BUR

Gli appuntamenti del Gruppo Mondadori al Salone del Libro 2022

Ritorna dal 19 al 23 maggio a Torino la grande manifestazione sul mondo dell'editoria

Il Salone internazionale del Libro di Torino torna per la sua trentaquattresima edizione, dal 19 al 23 maggio. Anche quest’anno il più importante evento in Italia per la filiera dell’editoria sarà una grande opportunità di promozione e scambio culturale, capace di offrire ai lettori numerose e straordinarie occasioni di incontro con gli autori, le case editrici e tutti gli operatori del settore.

In un contesto internazionale segnato dal buio della guerra, dalla tensione e dalla paura, il titolo dell’edizione 2022 è “Cuori selvaggi”. Questo tema, ricorrente nei tanti appuntamenti della fiera, vuole rappresentare le idee di libertà e di coraggio, per esplorare nuove strade e portare al mondo un messaggio di speranza. 

Come nelle edizioni passate, il Salone prenderà vita non soltanto presso la storica sede del Lingotto, ma abbraccerà tutta l’area metropolitana di Torino e ventisette altre città della regione, grazie a Salone Off, iniziativa giunta al diciottesimo anno di vita. 

Durante il Salone del Libro festeggeremo gli anniversari di due importanti collane del Gruppo Mondadori: il Battello a Vapore, che compie trent’anni, e Urania, al suo settantesimo anno di pubblicazioni.

Tutte le nostre case editrici saranno presenti all’Oval con tantissimi eventi, durante i quali il pubblico potrà ascoltare e dialogare con gli autori.

Ecco i programmi completi di alcuni dei nostri brand editoriali:

I nostri appuntamenti da non perdere

Giovedì 19 maggio

  • 10:30, Arena Bookstock – Maria Falcone inaugura il programma giovani del Salone del Libro, con Massimo Giannini.
  • 11:30, Sala Magenta – Leonardo Del Vecchio, Tommaso Ebhardt, con Paolo Griseri e Mariangela Pira.

Venerdì 20 maggio

  • 10:30, Sala Rossa – La Bibbia: una nuova traduzione, con Enzo Bianchi, interviene Alberto Melloni. 
  • 14:00, Sala Blu – Giovanni Falcone. Trent’anni dopo, Marcelle Padovani, con Rino Parlapiano.
  • 16:45, Sala Viola – Omaggio a Beppe Fenoglio, intervengono Luca Bufano, Nicola Lagioia, Piero Negri Scaglione, Gabriele Pedullà. Modera Paolo Verri; con la partecipazione di Margherita Fenoglio; in collaborazione con Giulio Einaudi Editore e Centro Studi Beppe Fenoglio.
  • 18:15, Sala Internazionale – Euforia, Elin Culled.

Sabato 21 maggio

  • 13:45, Auditorium – Suicidio occidentale, Federico Rampini.
  • 13:45, Sala Oro – Flash, Marcell Jacobs con Giordano Meacci e Marco Ventura.
  • 17:00, Spazio Aboca – Non tutti gli alberi, Gianmarco Parodi con Mario Baudino, Bosco degli scrittori.
  • 18:15, Sala Azzurra – I tre traumi mondiali, Trump, la pandemia e l’invasione russa dell’Ucraina. Come ripensare i principi fondamentali dell’economia e della globalizzazione. Incontro con Joseph Stiglitz; interviene Telmo Pievani. In collaborazione con il Salone del Libro e l’Università di Padova.

Domenica 22 maggio

  • 12:15, Sala Viola – Credere, Umberto Galimberti e Julián Carrón con Stefano Peccatori.
  • 13:30, Sala Azzurra – La casa di marzapane, Jennifer Egan.
  • 13:45, Sala 500 – Strega comanda colore, Chiara Tagliaferri.
  • 13:45, Sala Oro – Io e i #Greenheroes, Alessandro Gassman con il gruppo torinese dei Friday for future.
  • 15:15, Sala 500 – La crepa e la luce, Gemma Calabresi.
  • 18:15, Sala 500 – Quattro stagioni per vivere, Mauro Corona.

Lunedì 23 maggio

  • 11:30, Arena Bookstock – Adotta uno scrittore, con Riccardo Falcinelli, Giampaolo Simi, Federico Taddia e Licia Troisi.
  • 17:30, Sala Rossa – Tutti i sogni ancora in volo, Massimo Ranieri con Marinella Venegoni.

Le nostre case editrici a Bookcity Milano 2021

Torna in presenza per la sua decima edizione BookCity: in tutta la città di Milano, cinque giorni di incontri, talk e approfondimenti dedicati a tutta la filiera del libro.

Reduce dallo stop dato dalla pandemia e da un’edizione fatta di soli incontri online, BookCity torna a Milano: nelle librerie, nei teatri e negli auditorium, nelle università e nelle biblioteche, la manifestazione riparte in presenza con uno sguardo al futuro: è infatti il Dopo il tema portante.

È proprio la domanda “cosa succederà?” a guidare lo spirito di tutta la manifestazione, con l’obiettivo di rispondervi mettendo al centro il libro, la parola e il dialogo.

Per la sua decima edizione, BookCity 2021 propone un palinsesto che coinvolge l’intera filiera del libro, da editori grandi e piccoli a librai e bibliotecari, da autori e traduttori a grafici, illustratori e blogger, senza dimenticare studenti, professori, lettori forti e occasionali. Sono oltre 1.400 gli eventi in programma, in più di 260 sedi; 900 classi coinvolte in 240 progetti BookCity per le scuole; 13 le università e accademie milanesi che partecipano a BookCity Università con oltre 140 iniziative; più di 50 gli eventi e i progetti di BookCity per il sociale.

La manifestazione sarà inaugurata mercoledì 17 novembre alle ore 20:00 al Teatro Dal Verme: Amin Maalouf, uno degli intellettuali più significativi del mondo culturale e letterario europeo, riceverà il Sigillo della città dal sindaco Giuseppe Sala e verrà intervistato dal professor Nuccio Ordine, in un incontro dal titolo Riannodare volontà e ragione a cui parteciperanno, tra gli altri, Paolo Giordano e Carmen Yáñez, moglie dello scrittore Luis Sepulveda.

Anche noi saremo presenti con tanti autori e incontri da non perdere, scopri qui tutti gli appuntamenti divisi per casa editrice:

ScriviMi 2021

A BookCity verrà presentato il concorso letterario ScriviMi 2021. Organizzato dal Laboratorio Formentini per l’editoria, il concorso è legato al ciclo di lezioni gratuite dedicate agli scrittori che hanno vissuto e interpretato la metropoli di Milano. Sarà l’occasione per gli aspiranti scrittori di ideare un racconto che abbia come centro proprio la città di Milano. Al termine del concorso, le ventitré storie vincitrici saranno pubblicate in un libro edito da Mondadori.
Malika AyaneDaria Bignardi Giacomo Papi presenteranno in anteprima il progetto al Laboratorio Formentini per l’editoria venerdì 19 novembre alle 19:00.

Scopri come partecipare qui.

I nostri Bookstore

Anche i nostri bookstore saranno protagonisti di Bookcity Milano 2021. Il Mondadori Megastore in Piazza del Duomo e Rizzoli Galleria ospiteranno infatti alcuni degli eventi principali della manifestazione,
Puoi scoprirli e prenotarti qui

I nostri appuntamenti

Giovedì 18 novembre

Venerdì 19 novembre

Sabato 20 novembre

Domenica 21 novembre

Le nostre case editrici a Lucca Comics & Games 2021

Torna in presenza Lucca Comics & Games, il festival internazionale del fumetto e dell'illustrazione. Le nostre case editrici saranno presenti con incontri ed eventi esclusivi.

Dopo un’edizione totalmente online, torna in presenza Lucca Comics & Games, il festival internazionale del fumetto, dell’illustrazione, del cinema d’animazione, del gioco e delle serie Tv.

Un’edizione, quella del 2021, che simboleggia la voglia di ripartire e di ritrovarsi ancora una volta tutti insieme in presenza. Come ci dice il direttore del festival, Emanuele Vietina: «quest’anno, ancora più che lo scorso, Lucca Comics & Games diventa un fuoco di Gondor, una luce di speranza dopo un periodo difficile, che ci ha allontanati dalla fisicità di Lucca città. Questa nuova edizione del Festival, che si riappropria dei luoghi che l’hanno vista nascere e crescere, dal Palazzetto dello Sport a Piazza Napoleone, è un tornare a “riveder le stelle”, come direbbe il Sommo Poeta. E a dare vita al manifesto di Lucca Comics & Games 2021 serviva un Poeta del pennello, un Moschettiere, un Lord of the Ring, ma soprattutto un Amico della manifestazione che ci ricordasse quanto è bello ritrovarsi a Lucca per condividere con tutti voi quei passatempi umanistici che ogni anno ci fanno riunire in questa magica città».

L’edizione 2021 di Lucca Comics & Games infatti celebra, a 700 anni dalla morte, la figura di Dante Alighieri. Nel poster del festival realizzato da Paolo Barbieri, Lucca torna ad essere il luogo magico che è sempre stato, lasciandosi alle spalle il periodo complesso della pandemia vissuto nel 2020 per ritornare a una manifestazione ancora più piena di vita.

Lucca Comics & Games è da anni un punto di riferimento per tutti appassionati della pop culture, un festival multidisciplinare capace di far incontrare i diversi linguaggi contemporanei. Fumetto, gioco, videogioco, cinema, Tv e illustrazione compongono una galassia che la manifestazione percorre in ogni dimensione, tramite eventi, progetti, iniziative educative e di partecipazione.

Anche le nostre case editrici saranno presenti con incontri, talk ed eventi esclusivi. Scoprili tutti qui sotto.

Si ricorda che per accedere alla manifestazione sarà necessario esibire, oltre al biglietto, anche un green pass valido.

venerdì 29 ottobre

Sabato 30 ottobre

Domenica 31 ottobre

Un libro per ogni paziente

Per tutto il 2021, chi sarà ricoverato nel Policlinico Sant’Orsola di Bologna riceverà un libro grazie all’iniziativa di Fondazione Sant’Orsola

Nel 2021, tutte le persone che saranno ricoverate al Sant’Orsola riceveranno in dono un libro. Un compagno di viaggio per attraversare giornate importanti e uscirne arricchiti. È il nuovo progetto della Fondazione Sant’Orsola per il 2021. Un’idea nata dall’attività dei volontari della Onlus e sviluppata insieme a Coop Alleanza 3.0, nella persona del suo consulente Romano Montroni, presidente del Consiglio scientifico del Centro per il Libro e la Lettura.

L’iniziativa ha visto la luce grazie alla generosità di tre sponsor – BPER Banca, Unipol Gruppo e UniSalute – e alla sensibilità delle case editrici del Gruppo Mondadori, che hanno accettato di stampare per l’occasione 24.000 volumi. Tre i titoli: Jane Austen, Emma; Jack London, Martin Eden; Cesare Pavese, La casa in collina. Tre grandi classici, tre libri che durano nel tempo.

Il progetto ha ricevuto, inoltre, il patrocinio del Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo del Ministero dei Beni culturali e avrà come testimone lo scrittore Gianrico Carofiglio, che ha riconosciuto il valore dell’iniziativa, la prima del suo genere in Italia.

Non appena l’emergenza sanitaria sarà terminata e i reparti verranno riaperti, saranno i volontari di Fondazione Sant’Orsola a consegnare i libri al letto del paziente. Fino ad allora, la distribuzione avverrà grazie alla collaborazione dei coordinatori infermieristici, che al momento del ricovero, oltre ad assegnare il letto, chiederanno al paziente di scegliere un titolo fra i tre disponibili. Sul sito della Fondazione Sant’Orsola si animerà una comunità virtuale di lettori, dove scambiarsi pareri sui libri proposti ma anche su altre letture.

“I libri sono decisivi non solo per la crescita di una persona – spiega il presidente di Fondazione Sant’Orsola Giacomo Faldella – ma anche per il suo benessere: non a caso alcuni pazienti arrivano già con un libro, e lo portano come si porterebbe un salvagente prima di affrontare una traversata in mezzo alle onde; o forse, più semplicemente, come un amico che possa tenere loro compagnia. Ma ci sono tanti che non hanno l’abitudine di leggere, o che magari per qualche motivo non sono riusciti a portare un libro con sé”.

“Nei paesi anglosassoni – racconta Romano Montroni – la biblioterapia è da tempo un’attività riconosciuta: all’interno del National Health Service esiste un dipartimento che si occupa specificamente della lettura come pratica di benessere. Il rapporto tra la salute dell’individuo e l’arte ha radici profonde anche nella nostra cultura; pensiamo, per esempio, ai primi ospedali nati in Italia, come Santa Maria della Scala a Siena: malati e pellegrini erano accolti e curati in sale decorate nel corso dei secoli dai più grandi pittori e scultori senesi, i sofferenti venivano quindi letteralmente ‘immersi’ nella bellezza. Si pensava insomma al benessere in un senso ampio, non soltanto da un punto di vista medico-fisico”.

“La prima cosa che, forse, deve provare a fare chi attraversa un periodo di fatica, di sofferenza o addirittura di malattia è prendersi cura di sé – aggiunge Enrico Selva Coddè, amministratore delegato Einaudi e Mondadori Libri Trade. – Sembra facile, ma a volte risulta impossibile. Può aiutare allora un gesto. Quel gesto è aprire un libro e rimanere a tu per tu con la voce che parla dalle sue pagine. Una voce che si dedica a noi, al nostro essere un intreccio indissolubile di corpo e immaginazione. Tre classici, perché così come gli amici sono quelli che amiamo rivedere, i classici, ricordando Italo Calvino, sono quei libri di cui si sente dire di solito ‘lo sto rileggendo’, e mai ‘lo sto leggendo’. Che sia l’arguzia e l’ironia di Jane Austen, il coraggio e la tenacia di Jack London, il realismo e la malinconia di Cesare Pavese, di certo questi libri aiuteranno i loro lettori a sentirsi meno soli”.

Esattamente un anno fa, Fondazione Sant’Orsola aveva radunato una ventina di volontari – ex librai, maestre in pensione, appassionati della lettura – facendo partire il progetto “Libri in corsia”. In poche settimane erano stati mappati 1745 libri presenti in alcuni reparti, costruendo un catalogo online da cui i pazienti avrebbero potuto richiedere un volume presente in un altro reparto; i volontari poi avrebbero provveduto a farglielo avere. La pandemia ha bloccato alla radice, per motivi di sicurezza, la possibilità di scambiarsi libri in ospedale. Ma i volontari di Fondazione Sant’Orsola non hanno voluto fermarsi: hanno pensato che, se non si possono prestare, i libri si possono sempre regalare.

Da qui, l’idea che si concretizza oggi grazie alla generosità degli sponsor e delle case editrici del Gruppo Mondadori. E che i volontari della Fondazione Sant’Orsola hanno scelto di portare ancora più in là con il progetto “Provo a dirlo con un libro”. Sul sito della Fondazione c’è oggi un catalogo con oltre 250 libri recensiti dai volontari. I pazienti possono chiedere uno di questi libri oppure un altro, non ancora recensito, e i volontari glielo faranno avere nel giro di poche ore, massimo 24. E sul catalogo ognuno potrà lasciare commenti e recensioni, per far crescere una comunità online di lettori.

Un’Estate in nero, l’iniziativa di Rakuten Kobo e Mondadori Store che rinfresca con un brivido la calda estate

Al via la promozione per ricevere la novella inedita di Cristina Cassar Scalia, una delle migliori gialliste italiane

Che sia al mare o in campagna, al lago o in montagna, anche in questa estate diversa dalle altre, tra i compagni di avventura non manca certamente il libro.  Negli ultimi mesi, complice le restrizioni sociali, la lettura digitale ha subito un incremento. E sono in particolar modo i thriller, noir o gialli ad appassionare sempre di più, confermandosi “letture da ombrellone” per eccellenza, ma anche grandi alleati per farci astrarre dal momento di incertezza attuale.

Ambientazioni noir e intricati misteri accompagnano dunque le calde giornate estive, e sono gli ingredienti della promozione Un’Estate in Nero, iniziativa di Rakuten Kobo, leader nel settore dell’eReading, e il network di librerie Mondadori Store, che vede Cristina Cassar Scalia, una delle migliori gialliste italiane, ideare per l’occasione un racconto esclusivo per Rakuten Kobo dal titolo Filinona di fine estate.

Ma quali sono gli unici modi di riceverlo, dando così inizio a una vera e propria estate da brivido? Tre le possibilità, fino al 16 agosto: tutti i lettori che acquisteranno ebook Mondadori, Einaudi, Sperling & Kupfer, Piemme, Rizzoli, Frassinelli, Fabbri, BUR, Electa, Rizzoli Lizard per almeno 12 euro su kobo.com riceveranno la novella di Cristina Cassar Scalia sul proprio account. Tutti i lettori che acquisteranno libri per 25 euro su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceveranno un codice per scaricare la novella. Infine, tutti i lettori che acquisteranno e attiveranno un device Rakuten Kobo acquistato su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceveranno il racconto nel proprio account. Inoltre, l’autrice Cristina Cassar Scalia incontrerà il pubblico e dialogherà in diretta con i lettori nel corso di un esclusivo evento online il 9 settembre.

Dalla vincitrice del Premio Letterario Racalmare Leonardo Sciascia con Sabbia Nera, (Einaudi, 2018) e autrice del più recente La Salita dei Saponari (Einaudi, 2020) prende vita una novella fitta di misteri e colpi di scena. Al centro del racconto, ancora una volta, il vicequestore Vanina Guarrasi della squadra mobile di Catania e la splendida Sicilia, terra natia della scrittrice, una terra che nei suoi romanzi irrompe come un personaggio, attraendo e incantando il lettore.

In un caldo e afoso inizio di ottobre, Vanina dovrà risolvere l’omicidio dell’imprenditore agroalimentare Giambattista Tommasello morto durante il riposino pomeridiano (la cosiddetta “filinona”) e rinvenuto nel suo agrumeto disteso su una sdraio, all’apparenza a causa di un arresto cardiaco.

L’indagine comincia spedita e i sospetti si concentrano subito, con forza, su un rivale in affari di Tommasello. Dall’autopsia si scopre però che nel cadavere sono presenti tracce di alcaloide, prova inconfutabile di un avvelenamento. Il vicequestore Vanina Guarrasi non è affatto convinta che le cose siano tanto semplici, e come lei non lo è il suo formidabile «consulente», il commissario in pensione Biagio Patanè. Forse, in questo omicidio, i soldi non c’entrano.

BookCity Milano 2019

Da mercoledì 13 fino a domenica 17 novembre la manifestazione aperta e inclusiva dedicata al libro e alla lettura torna a invadere i luoghi e le strade della città meneghina: l’ottava edizione di BOOKCITY MILANO 2019.

Più di 3000 autori presenti e più di 1500 eventi gratuiti presenti in tutto il territorio milanese, dalle case alle librerie, dalle metropolitane ai luoghi più storici della città.

Come da tradizione l’inaugurazione si svolgerà mercoledì 13 novembre al Teatro dal Verme con l’incontro “Convivenze” e la presenza di Fernando Aramburu, a cui verrà consegnato il Sigillo della Città, e i nostri autori Paolo Giordano (Mondadori) e Michela Marzano (Einaudi), insieme a Simone Savogin e Marino Sinibaldi.  Anche quest’anno le nostre case editrici partecipano con moltissimi incontri con gli autori e presentazioni

Qui il programma completo di BookCity 2019.


Mondadori

Sabato 16 novembre

Alle ore 16 presso la Sala d’onore de La Triennale, Robert Harris presenta il suo libro Il sonno del mattino.

Domenica 17 novembre

Alle ore 11 presso il Teatro Carcano, l’evento “The friendship tour” con Ken Follett, Jojo Moyes, Lee Child e Kate Mosse.


Rizzoli

Venerdì 15 novembre 

Alle ore 20 presso la Sala Polifunzionale della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, l’incontro “Cucchi e Anselmo: il racconto in presa diretta di un caso che è già storia d’Italiacon Ilaria Cucchi e Fabio Anselmo autori di Il coraggio e l’amore (Rizzoli).

Domenica 17 novembre

Alle ore 10.45 presso la Sala Grande del Piccolo Teatro Grassi, l’incontro “BURbrunch con Beppe Severgnini. I lettori protagonisti sul palcocon Beppe Severgnini autore di Italiani si rimane (BUR) e letture di Marta Rizi.

Alle ore 12.00 presso il Salone d’Onore de La Triennale l’incontro “Dal web al romanzocon Gordon, Elisa Maino e Valeria Vedovatti autori di Tu che mi capisci, Non ti scordar di me, Come stai? (Rizzoli). Interviene Andrea Amato.


Einaudi

Sabato 16 novembre 

Alle ore 14 presso il Salone d’Onore de La Triennale di Milano, l’incontro “La misura del tempo” con Gianrico Carofiglio, interviene Gaia Manzini.

Alle ore 16 presso la sala Grande del Teatro Franco Parenti, l’incontro “La guerra dei trentenni” con Concita De Gregorio.

Alle ore 18.30 presso il Teatro dell’Arte de La Triennale di Milano, in occasione del “Premio Speciale Afriche, con Chimamanda Ngozi Adichie, interviene Barbara Stefanelli, vicedirettore vicario del Corriere della Sera. L’incontro è su prenotazione e sold out.

Chimamanda Ngozi Adichie è nata in Nigeria e ha studiato prima a Nsukka e poi negli Stati Uniti dove ha conseguito una laurea magistrale in Storia africana alla Yale University e altri importanti titoli accademici. È autrice di bestseller tradotti in più di trenta lingue, fra i quali spiccano L’ibisco viola, Metà di un sole giallo e Americanah, e ha vinto numerosi premi letterari e riconoscimenti. Nel 2015 è stata nominata fra le 100 persone più influenti del mondo dalla rivista TIME e nel 2017 fra i 50 maggiori leader mondiali dalla rivista Fortune. Nel 2012 il suo TEDx talk We Should All Be Feminists, poi diventato un libro dal titolo Dovremmo essere tutti femministi, ha avviato una discussione globale sul femminismo facendo di lei un punto di riferimento imprescindibile nel dibattito. A lei si ispira una nuova generazione in lotta per un mondo più equo.


Sperling&Kupfer

Venerdì 15 novembre

Alle ore 18.30 presso la sala Gialla della Borsa Italiana, l’incontro “Intelligenza finanziaria. Come orientarsi nel mondo delle banche e degli investimenti salvaguardando i propri risparmi” con Vincenzo Imperatore autore di Soldi gratis. L’unico manuale che aumenta la tua intelligenza finanziaria (Sperling&Kupfer), modera Francesco Specchia, direttore PopEconomy.

Sabato 16 novembre

Alle ore 18.30 nella sala convegni dell’Auxologico Mosè Bianchi, l’incontro “L’alimentazione come forma di prevenzione: restare in forma attraverso una dieta equilibrata” con Raffaella Cancello, Cecilia Invitti, Pierangelo Garzia e Edoardo Rossat, autori di Dietasalute (Sperling&Kupfer).

Domenica 17 novembre

Alle ore 10.30 presso il Teatro del Buratto, l’incontro “Il talento dei bambini. Come aiutare i nostri figli ad esprimere al meglio le proprie potenzialità”, con Francesca Valla autrice di Libera i talenti del tuo bambino (Sperling&Kupfer). Modera Sarah Pozzoli, direttore Focus Pico, Focus Junior, Focus Wild e Focus Scuola.


Ragazzi

Sabato 16 novembre

Alle ore 10, presso la Biblioteca d’Arte del Castello Sforzesco, l’incontro “Il mondo di Leonardo” con Giovanni Manna e Laura Manaresi.

Alle ore 10.30, presso il Museo di Storia Naturale l’incontro “Il mondo si fa piccolo! La natura racconta se stessa” con Gianumberto Accinelli e Duccio Demetrio.

Domenica 17 novembre

Alle ore 14, presso la Sala Eventi del Mondadori Megastore Duomo, l’incontro “Nihal a Zoe&Lu: 15 anni di eroine di Licia Troisicon l’autrice Licia Troisi.
Alle ore 16.30, presso il Civico Planetario U. Hoepli, l’incontro “In viaggio sulla luna con Geronimo Stilton e… Neil Armstrong! con Geronimo Stilton.


INTERNI

Venerdì 15 novembre

Alle ore 18.30 presso la Sala Blu di Palazzo Mezzanotte – Borsa Italiana, l’incontro “#donneemancipazioneimprenditorialità | Il valore dello spazio. Le fabbriche di design come pratica del buon progetto” moderato da Patrizia Catalano, giornalista di INTERNI, Rossella Bisazza (Direttore Comunicazione Bisazza, Vicepresidente Fondazione Bisazza), Emiliana Martinelli (Presidente Martinelli Luce) e Monica Mazzei (Vice presidente Edra).

 

 

 

 

Salone del Libro di Torino 2019: gli appuntamenti delle nostre case editrici

Da giovedì 9 a lunedì 13 maggio, Lingotto Fiere aprirà i cancelli al 32° Salone del Libri di Torino. I padiglioni 1, 2, 3 e Oval ospiteranno le case editrici per incontri con gli autori e gli editori, presentazioni e workshop.

Il tema di quest’anno è Il gioco del mondo, dal celebre romanzo del 1963 (Rayuela il titolo originale) del grande maestro del Novecento Julio Cortázar: una mescolanza di culture per creare una forza senza confini, abbattendo le barriere e costruendo ponti tra i continenti.

Qui il programma completo.

Le nostre case editrici saranno presenti con i seguenti programmi:

Edizioni Piemme

Mondadori Electa

Einaudi

Mondadori

Mondadori libri per ragazzi

Rizzoli – Bur – Rizzoli Lizard

Sperling&Kupfer


Gli incontri da non perdere:

Giovedì 9 maggio

Alle ore 10.30, presso il Laboratorio Macondo (+11 anni), un incontro con Sara Rattaro per la presentazione del libro Sentirai parlare di me. Partendo dalla figura di Nellie Bly, prima giornalista investigativa della storia, i ragazzi dovranno pensare a una situazione che meriterebbe di essere investigata, arrivando a scrivere un breve articolo di giornale;

 

alle ore 11.30, presso l’Arena Bookstock, si terrà l’incontro “Quel gran genio di Leonardo”: Davide Morosinotto e Massimo Polidoro presentano i loro rispettivi libri Le grandi macchine di Leonardo (Editoriale Scienza) e Io, Leonardo Da Vinci. Vita segreta di un genio ribelle (Edizioni Piemme);

alle ore 13:30, presso l’Arena Bookstock, si terrà l’evento Premio Strega ragazzi e ragazze con l’autore Guido Sgardoli: i giovani giurati incontrano il vincitore dell’edizione 2019 nella categoria +11 per parlare del suo libro The Stone. La settima pietra (Edizioni Piemme). In collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Bologna Children’s Book Fair, Cepell – Centro per il libro e la lettura;

alle ore 17.30, presso l’Arena Bookstock, un incontro con Marta Losito e i Valespo, autori di #Nonostante e #Valespo (Mondadori Electa). Edoardo Esposito e Valerio Mazzei, in arte “Valespo”, con Marta Losito e i suoi #Nonostante, si raccontano attraverso una #livechallenge che vi porterà a scoprire il loro mondo fuori dalla rete.

Venerdì 10 maggio

Alle ore 10.30, presso il Laboratorio Macondo, l’autrice Eliana Canova per l’incontro “Attività a partire da Ho visto i lupi da vicino”: Karl è un rom e viene da Vienna. Emma invece una milanese di origine ebraica. Si incontrano nel peggior posto immaginabile: Auschwitz. Il racconto della rivolta di Rom e Sinti rinchiusi nello Zigeunerlager di Auschwitz nel 1944. Libro vincitore del Premio Il Battello a Vapore 2018;

alle ore 12.30, presso la Sala El Dorado (+10 anni), un incontro con Manlio Castagna: L’autore racconta il secondo capitolo della trilogia di Petrademone (Mondadori ragazzi): continuano le avventure di Frida, Miriam e dei loro amici nelle inconfondibili atmosfere anni Ottanta;

alle ore 17.30 Sergio Marchionne di Tommaso Ebhardt, presso la Sala Viola – con Giuseppe Berta e Marco Congiu (Sperling&Kupfer). Leader visionario e divisivo, Sergio Marchionne ha trasformato la Fiat in un colosso del mercato globale. Tommaso Ebhardt, direttore di Bloomberg News a Milano, ha conquistato la sua fiducia e ha avuto il privilegio di raccogliere e trasmettere le sue più profonde convinzioni.

Sabato 11 maggio

Alle ore 10.30, presentazione del libro Il fuoco e la polvere (Frassinelli) di Mauro Garofalo, presso il Caffè Letterario, con Giuseppe Lupo. Maremma, 1862: la lotta fino allo stremo delle forze di un gruppo di uomini contro l’industrializzazione che annienterà il mondo contadino di cui fanno parte;

alle ore 12.00, presso la Sala Oro, un incontro con Maurizio de Giovanni per la presentazione del libro Le parole di Sara (Rizzoli). Letture di Fabrizio Bentivoglio e Maria Pia Calzone, musiche di Vincenzo Nigro e Marco Zurzolo;

alle ore 12.00 presso la Sala Azzurra, si terrà la presentazione del libro J.D. Salinger, mio padre. E Holden Caulfield con Matt Salinger e Loredana Lipperini. A cura del Salone del Libro e di Giulio Einaudi Editore;

alle ore 13.30, Sulla Luna con Umberto Guidoni, Luigi Garlando e Andrea Valente, presso l’Arena Bookstock (Electa Kids). Il 20 luglio del 1969 gli astronauti dell’Apollo 11 misero piede sulla Luna. Cinquant’anni dopo, due scrittori e un astronauta raccontano ai giovani lettori di oggi le emozioni di quell’avventura nello spazio. In collaborazione con Editoriale Scienza, Il Castoro, Mondadori Electa, Solferino. Incontro che approfondisce uno dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile;

alle ore 14.30 presso la Sala Azzurra, Tredici modi di guardare (Rizzoli): cerimonia di consegna del Premio letterario internazionale Mondello. Introduce e consegna il Premio all’autore Colum McCann Giovanni Puglisi. Interviene Giorgio Fontana;

alle ore 15.30 presso la Sala Bianca, in occasione dei 50 anni dei Meridiani si terrà l’incontro “Dialogo sulla grande poesia internazionale” con Nicola Gardini, Carlo Ossola e letture di Andrea Bosca;

alle ore 15.45, presso lo Stand Regione della Regione Autonoma Sardegna (Padiglione 2), Otto Gabos presenta il suo nuovo romanzo Quasi piccoli dei (Battello a Vapore);

alle ore 16.30, presso la  Sala El Dorado, un incontro con Valeria Ancione e Patrizia Panico in occasione della presentazione del libro Volevo essere Maradona (Mondadori ragazzi), in libreria dal 14 maggio. Modera Darwin Pastorin. L’autrice Valeria Ancione insieme alla calciatrice Patrizia Panico, la cui storia ha ispirato il contenuto del libro;

alle ore 17.30, presso la Sala Oro, gli autori Sophie Kinsella e Jojo Moyes presenteranno i loro libri, La famiglia prima di tutto e Sono sempre io (Mondadori);

alle ore 19.30 presso la Sala Viola, un incontro con gli autori Piergiorgio Odifreddi e Oscar Farinetti per la presentazione del libro Dialogo tra un cinico e un sognatore (Rizzoli). Interviene Alessandra Tedesco.

 

Domenica 12 maggio

Alle ore 10.30 Arena Bookstock, Il segreto di Leonardo (Piemme): Geronimo Stilton “in pelliccia e baffi” incontra i suoi piccoli lettori in un’avventura divertentissima e piena di misteri, tutta dedicata al grande genio del Rinascimento. A cura di Edizioni Piemme;

alle ore 11 presso la sala Magenta, si terrà l’evento “Il libro tascabile nella storia della cultura europea”. Una tavola rotonda dedicata ai 70 anni di BUR con Teresa Cremisi, Juan Diaz, Anna Leube, Stefan McGrath, Massimo Turchetta. Modera Beppe Severgnini;

alle ore 11.00 presso la Sala Oro, presentazione del libro La notte del Getsemani, con l’autore Massimo Recalcati;

alle ore 15.30, presso la Plaza de los Lectores, presentazione del libro Il sentimento del non esserci del tutto. Ernesto Franco racconterà Julio Cortazar e la sua scrittura;

alle ore 16, il Laboratorio Tea Sisters presso La Feltrinelli (Piazza C.L.N., 251): incontra le Tea Sisters e divertiti insieme a una di loro con tanti laboratori e attività;

alle ore 16 presso la Sala Granata, si terrà l’incontro “80 anni Finnegans Wake”, con Giordano Meacci e i traduttori Fabio Pedone ed Enrico Terrinoni, a cura di Mondadori;

alle ore 17:30, Quattro conversazioni sull’Europa di Philippe Daverio, presso la Sala Rossa, a cura di Rizzoli Illustrati: Esiste davvero l’Europa? La risposta arriva dal passato e dalla sua eredità artistica e intellettuale. Un grande storico dell’arte, apprezzato divulgatore, alla scoperta dei momenti in cui si è manifestata la cultura europea.

Lunedì 13 maggio

Alle ore 10.30, presso la Sala El Dorado, un incontro con Beatrice Masini e Caterina Ramonda per la presentazione del libro Storia di May Piccola Donna (+10 anni). Tu, chi vorresti essere? Pippi Calzelunghe o Anna Karenina? Beatrice Masini racconta le storie di tante eroine letterarie. E anche quella della piccola May, che da grande diventerà l’autrice di Piccole donne;

alle ore 12 presso l’Arena Bookstock, si terrà l’incontro “È la lingua bellezza” a cura di Mondadori, con Frankie hi-nrg mc, Loredana Lipperini, Francesca Serafini, Achille Lauro e Francesco Pacifico;

alle ore 13, il Laboratorio Gotham (+7 anni). I fumetti? Un classico: quattro tra i più amati classici della letteratura reinterpretati in forma di fumetto per avvicinare i più piccoli alla lettura: ll giro del mondo in 80 giorni, Black Beauty, Il meraviglioso mago di Oz e Il giardino segreto. Laboratorio con Donata Pizzato a cura di Battello a Vapore e Piemme;

alle ore 14.30, Daniele Grassucci, curatore di Dopo la scuola e co-founder del portale skuola.net, presso la Sala Atlantide – con i ragazzi della redazione del BookBlog del Salone del Libro (Sperling&Kupfer): un libro che affronta questioni cruciali per le nuove generazioni che si affacciano al mondo della scuola e del lavoro. Una guida per trovare la propria strada nel mondo;

alle ore 16.00, presso l’Arena Bookstock, un incontro con Alessia Marcuzzi, autrice di In viaggio con Alessia (Mondadori Electa). Interviene Luciana Littizzetto. Alessia Marcuzzi ci racconta le sue città del cuore: Londra, Parigi, Roma e Milano. Grazie ai suoi preziosi consigli potremo vivere questi luoghi in modo indimenticabile, alla scoperta di luoghi insoliti ed esperienze uniche;

alle ore 18.00, presso la Sala Rossa, un incontro con Massimiliano Allegri, autore di È molto semplice (Sperling&Kupfer). L’allenatore dei record, racconta le 32 regole alla base della sua filosofia, svela tutti i segreti del suo metodo di allenamento, rendendolo applicabile allo sport e a ogni contesto della vita.

I nostri appuntamenti da non perdere alla Bologna Children’s Book Fair 2019

Inizia lunedì 1° aprile a BolognaFiere The Bologna Children’s Book Fair 2019, la fiera punto di riferimento per tutti gli addetti che operano nel campo dell’editoria per bambini e ragazzi, dalle case editrici agli scrittori, dagli agenti letterari agli editor, dagli insegnanti ai traduttori. Una quattro giorni dedicata agli eventi, alle mostre e alle novità del mondo della lettura.

 

Tra gli appuntamenti da non perdere quest’anno segnaliamo martedì 2 aprile alle ore 11 l’incontro Libri per tutti, per presentare il progetto per la pubblicazione di libri in simboli utilizzati nella Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) che consentono  una lettura accessibile a tutti i bambini.

Inoltre, alle ore 18.30 verrà inaugurata la mostra “1, 2 ,3.., Scarry!” curata da Huck Scarry e allestita in occasione del centenario dalla nascita di Richard Scarry alla Biblioteca comunale Archiginnasio.

 

Qui il programma generale della manifestazione.

 

I nostri appuntamenti

Lunedì 1 aprile

Alle ore 9.30 – Fabrizio Altieri incontra le classi in occasione del progetto Facce da libri (AIE-EdiSer) alla Biblioteca Natalia Ginzburg. A 50 anni dal primo allunaggio, l’autore dedica il suo nuovo libro alla storia di un altro viaggio spaziale, quella di Laika (la prima cagnolina ad orbitare nello spazio).

 

Alle ore 11 – nella Biblioteca Corticella, Fiore Manni incontra le classi in occasione del progetto “Facce da libri” (AIE-EdiSer) per presentare il romanzo Jack Bennet e la chiave di tutte le cose (Rizzoli). Un viaggio fantastico di mondo in mondo di ragazzino scelto dal Signore di tutte le cose come apprendista.

 

Alle ore 11.30 –  al Caffè Letterario un omaggio a Jella Lepman, figura fondamentale per la storia e la promozione della letteratura per bambini, in un incontro che lega la sua autobiografia a cura di Anna Patrucco Becchi Un ponte di libri (Sinnos) e il nuovo libro per ragazzi di Gigliola Alvisi, Una rivoluzione di carta (Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore). Ne parlano: Christiane Raabe, Direttrice Internationale Jugendbibliothek, Monaco; Anna Patrucco Becchi, traduttrice e curatrice di Un ponte di libri; Wally De Doncker, Presidente Ibby International 2014-2018, Gigliola Alvisi, autrice di Una rivoluzione di carta. Coordina Della Passarelli, Direttrice editoriale di Sinnos.

 

Alle ore 14.30 – la presentazione del Progetto Ibby – International Board on Books for Young People e del libro Ridere come gli uomini (Battello a Vapore) di Fabrizio Altieri presso il Caffè degli Illustratori.

 

Alle ore 17.15 – presso il Caffè degli Illustratori, Huck Scarry celebra il centenario dalla nascita di Richard Scarry in un incontro con Ilaria Tontardini di Hamelin associazione culturale in occasione della mostra 1, 2, 3… Scarry! promossa da Mondadori, a cura di Huck Scarry e in collaborazione con Hamelin associazione culturale, Istituzione Biblioteche Archiginnasio e Salaborsa Ragazzi.

 

Alle ore 17.30 –  incontro in Libreria Mondadori per incontrare una delle fantastiche Tea Sisters per divertirti insieme con quiz e activity.

 

Alle ore 18.30 l’autrice Katherine Rundell presenterà alla libreria Trame il suo libro Racconti della Giungla (Rizzoli ragazzi), qui l’evento Facebook.

 

Alle ore 20:00 – Beatrice Masini, in dialogo con Laura Pezzino, presenta il libro Storia di May Piccola Donna (Mondadori) presso la libreria Giannino Stoppani.

 

Martedì 2 aprile

Alle ore 9.30 – alla Libreria Irnerio Ubik, Giovanna Pota e Donata Pizzato, entrambi importanti illustratori e fumettisti italiani, tengono un laboratorio per bambini dedicato alla nuova collana del Battello a Vapore I Classici a fumetti.

 

Alle ore 9.30 – Huck Scarry tiene una lettura ad alta voce per bambine e bambini presso la Biblioteca Salaborsa Ragazzi.

 

Alle ore 10.00 – Catherine Doyle, in dialogo con Manlio Castagna e la traduttrice italiana Simona Brogli, presenta agli studenti il libro Il custode delle tempeste (Mondadori ragazzi) presso la scuola secondaria di primo grado Farini. Evento non aperto al pubblico.

 

Alle ore 11 – Stefania Andreoli psicologa e curatrice della collana Una fiaba per ogni emozione (Fabbri) incontra le classi alla Biblioteca nazionale delle donne in occasione del progetto Facce da libri (AIE-EdiSer) per parlare di emozioni attraverso la lettura e l’analisi delle fiabe classiche.

 

Alle ore 11.00 – La Fondazione Paideia con Libri Mondadori, DeA Planeta Libri, GeMS (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) e Giunti Editore, presenta presso  il Digital Café un progetto di pubblicazione di libri in simboli della Comunicazione Aumentativa e Alternativa, per una lettura accessibile a tutti i bambini in un incontro dal titolo I libri per tutti. Libri digitali in simboli per CAA. Qui l’evento Facebook.

 

Alle ore 12 e alle 13.30 circa – allo Stand Gruppo Mondadori Geronimo Stilton in pelliccia e baffi per il suo nuovo libro dedicato a Leonardo da Vinci e alla sua ultima avventura nel tempo, Missione Pirati.

 

Alle ore 14 – presso il Caffè degli Autori, Marina Rullo, la traduttrice del romanzo Lo sbarco di Tips di Michael Morpurgo, partecipa a una tavola rotonda con gli altri finalisti della categoria +6 anni del Premio Strega Ragazze e Ragazzi.

 

Alle ore 14 – Anne Fleming, autrice di Una capra sul tetto (Mondadori ragazzi), e la traduttrice del suo romanzo Angela Ragusa, partecipano a una tavola rotonda insieme agli altri autori finalisti al Premio Strega Ragazze e Ragazzi nella Categoria +6 presso Caffè degli Autori.

 

Alle ore 14.30 – in occasione delle celebrazioni dedicate a Leonardo da Vinci Atlantyca, Edizioni PIEMME e il Museo Leonardiano di Vinci invitano nella Sala Melodia della Fiera all’incontro Geronimo Stilton racconta Leonardo da Vinci alle librerie di tutto il mondo con il libro Il Segreto di Leonardo. Interverranno: Giuseppe Torchia, Sindaco di Vinci; Paolo Santini, Assessore alla Cultura e al Turismo di Vinci; Stefania Marvogli, Responsabile Comunicazione del Museo Leonardiano di Vinci; Rachele Geraci, Stage Rights e Sales Development Manager di Atlantyca; Patrizia Puricelli, Responsabile Editoriale Stilton per Edizioni PIEMME; Alessandra Berello, Publishing Manager di Atlantyca; Carmen Castillo, Foreign Rights Manager di Atlantyca. Conduce: Claudia Mazzucco, CEO di Atlantyca. Con la partecipazione straordinaria degli editori internazionali di Geronimo Stilton e di uno special guest.

 

Alle ore 15.15 – al il Caffè degli Autori, l’autore Pierdomenico Baccalario presenta Le volpi del deserto a una tavola rotonda insieme agli altri autori finalisti del Premio Strega Ragazze e Ragazzi nella categoria +11 anni.

 

Alle ore 15.15 – al Caffè degli Autori Guido Sgardoli presenta il suo romanzo finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019 in una tavola rotonda con gli altri autori finalisti della categoria +11 anni.

 

Alle ore 15.15 – al Caffè degli Autori Katherine Rundell presenta il suo romanzo finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019 in una tavola rotonda con gli altri autori finalisti della categoria +11 anni.

 

Alle ore 15.15 – presso il Caffè degli Autori Pierdomenico Baccalario partecipa a una tavola rotonda insieme agli altri autori finalisti al Premio Strega Ragazze e Ragazzi nella Categoria +11.

Alle ore 17.30 – presso il CUBO UNIPOL Alessandro Sanna, illustratore di Come questa pietra. Il libro di tutte le guerre, dialogherà con Sergio Ruzzier sul suo lavoro.

 

Alle ore 18.30 – alla libreria Trame, Roberto Piumini presenta Le avventure di Don Chisciotte (Mondadori ragazzi) in compagnia dell’illustratore Fabio Visintin. Qui l’evento Facebook.

 

Alle ore 18.30 – presso Biblioteca dell’Archiginnasio, Huck Scarry inaugura la mostra 1, 2, 3… Scarry! allestita in occasione del centenario della nascita di Richard Scarry. Promossa da Mondadori, a cura di Huck Scarry e in collaborazione con Hamelin associazione culturale, Istituzione Biblioteche Archiginnasio, Salaborsa Ragazzi. I libri della collana di Richard Scarry sono in vendita in loco a cura del Mondadori Bookstore di Bologna. Segue firmacopie di Huck Scarry.

 

Alle ore 18.30 – presso Libreria Trame, Roberto Piumini e Fabio Visintin presentano Le avventure di Don Chisciotte , una riscrittura in rime delle leggendarie avventure del prode cavaliere. Segue firmacopie.

 

Mercoledì 3 aprile

Alle ore 9 – per la rassegna Facce da Libri, l’autrice Daniela Palumbo partecipa a un incontro corale sull’amicizia e presenta il suo libro A un passo da un mondo perfetto (Battello a Vapore) presso Biblioteca dell’Archiginnasio. Evento con le scuole.

 

Alle ore 9 – per la rassegna Facce da Libri, l’autrice Vichi De Marchi incontra le classi e presenta il suo libro Dentro il cuore di Kobane (Piemme) presso Biblioteca Spina.

 

Alle ore 9 – Daniela Palumbo partecipa all’incontro corale sull’amicizia organizzato da Facce da Libri, offre un punto di vista inedito sull’Olocausto prendendo le mosse dal suo ultimo libro, A un passo da un mondo perfetto. Presso Biblioteca dell’Archiginnasio.

 

Alle ore 9.30 – in occasione di Facce da Libri (AIE-EdiSer), Vichi De Marchi incontra i ragazzi delle scuole medie per parlare del suo nuovo libro Dentro il cuore di Kobane. Due ragazze e amiche curde scappano dalla loro casa per unirsi alle fila dell’esercito di donne che combatte attivamente il Daesh. Legandosi l’una all’altra, questo viaggio le aiuterà a riprendere in mano la loro vita e a raggiungere Kobane, simbolo della resistenza femminile e della speranza.

 

Dalle ore 9.30 alle 11.30 – Anne Fleming con Una capra sul tetto (Mondadori ragazzi) e Pierdomenico Baccalario con Le volpi del deserto (Mondadori ragazzi) incontrano gli alunni delle scuole in due differenti eventi non aperti al pubblico.

 

Alle ore 9.30 e alle ore 11 – Guido Sgardoli presenta agli studenti della scuola Volta e della scuola Guinizelli The stone, il suo romanzo finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019 nella categoria +11 anni. Incontro chiuso al pubblico.

 

Alle ore 9.30 e alle ore 11.00 – Marina Rullo, traduttrice del libro Lo sbarco di Tips di Michael Morpurgo, presenta agli studenti della scuola Sanzio e della scuola Ercolani il libro finalista al Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019 nella categoria +6 anni. Incontro chiuso al pubblico.

 

Alle ore 11 – Tommaso Percivale presenta L’ordine della Ghirlanda. Il caso dei sessantasei

secondi presso Biblioteca dell’Archiginnasio. L’autore presenta il libro in una tavola rotonda a tema “Amicizia” all’interno della rassegna Facce da libri, incontri tra autori e scolaresche nelle Biblioteche di Bologna (AIE – EdiSer). Con Igor De Amicis, Paola Luciani, Cecilia Randall, Giuseppe Caliceti, Loredana Frescura e Marco Tomatis.

 

Alle ore 11 – Bookseller Louge: una cerimonia di premiazione del Premio Orbil con I figli del Redi Sonya Hartnett.

 

Alle ore 14.30 – presso il Caffè degli Illustratori, Anne Fleming, autrice di Una capra sul tetto, con la traduttrice del libro Angela Ragusa e Pierdomenico Baccalario, autore di Le volpi del deserto, partecipano alla cerimonia in cui verrà annunciato il vincitore dell’edizione 2019 del Premio Strega Ragazze e Ragazzi nelle categorie + 6 anni e + 11 anni.

 

Alle ore 14.30 – al Caffè Illustratori, Katherine Rundell partecipa alla cerimonia di premiazione in cui verrà annunciato il vincitore del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019 nelle categorie +6 anni e +11 anni.

 

Alle ore 18 – nella Libreria Bookstore Mondadori, Laura Walter e Francesca Carabelli presentano Addomestigatti (Rizzoli), un divertente libro illustrato su una possibile  origine aliena dei felini.

 

Alle ore 19.30 – il libro Come questa Pietra. Il libro di tutte le guerre (Rizzoli ragazzi) di Alessandro Sanna verrà presentato alla Giannino Stoppani.

 

Giovedì 4 aprile

Alle ore 9.00 – l’autore Otto Gabos incontra le classi e presenta il libro Quasi piccoli dei (Piemme) presso Scuola Guido Reni Vicolo Bolognetti, 10.

Alle ore 10 – Marco Dazzani incontra le scuole per parlare di paure, bulli e come affrontarli prendendo spunto dal suo romanzo Superfifone (Fabbri) alla Libreria Bookstore Mondadori.

BUR festeggia 70 anni

La collana che dal 1949 ha offerto “a tutti, anche ai meno abbienti – come recitava la quarta di copertina di alcuni dei primi volumi – l’opportunità di possedere, integralmente, i testi principali delle letterature di tutti i tempi” arriva al traguardo dei 70 anni di vita forte di un catalogo che ormai supera i 5mila titoli, non più limitato ai soli classici ma aperto alla narrativa contemporanea, alla non fiction, alla saggistica e ai manuali. Una storia di successo, quella della BUR, che sin dall’inizio si è intrecciata e ha contribuito all’evoluzione culturale dell’intero paese.

Nei suoi 70 anni di storia, il marchio è riuscito a caratterizzare un’intera epoca editoriale: quella del Novecento italiano. Passando per le scuole tramite il consiglio degli insegnanti, attraversando il Paese nel dopoguerra fino a oggi, i libri BUR hanno fotografato la cultura italiana nelle sue più impercettibili variazioni, come un sensibilissimo sismografo delle idee.

Per tutto il 2019 sono previsti eventi e incontri per festeggiare questo importante anniversario.

Prime protagoniste di questa grande festa saranno le Mondadori Store con l’iniziativa 10 autoriperBur70 che vede impegnati 10 autori italiani che, in 10 punti vendita di 10 città diverse, racconteranno il loro percorso letterario attraverso i loro sette Bur preferiti. Un modo per ripercorrere la storia della collana attingendo direttamente dalle voci dei suoi protagonisti.

Si comincia sabato 23 marzo in contemporanea alle 17.30 nei punti vendita di Roma, Milano, Bologna e Palermo con 4 grandi scrittori Dacia Maraini, Paolo Mieli, Maurizio De Giovanni e Silvia Avallone.

 

A Milano Paolo Mieli accompagnato da Roberta Scorranese ci racconterà il suo percorso letterario attraverso i suoi sette Bur del cuore:

  1. 1) Conquest, Il grande terrore
  2. 2) Flaubert, Madame Bovary
  3. 3) Omero, Odissea
  4. 4) Tolstoj, Anna Karenina
  5. 5) Luttwak, La grande strategia dell’impero romano
  6. 6) Pellico, Le mie prigioni
  7. 7) Foscolo, Le ultime lettere di Jacopo Ortis

 

A Roma Dacia Maraini accompagnata da Paolo di Paolo, ci racconterà il suo percorso letterario attraverso i suoi sette Bur del cuore:

  1. 1) Erodoto: Storie
  2. 2) Apuleio: L’asino d’oro.
  3. 3) Lucrezio: La natura.
  4. 4) Anonimo: Lazzarillo del Tormes
  5. 5) Gogol: I raconti di pietroburgo
  6. 6) Hawthorne: La lettera scarlatta
  7. 7) Emily Dickinson: Le poesie

 

A Palermo Silvia Avallone accompagnata da Francesco D’Ayala, racconterà il suo percorso letterario attraverso i suoi sette Bur del cuore:

  1. 1) Delitto e castigo, Dostoevskij
  2. 2) Anna Karenina, Tolstoj
  3. 3) L’educazione sentimentale, Flaubert
  4. 4) Bel-Ami, Maupassant
  5. 5) Sofocle, Edipo Re
  6. 6) I viceré, De Roberto
  7. 7) Mio assoluto amore, Gabriel Tallent

 

A Bologna Maurizio De Giovanni accompagnato da Alessandra Tedesco, racconterà il suo percorso letterario attraverso i suoi sette Bur del cuore:

  1. 1) Tragedie in due battute
  2. 2) I Canti di Catullo
  3. 3) Delitto e Castigo
  4. 4) Il Compagno Don Camillo
  5. 5) Fantozzi
  6. 6) Il Conte di Montecristo
  7. 7) Canto di Natale di Dickens

Le nostre case editrici a Pordenonelegge

Al via la diciannovesima edizione di Pordenonelegge, la “festa del libro con gli autori” in programma dal 19 al 23 settembre in oltre 40 location del centro città. A partire dall’idea che “un libro tira l’altro”, è una ciliegia l’immagine protagonista del 2018.

Apre il festival la dedica a Pierluigi Cappello, mercoledì 19 settembre alle 18.30 al Teatro Verdi. Alla cerimonia di inaugurazione partecipano Susanna Tamaro, Gian Mario Villalta Alessandro Fo e Federica Magro, che presenteranno in anteprima l’opera omnia, inclusi alcuni inediti, del poeta friulano Un prato in pendio. Tutte le poesie 1992 – 2017 (BUR Rizzoli), con le prefazioni di Gian Mario Villalta, Alessandro Fo ed Eraldo Affinati.

Anche le nostre case editrici sono presenti con numerosi incontri, insieme ai nostri autori. Ecco i programmi nel dettaglio:

Qui tutti gli appuntamenti dedicati ai libri per ragazzi delle nostre case editrici.

Il programma generale è invece disponibile qui.

Pordenonelegge è anche sui social con l’hashtag #pnlegge2018.