizzoli Education e un rappresentante della Scuola di scrittura Belleville – ha valutato i 95 progetti partecipanti e constatato una grande motivazione e originalità da parte delle classi.

Le classi vincitrici

Al primo posto, si è classificata la Scuola Secondaria di Primo Grado Achille De Giovanni di Sabbioneta (MN) con il podcast Robin Book. Il segreto dei ladri di libri, ritenuto dalla giuria del contest “tra i più originali, che incarna al meglio la forma e le modalità dello strumento podcast”. 

La serie completa proposta dalla classe vincitrice verrà realizzata insieme ai tecnici di Rizzoli Education e distribuita sul canale Spreaker e sulle piattaforme di streaming della casa editrice.

A seguire, la Scuola I.C. Imbriani – De Liguori di Napoli (NA), con il progetto La nostra fanta-Letteratura, e l’Istituto Paritario Betlem di Milano (MI) con il podcast Italenti, vincitrici di buoni per l’acquisto di libri.

Grande successo per il contest nazionale di Rizzoli Education

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Dal 28 aprile al 1° maggio gli autori e le autrici delle nostre case editrici vi aspettano a Napoli per la ventitreesima edizione di Comicon, quest'anno ospite della Mostra d'Oltremare di Napoli.

Da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio le autrici e gli autori delle nostre case editrici De Agostini e Fabbri vi aspettano a Napoli per Comicon 2023 con un ampio programma di appuntamenti dedicati alla letteratura per bambini e ragazzi.

La grande rassegna internazionale dedicata al fumetto e alla cultura pop giunge alla sua ventitreesima edizione e quest’anno, per la prima volta, oltre ai quattro giorni alla Mostra d’Oltremare di Napoli, viene ospitata per tre giorni a Bergamo, Capitale Italiana della Cultura 2023. Le autrici e gli autori di De Agostini e Fabbri Editori saranno presenti a Napoli per presentare i loro libri e incontrare i lettori, anche attraverso lo speciale momento del firmacopie.

Gli eventi

Raiden e Midna - Playerinside

Inside PlayerInside. Confessioni di due videogiocatori accaniti (De Agostini)

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Jennifer Jenny Puddu

C’è un fantasma a scuola e Occhio all’hacker (De Agostini)

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Sofia Biagini @disegnicinici

Se son rose appassiranno (De Agostini)

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Khadiax

Survival Game. Fuga dalla mappa (De Agostini)

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Roby

L’ultima sfida dei pet (Fabbri Editori)

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Martex

Chi perde cade (Fabbri Editori)

Glitter & Candy

Magici ricordi (Fabbri Editori)

I nostri autori vi aspettano a Napoli per Comicon 2023

Star Comics a Comicon Napoli 2023

Torna in Italia dopo 10 anni la stella giapponese Miki Yoshikawa: dagli incontri con l’autrice alle celebrazioni per la conclusione di Demon Slayer, questo e molto altro tra le iniziative di Star Comics per Comicon

Dal ritorno della stella giapponese Miki Yoshikawa alle celebrazioni per la conclusione della serie Demon Slayer – Kimetsu No Yaiba: sono numerosissime le attività previste dalla casa editrice Star Comics per questa nuova edizione di Comicon Napoli presso la Mostra D’Oltremare. Molti gli autori presenti, dalla già citata Yoshikawa a Mirka Andolfo e poi Paolo Traisci, Federica Di Meo, Elisa Pocetta, Emiliano Pagani e Daniele Caluri. Oltre alla consueta esposizione all’interno dell’Asian Village, un secondo stand, posto all’esterno dei padiglioni, sarà interamente dedicato alla serie Demon Slayer – Kimetsu No Yaiba, che proprio questo aprile è giunta alla sua conclusione con la pubblicazione del volume numero 23.

Miki Yoshikawa in Italia

Attesissimo il ritorno in Italia, dopo 10 anni, di Miki Yoshikawa, autrice della nuova serie A couple of cuckoos, il manga che racconta un vero e proprio scherzo del destino, vissuto attraverso gli amori di due liceali. Già pubblicata da Star Comics con le serie Yankee-Kun & Megane-Chan – Il teppista e la quattrocchi e Yamada-Kun e le 7 streghe, Yoshikawa sarà a Napoli per presentare la sua nuova opera che ha già riscosso molto successo e da cui è stata tratta una serie animata, disponibile sulla piattaforma Crunchyroll. Molti i momenti che vedranno l’autrice protagonista: tra questi, imperdibile l’appuntamento di sabato 29 aprile (dalle ore 13:00 presso la Sala A. Pazienza) che la vedrà insieme ad un’altra grande star del fumetto internazionale come Mirka Andolfo. Miki e Mirka daranno vita a uno “scambio di guardaroba” dei loro iconici personaggi, disegnando l’una con i vestiti dell’altra: un incontro divertente e originale che si pone come ponte tra fumetto occidentale e orientale.

Celebrazioni per la conclusione di Demon Slayer – Kimetsu No Yaiba

Per celebrare l’opera di Koyoharu Gotouge – un manga diventato ormai un vero fenomeno generazionale con oltre 150 milioni di copie in circolazione a livello globale – sarà dedicato un intero stand dove si potranno trovare tutti i volumi della serie. Qui sarà allestito uno speciale photobooth con gli iconici personaggi a grandezza naturale e, in regalo, uno speciale ventaglio dedicato al manga.

Esperienze uniche

Realizzata in esclusiva per Comicon e i lettori italiani dal maestro Hiroyuki Takei, venerdì 28 (ore 14:00, presso l’Asian Village) sarà inaugurata la parete celebrativa con delle esclusive illustrazioni raffiguranti i personaggi della serie Shaman King. Qui, per tutti i giorni della manifestazione, i lettori potranno lasciare un loro messaggio per l’autore. Sempre all’interno dell’Asian Village, non si potrà non fare sosta alla caffetteria che, per l’occasione, si trasformerà nel Cafè Yuri is my job! Un’occasione unica per immergersi nell’atmosfera del manga.
Tante attività anche presso lo stand Star Comics (padiglione 10) dove sarà allestito un originale photobooth dedicato alla nuova serie Ranking of kings, qui i lettori potranno sedersi sulla poltrona dei re e ricevere in regalo un poster esclusivo dell’acclamata serie; giocando con una slot machine dedicata ad A couple of cuckoos si potrà tentare la sorte e cercare di vincere dei set di card anime (proposti in collaborazione con Crunchyroll), set card manga, shikishi con accesso al firmacopie di Miki Yoshikawa e t-shirt esclusive. Inoltre, un’originale pesca con in premio un’illustration card e delle t-shirt esclusive sarà dedicata alla serie Mashle.

Non rimane che lanciarsi in questa nuova edizione di Comicon 2023. Maggiori dettagli, regolamento e
orari dei firmacopie saranno disponibili sui canali social e sul sito starcomics.com

Star Comics a Comicon Napoli 2023

Calendario eventi Star Comics

28 aprile alle ore 13:00, Sala Hiroba
Panel dedicato a Shaman King di Hiroyuki Takei

I celebri content creator e curatori dell’Asian Village di Comicon, Angelo Cavallaro (Sommobuta), Domenico Guastafierro (Cavernadiplatone) e Antonio di Napoli (Tony), terranno insieme al Publishing Manager di Star Comics Cristian Posocco un approfondimento sulle avventure dello sciamano Yoh Asakura, protagonista della serie. Dopo l’incontro, alle ore 14:00, presso l’Asian Village, sarà inaugurata una parete celebrativa con delle illustrazioni realizzate in esclusiva per Comicon e i lettori italiani dal maestro Hiroyuki Takei.

28 aprile alle ore 16:00, spazio di Animeclick.it, Asian Village
Aperimanga: annunci novità Star Comics

Primo slot di annunci sulle prossime novità Star Comics insieme alla redazione di Animeclick.it. L’evento sarà trasmesso sul canale Twitch di Animeclick.it

29 aprile alle ore 13:00, Sala A. Pazienza
Showcase con Miki Yoshikawa e Mirka Andolfo

Le star del fumetto Miki Yoshikawa e Mirka Andolfo daranno vita a uno “scambio di guardaroba” dei loro iconici personaggi, disegnando l’una con i vestiti dell’altra: uno incontro divertente e originale che si pone come ponte tra fumetto occidentale e orientale.

29 aprile alle ore 15:00, Sala Hiroba
Panel “Oltre la disabilità”: la forza e il coraggio di Ranking Of Kings

Un incontro, secondo della serie di panel a tema “Manga e inclusività” curati da Star Comics in collaborazione con Animeclick.it, sarà dedicato a Ranking of kings, il popolarissimo manga di Sousuke Toka. Interverranno, insieme a Deborah Cioccoloni di Star Comics, il content creator Sommobuta e Alessandro Falciatore, responsabile della testata di approfondimento Animeclick.it.

30 aprile alle ore 15:30, Sala Italia
Proiezione anime A couple of cuckoos e incontro con l’autrice

In collaborazione con la piattaforma Crunchyroll, saranno proiettati i primi due episodi dell’anime A
couple of cuckoos. All’incontro parteciperà per un saluto ai fan l’autrice Miki Yoshikawa.

30 aprile alle ore 17:00, spazio di Animeclick.it, Asian Village
Aperimanga: annunci novità Star Comics

Secondo slot di annunci sulle prossime novità Star Comics insieme alla redazione di Animeclick.it. L’evento sarà trasmesso sul canale Twitch di Animeclick.it.

1˚ maggio alle ore 11:00, Sala Hiroba
Panel dedicato Tatsuki Fujimoto, la carriera di un grande maestro

Cavernadiplatone, insieme a Claudia Calzuola di Star Comics, ripercorreranno l’intera carriera di uno dei più grandi maestri del manga: Tatsuki Fujimoto, in attesa dell’arrivo in Italia dell’opera Goodbye, Eri (in arrivo a maggio 2023).

1˚ maggio alle ore 12:30, sala A. Pazienza
RE:STAR: saluti e ultimi annunci da Star Comics

Un momento d’incontro con il pubblico, in collaborazione con il team di Comicon e di Animeclick.it, che vedrà il riepilogo dei titoli annunciati durante la manifestazione e il reveal delle ultime grandi novità Star Comics. L'evento sarà aperto al pubblico e trasmesso in contemporanea via Twitch, sul canale di Animeclick.

1˚ maggio alle ore 15:00, sala A. Pazienza
Live Drawing con Miki Yoshikawa

Davanti al pubblico la maestra Yoshikawa disegnerà tre shikishi (piccole illustrazioni) raffiguranti i personaggi del suo ultimo manga A couple of cuckoos, ognuno di questi andrà in regalo a un fortunatissimo spettatore.

Star Comics nell’Area kids

Laboratori – “Disegna anche tu i manga”

Le due artiste italiane Elisa Pocetta, autrice di Starduster – Il gioiello delle stelle, e Federica Di Meo, disegnatrice di Rabbids – Luminys Quest, terranno due laboratori di disegno rispettivamente il 29 aprile dalle ore 15:30 presso l’Area Laboratori (per bambini e ragazzi dagli 8 anni) e il 30 aprile dalle ore 12:00 presso la Sala Incontri Kids (per bambini e ragazzi dai 10 anni).

Oltre ai panel, grande attenzione sarà rivolta ai consueti eventi con gli immancabili annunci che sveleranno le prossime pubblicazioni di casa Star Comics. Sarà possibile trovare tutti i dettagli per seguire questi eventi sui canali social della casa editrice.

Mondadori Studios lancia la serie podcast “Shelf. il posto dei libri” dedicata al mondo della letteratura e ai suoi protagonisti

8 episodi con Alessandro Barbaglia e Chiara Sgarbi

Novità nel catalogo Original di Mondadori Studios, lo spazio di ideazione e produzione di contenuti audio originali del Gruppo Mondadori, che questo mese si arricchisce con Shelf. Il posto dei libri.

Nato dall’idea che lettori, libri e librerie sono accomunati da un luogo di incontro che è lo scaffale, il nuovo podcast è un progetto esclusivo per raccontare e scoprire il mondo della letteratura e i suoi protagonisti attraverso la voce di Alessandro Barbaglia, poeta e libraio, con la partecipazione di Chiara Sgarbi, lettrice appassionata che su Instagram si è fatta conoscere come @chiara_sui_libri.

Un bookshow per tutti gli amanti della lettura composto da 8 episodi, disponibili gratuitamente su tutte le principali piattaforme di streaming audio, tra cui Speaker, Spotify, Apple Podcast e Google Podcast.

Il podcast

In uscita ogni mercoledì, gli episodi di Shelf. Il posto dei libri sono scanditi da speciali rubriche: dalla Copertina, con un racconto personale di Alessandro Barbaglia sui libri, a Novità dedicato alla presentazione dei nuovi titoli per aiutare gli ascoltatori ad orientarsi tra le tante proposte editoriali.

E poi il Consiglio su misura a cura di Chiara Sgarbi per trovare la storia giusta da leggere o da regalare. Da non perdere l’Intervista in cui lo scrittore Barbaglia dialoga con un libraio, scrittore o protagonista del mondo dell’editoria.

Ad arricchire ogni episodio la rubrica Dove leggo, uno spazio per dare voce agli ascoltatori che possono raccontare dove e cosa stanno leggendo. Al termine di ogni puntata, infine, i Titoli di coda con il riepilogo di tutte le letture citate.

Le altre novità di Mondadori Studios

La prima stagione di Shelf. Il posto dei libri si affianca a Elements, Guerre digitali e Sotto le unghie, i podcast originali firmati da Mondadori Studios, con la consulenza di Michele Dalai per il coordinamento esecutivo, che danno spazio alla scienza, alla geopolitica, alla filosofia e alle storie vere, attraverso voci nuove e competenti e con una direzione autoriale accurata. Tra i nuovi progetti disponibili anche il podcast Guardare in alto, vedere le stelle della scienziata Amalia Ercoli Finzi, realizzato in collaborazione con Randstad. Un episodio unico che si inserisce nel catalogo di format audio originali di altissima qualità offerti da Mondadori Studios: dagli spin off e backstage di libri di successo ai grandi lavori di divulgazione storica e scientifica, dall’invenzione narrativa fino all’analisi politica.

Mondadori Studios lancia la serie podcast “Shelf. il posto dei libri”

Apre a Milano la mostra “Futurliberty. Avanguardia e stile”

A Milano dal 5 aprile al 3 settembre 2023 al Museo del Novecento e a Palazzo Morando | Costume Moda Immagine

Il Museo del Novecento e Palazzo Morando | Costume Moda Immagine a Milano in collaborazione con Liberty e la nostra casa editrice Electa presentano, a partire dal 5 aprile 2023, la mostra FuturLiberty.

L’esposizione, con la curatela scientifica di Ester Coen e la direzione artistica di Federico Forquet per i tessuti, approfondisce le vicende del movimento futurista in un inedito raccordo tra pittura e arti applicate nelle due sedi dell’Area Musei d’Arte moderna e contemporanea del Comune di Milano. Le opere dei protagonisti del movimento futurista, Giacomo Balla, Gino Severini, Umberto Boccioni, Carlo Carrà e Fortunato Depero dialogano con i dipinti vorticisti degli inglesi coevi, come Percy Wyndham Lewis e Christopher Nevinson, partendo dal manifesto Vital English Art del 1914 firmato dalla “caffeina d’Europa”, Filippo Tommaso Marinetti. Questi artisti hanno rappresentano, a loro volta, la fonte di ispirazione che ha guidato Federico Forquet e il design team di Liberty nella creazione di due nuove collezioni.

Le avanguardie ispiratrici del Futurismo e Vorticismo esprimono la rottura con il passato attraverso uno sguardo acuto verso il futuro, influenzando la cultura che si esprime nel costume e in tutte le forme del quotidiano. Forza, energia, dinamismo sono elementi che rispecchiano la vitalità delle forme che in diverse epoche hanno accompagnato lo slancio creativo dei designer di Liberty.
Arte vita, spazio tempo, identità rimescolati in una estetica del futuro, in una visione che riplasma principi e tradizioni.

Il progetto conta oltre 200 opere in 2 sedi. Al Museo del Novecento la mostra si sofferma sull’interdisciplinarità dei movimenti d’avanguardia. Un viaggio inedito e affascinante in 8 sezioni, attraverso Futurismo e Vorticismo con opere fondamentali della collezione del Museo del Novecento, di cui 15 importanti autori come Boccioni, Balla, Severini e Carrà, insieme ad altri prestiti provenienti da prestigiose istituzioni italiane e internazionali tra le quali MART di Rovereto, GAM di Torino, Banca d’Italia, Tate, British Council, Estorick Collection, Ben Uri Gallery and Museum, William Morris Gallery di Londra, Sainsbury Centre di Norwich, messe a confronto con i design delle collezioni Liberty.

Inoltre, un approfondimento è dedicato alle architetture Liberty di Milano con la proiezione di immagini degli edifici ‘in stile’ della città. Un percorso che affianca le architetture e decorazioni con i disegni del prestigioso archivio londinese, sottolineando l’influenza stilistica dei motivi floreali e geometrici in uno stretto legame fra le due città.

 

Apre la mostra "Futurliberty. Avanguardia e stile"

A Palazzo Morando | Costume Moda Immagine l’accento è posto sulla straordinaria creatività che caratterizza la storia di Liberty e dei suoi designer di ieri e di oggi. Per la prima volta, dopo la mostra al V&A del 1975 che ne celebrava il centenario, saranno esposti in 8 sale dipinti, disegni, arazzi, stoffe, abiti, arredi, fotografie e un’ampia selezione di materiali inediti dall’archivio di Liberty, a partire dalla collaborazione con William Morris.
La mostra illustra le influenze che hanno caratterizzato il percorso di alcuni maestri, fra cui William Morris, Bernard Nevill e Federico Forquet, e le idee, che nelle diverse epoche hanno ridisegnato il futuro guardando al passato. Il tessuto collega l’inizio e la fine del viaggio attraverso forme, colori, pattern e rifrazioni di luce.

La mostra è accompagnata da una guida del percorso espositivo al Museo del Novecento e a Palazzo Morando | Costume Moda Immagine, pubblicata da Electa, a cura di Ester Coen.

Apre a Milano la mostra "Futurliberty. Avanguardia e stile"
Apre a Milano la mostra "Futurliberty. Avanguardia e stile"
Apre a Milano la mostra "Futurliberty. Avanguardia e stile"

Il Museo del Novecento ospita la più ampia collezione di opere del movimento futurista, grazie anche al recente comodato della Collezione Gianni Mattioli con cui sono giunti al museo alcuni preziosi capolavori di Boccioni, Balla, Severini, tra gli altri. La galleria del Futurismo offre al visitatore un’esperienza unica per conoscere il movimento artistico italiano più noto a livello internazionale, che proprio a Milano ha conosciuto le sue vicende principali. Una mostra dedicata al rapporto tra Futurismo e Vorticismo inglese, trova quindi la sua sede ideale presso l’istituzione milanese.

Palazzo Morando | Costume Moda Immagine: ha il ruolo di presentare, conservare e produrre testimonianze dei cambiamenti che Milano ha accolto. La Pinacoteca ospita dipinti, disegni e sculture che raccontano l’evoluzione storico-urbanistica-sociale del capoluogo meneghino. La collezione di costume e moda del Comune di Milano viene esposta a rotazione secondo mostre tematiche e offre continuamente una riflessione sull’interdisciplinarietà delle arti decorative e del design. In questa cornice si inserisce perfettamente la partecipazione a Futurliberty, il cui focus qui è dedicato all’indagine del rapporto fra arte e moda, attraverso il lavoro di grandi maestri influenzati dal Futurismo e dal Vorticismo.

Liberty è all’avanguardia nel design e nelle arti decorative dal 1875. È rinomata a livello internazionale per i suoi tessuti, in particolare per i motivi floreali e anche per una lunga storia di sperimentazione di disegni audaci e geometrici che riprendono forme e colori dall’arte d’avanguardia del primo Novecento, in particolare dai futuristi italiani e dai vorticisti inglesi. Lo straordinario archivio di oltre 50.000 disegni e stampe dagli inizi a oggi è una fonte costante di ispirazione. Per i 150 anni di Liberty, lo stimato couturier e designer d’interni Federico Forquet ha curato una nuova sorprendente gamma di tessuti – la collezione FuturLiberty – che porta l’eredità creativa di Liberty nella nostra epoca. Le collezioni vengono prodotte nello stabilimento nel nord Italia, in Lombardia, che utilizza sia tecnologie digitali innovative che tecniche secolari.

Rizzoli Education presenta l’iniziativa “Backstage: dietro all’opera d’arte”

Giovedì 23 marzo alle 18.30 gli esperti del settore saranno collegati in diretta streaming per promuovere la cultura e il dietro le quinte di un’opera d’arte

Rizzoli Education, casa editrice di scolastica del Gruppo Mondadori, presenta “Backstage: dietro all’opera d’arte” un evento gratuito online rivolto a tutte le docenti e i docenti delle scuole superiori, agli studenti e a tutti gli appassionati di arte, architettura e design. 

L’evento, che sarà realizzato tra Milano, Firenze e Brescia, città della cultura 2023, si terrà online giovedì 23 marzo dalle ore 18:30 e sarà moderato da Alessandra Porcelli, Direttrice Editoriale Rizzoli Education.  

Un’opera d’arte o di architettura, così come l’esposizione al pubblico delle opere nelle istituzioni museali o nelle mostre, sono inserite in un contesto, dipendono da scelte culturali, storiche, sociali. Come si può descrivere tale complessità? E come farla comprendere alle giovani generazioni e renderla essenziale per la loro formazione?

Rizzoli Education presenta "Backstage dietro all’opera d'arte"

“Backstage: Dietro all’opera d’arte” offrirà un’esperienza coinvolgente, grazie alla partecipazione di ospiti illustri e ai loro molteplici punti di vista sul tema. Storici ed esperti d’arte, professionisti dell’architettura e del design, responsabili di poli museali, e la partecipazione di un grande artista dei nostri giorni, ci guideranno alla scoperta dei “dietro l’opera”: il terreno culturale, le scelte e le idee, la progettualità e la dimensione emozionale che esistono dietro il loro lavoro. Un breve ma affascinante viaggio, un’esplorazione del mondo dell’arte e delle espressioni artistiche contemporanee.

Tra gli ospiti, Valerio Terraroli, professore all’Università di Verona e autore per Rizzoli Education del nuovo manuale di storia dell’arte  per le scuole superiori Con gli occhi dell’arte; Stefano Karadjov, direttore della Fondazione Brescia Musei; Francesca Morandini, Responsabile del Servizio collezioni e aree archeologiche presso i Musei Civici d’Arte e Storia di Brescia; Emilio Isgrò uno dei più grandi maestri dell’arte contemporanea; Raffaele Cipolletta, architetto e Managing Director dello studio Mario Bellini Architects; Ada Masoero, giornalista e critica d’arte, curatrice di mostre e collaboratrice delle pagine culturali del “Sole 24 Ore-Domenica”; Simone Micheli, architetto e cofondatore dello studio di progettazione Simone Micheli Architectural Hero; Florian Boje, Cristiana Picco e Claudio Santucci, fondatori dello studio Giò Forma, che ha progettato tra l’altro il Tree of Life di Expo 2015. 

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di Rizzoli Education alla pagina dedicata.

A Comicon 2023 una grande autrice internazionale ospite di Star Comics

Parteciperà alla manifestazione Miki Yoshikawa, autrice della scoppiettante commedia romantica "A couple of cuckoos".

Si terrà come di consueto alla Mostra D’Oltremare di Napoli, dal 28 aprile al 1° maggio, l’edizione 2023 di Comicon, attesa da migliaia di appassionati di fumetto e cultura pop.
Quest’anno Star Comics, in collaborazione con Comicon, avrà il piacere di ospitare una importante e prolifica fumettista giapponese dalla caratura internazionale: la maestra Miki Yoshikawa. L’autrice di Yamada-Kun e le 7 streghe e Yankee-Kun & Megan-Chan – Il teppista e la quattrocchi torna in Italia dopo 10 anni in occasione dell’uscita della sua nuova opera, A couple of cuckoos.

Già nota al pubblico italiano grazie all’omonima serie anime di successo disponibile sulla piattaforma Crunchyroll, A couple of cuckoos racconta la storia di un ragazzo e una ragazza scambiati alla nascita che si ritroveranno curiosamente invischiati in un matrimonio combinato.
Con un tono fresco, divertente e sbarazzino quanto basta, questa commedia parla a un ampio pubblico dipingendo con ironia situazioni di vita quotidiana. “Sono sempre molto attenta alle tendenze e ai costumi. Per questo motivo ho reso Erika Amano, protagonista di A Couple of Cuckoos, una influencer. L’intento era proprio quello di rispecchiare l’attualità”, ha spiegato la popolare autrice, che all’attenzione per le mode e le tendenze giovanili abbina uno stile di disegno morbido, vezzoso e seducente.

A Comicon 2023 una grande autrice internazionale ospite di Star Comics

Miki Yoshikawa sarà a Comicon dal 28 aprile al 1° maggio. Il programma completo dei firmacopie, degli eventi aperti al pubblico che la vedranno coinvolta e delle iniziative editoriali attinenti saranno comunicati prossimamente sui siti ufficiali e i canali social di Star Comics e Comicon. 

Miki Yoshikawa
Fumettista giapponese
Debutta con Glory Days sulla rivista «Magazine SPECIAL» nel 2003. Pubblica Yankee-kun & Megane-chan – Il teppista e la quattrocchi e Yamada-kun e le 7 streghe su «Weekly Shonen Magazine». Attualmente sta serializzando due opere, A Couple of Cuckoos sulla stessa «Weekly Shonen Magazine» e Hiiragi-san chi no kyuketsu jijo su «Bessatsu Shonen Magazine».

Star Comics
Ufficio stampa: Chiara Pancrazi
ufficiostampa@starcomics.com
www.starcomics.com

“La scuola è…” educare al futuro. Preparare il domani con la scuola di oggi

Da domani 8 marzo al 21 aprile 2023 la nuova edizione del Festival di Deascuola

Focus sui temi trasversali dell’inclusione, dell’educazione civica, della parità di genere, dell’innovazione e dell’orientamento in chiave STEM

La casa editrice D Scuola, Ente Formatore accreditato dal Ministero dell’Istruzione, presenta “La scuola è”, la nuova edizione del Festival della formazione online ideato da Deascuola in programma da domani 8 marzo al 21 aprile 2023. 

L’obiettivo del Festival è offrire ai docenti nuovi spunti e suggestioni per educare al futuro e preparare le giovani generazioni ad abitare il mondo in modo nuovo.

“L’impegno della casa editrice su questi temi è presente in tutta la nostra produzione editoriale e in tutta la nostra offerta di formazione. Consapevoli delle sfide che ogni giorno i docenti si trovano ad affrontare, abbiamo coinvolto esperte ed esperti per fornire nuove prospettive e spunti per ripensare la scuola come luogo elettivo per formare cittadini responsabili e consapevoli”, afferma Gianluca Pulvirenti, Amministratore Delegato di Mondadori Scuola S.p.A.

La terza edizione della kermesse scolastica prevede un ciclo di webinar, disponibili sulla piattaforma Deascuola, dedicato ai docenti di ogni ordine e grado; i principali eventi potranno essere seguiti anche in diretta live su YouTube.

 Il palinsesto include tre tavole rotonde trasversali e multidisciplinari rivolte ai docenti di ogni ordine e grado, che si svolgeranno dalle 17:00 alle 18:30, su Futuro e Innovazione, Orientamento e Sostenibilità; quattro eventi speciali rivolti alle classi, dalle 11:00 alle 12:00, in cui relatrici e relatori d’eccezione approfondiranno tematiche legate alla Giornata Internazionale della Matematica, alla Giornata Mondiale dell’acqua, alla Giornata Internazionale dello Sport e alla Giornata Mondiale della Terra per celebrare insieme a studentesse e studenti queste importanti ricorrenze.

 Anche quest’anno, dopo il successo dell’edizione scorsa, prestigiosi partner affiancheranno Deascuola in una full immersion sui temi più attuali della didattica. Tra questi: ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Italian Climate Network, Sport e Salute Scuola dello Sport, A2A, Fondazione Bracco, #100esperte.

Le tre tavole rotonde per i docenti

  • La scuola è… Educare al futuro, 8 marzo dalle 17:00 alle 18:30 – live anche su YouTube

In un mondo in continuo cambiamento e transizione, quali competenze sono necessarie per preparare i giovani ad affrontare le sfide del futuro?  Come le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale possono essere un alleato al servizio della didattica?

A dare risposte e interessanti spunti la professoressa ordinaria di Pedagogia presso l’Università LUMSA, Maria Cinque, il sociologo e fondatore di Future Concept Lab Francesco Morace, l’esperta di Intelligenza artificiale fondatrice di Pop Ai Emanuela Girardi e il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Masaccio Firenze Mauro Emanuele Piras. La tavola rotonda sarà moderata da Marco Campione, esperto di politiche pubbliche per l’istruzione e la formazione.

  • La scuola è… Orientamento”, 21 marzo dalle 17:00 alle 18:30 – live anche su YouTube

Quali saranno i lavori del futuro? Come organizzare l’attività didattica in funzione delle nuove indicazioni ministeriali sull’orientamento? Che opportunità offrono le lauree STEM? Per comprendere come supportare studentesse e studenti a coltivare i propri talenti e a realizzare il proprio progetto di vita si parlerà con Claudio Soldà di Adecco Italia, Alessandra Rucci, dirigente scolastica, Damiano Previtali, dirigente del Ministero dell’Istruzione, Mariapia Pedeferri, delegata del rettore del Politecnico di Milano all’Orientamento. Il moderatore dell’incontro sarà Marco Campione, esperto di politiche pubbliche per l’istruzione e la formazione.

  • La scuola è… Abitare il mondo in modo nuovo” 21 aprile, dalle 17:00 alle 18:30live anche su YouTube

Un viaggio alla scoperta della sostenibilità, dell’innovazione, della biodiversità per formare cittadini e cittadine responsabili. Ne discuteranno Valentina De Marchi, professoressa associata presso l’Università di Padova ed ESADE Business school,  Valeria Barbi, politologa divulgatrice, ideatrice di WANE, collegata dalla Costa Rica, Carlo Mariani, ricercatore dell’INDIRE, Marco Cattaneo, direttore di Le Scienze e National Geographic, guidati dalla fisica climatologa Serena Giacomin.

“La scuola è…” educare al futuro

Quattro appuntamenti mattutini per le classi

#Matematica, #Acqua, #Sport, #Terra

  • 14 marzo, Giornata mondiale della matematica – live anche su YouTube

Il 14 marzo, in collaborazione con il CNR, si celebrerà la Giornata Internazionale della Matematica che quest’anno ha come tema “La Matematica per tutte le persone”. Parteciperanno importanti ospiti: Giulia Bernardi (matematica), Luca Balletti (matematico dell’Unità Comunicazione del CNR), Luca Perri (astrofisico), Chiara De Fabritiis (matematica e coordinatrice del Comitato per le Pari Opportunità dell’Unione Matematica Italiana), Roberto Natalini (direttore dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “M. Picone” del CNR) e Cristiana De Filippis (neo eletta nella corte iniziale della European Mathematical Society Young Academy). Gabriele Peddes, fumettista illustratore, fornirà una facilitazione grafica dell’evento in visual scribing.

  • 22 marzo, Giornata Mondiale dell’acqua  – live anche su YouTube

In collaborazione con Italian Climate Network e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, si celebrerà la Giornata Mondiale dell’acqua per riflettere su uno dei temi più attuali del momento: disponibilità e accesso all’acqua, conseguenze della siccità e del dissesto idrogeologico. Se ne discuterà con Marirosa Iannelli, presidentessa del Water Grabbing Observatory, Marta Busso, biologa marina vincitrice del premio Donna di Mare 2022 Unesco e altri ricercatori e ricercatrici, sotto la guida di Serena Giacomin, fisica e climatologa.

  • 4 aprile, Sport e orientamento – live anche su YouTube

Il 4 aprile, in collaborazione con Sport e Salute – La scuola dello Sport, gli esperti si dedicheranno alla giornata dello sport, esplorando i lavori e le professioni ad esso collegato. Studentesse e studenti avranno l’opportunità di interagire con diversi professionisti: Vito Scala (Club Manager As Roma Calcio), Lorena Tondi (nutrizionista di atleti famosi), Clara Papa, (responsabile eventi e hospitality Frosinone calcio), Valerio Piccioni (giornalista Gazzetta dello Sport), Davide Mazzanti (allenatore della squadra nazionale di pallavolo femminile). L’evento sarà condotto da Giulia Momoli (ex campionessa di volley e mental coach).

  • 21 aprile, Giornata Mondiale della Terra – live anche su YouTube

Il quarto e ultimo evento per le classi celebra la Giornata Mondiale della Terra con Serena GiacominLuca Perri, Martina Panisi (National Geographic Explorer) e altri esperte ed esperti. Gabriele Peddes, fumettista illustratore, fornirà una facilitazione grafica dell’evento in visual scribing. L’evento è organizzato in collaborazione con CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e Italian Climate Network.

Altri importanti protagonisti del festival sono: Claudio Giunta, docente di letteratura italiana all’Università di Trento, esperto dantista e autore di antologie e letterature Garzanti Scuola, Carlo Greppi, storico, scrittore e autore di un nuovo corso di storia Garzanti Scuola per la scuola secondaria di I grado e Andrea Franzoso, scrittore per ragazzi e formatore esperto di educazione civica.

Il programma e tutti gli appuntamenti del Festival “La scuola è” sono consultabili e fruibili su festival.deascuola.it.

Per partecipare è necessario iscriversi sul sito. A tutti i docenti partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione, riconosciuto dal Ministero.