Piemme

I nostri appuntamenti a Mare di Libri 2021

Quest’anno le case editrici Mondadori, Rizzoli e Piemme-Battello a Vapore, parte della nostra business unit dedicata ai libri per ragazzi, sono main partner di Mare di Libri: il festival dedicato ai lettori più giovani che si svolgerà a Rimini dal 18 al 20 giugno. Ecco tutti gli appuntamenti del Gruppo Mondadori.

Per partecipare agli eventi in presenza è necessario prenotarsi qui.

VENERDÌ 18 GIUGNO

SABATO 19 GIUGNO

DOMENICA 20 GIUGNO

Edizioni Piemme, UNICEF Italia e ICWA insieme per i diritti dei bambini e degli adolescenti

Nel 1991, l’Italia compie un passo fondamentale per il rispetto e l’attenzione verso i più piccoli: firma la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Trent’anni dopo, è in libreria, dal 18 maggio, Dalla parte dei bambini – Il libro sui diritti dell’infanzia edell’adolescenza, pubblicato da Edizioni Piemme-Il Battello a Vapore, in collaborazione con UNICEF Italia e ICWA (Associazione Italiana Scrittori per ragazzi): un libro illustrato che raccoglie venti racconti, realizzati da noti e attenti scrittori italiani per ragazzi , ispirati agli articoli della Convenzione.

“Il modo migliore per comunicare i diritti della Convenzione Onu” – scrive nell’Introduzione al libro Fulvia Degl’Innocenti, autrice e Presidente ICWA – “per noi è quello di scrivere storie, calate nella realtà o in una dimensione più evocativa, che raccontino di bambini che vedono spesso questi diritti ancora negati, anche in Paesi occidentali e sviluppati come l’Italia. In ogni storia c’è una speranza, perché le organizzazioni e le istituzioni che lottano per il pieno godimento di questi diritti sono sempre maggiori. L’UNICEF ne è il simbolo, e la collaborazione con ICWA che si sta articolando in diverse forme come questo libro, è un segnale forte di sinergia e comune attenzione all’infanzia.”

“Fin dalla sua nascita – spiega Lorenzo Garavaldi, Direttore Generale Business Unit Ragazzi di Mondadori Libri – Il Battello a Vapore ha dato particolare attenzione alle tematiche fondamentali per la crescita e l’educazione dei bambini, con grande cura nel modo di raccontarle. Dalla parte dei bambini è un progetto speciale per noi, non solo perché abbiamo l’onore di collaborare con ICWA e con l’UNICEF ma anche perché con questo libro abbiamo la possibilità di parlare ai bambini del rispetto di sé stessi e del prossimo. Non si è mai troppo piccoli (o troppo grandi) per imparare a vivere in un mondo migliore e non potevamo immaginare un modo più adeguato per celebrare i trent’anni della Convenzione, se non raccontandola con parole e immagini.”

“La Convenzione, di cui il prossimo 27 maggio celebreremo i 30 anni dalla ratifica nel nostro Paese, sancisce i diritti di tutti gli esseri umani dal momento in cui nascono, alla maggiore età e riconosce bambine, bambini e adolescenti non più soltanto come oggetto di tutela da parte degli adulti, ma come soggetti di diritti civili, sociali, culturali, politici ed economici” – ha dichiarato Carmela Pace, Presidente dell’UNICEF Italia. “Ringraziamo la Casa editrice Piemme, l’Associazione Italiana Scrittori per Ragazzi e, in particolare, gli autori che, con tanta generosità, hanno scelto di contribuire a questa raccolta, donando tempo, creatività e competenze per offrire ad ogni bambino, che leggerà questo libro, la possibilità di riconoscersi, scoprire qualcosa di sé, guardare con occhi diversi il mondo e costruire la consapevolezza dei propri diritti.”

Dalla parte dei bambini (pagine: 256; prezzo: € 13,00) è strumento fondamentale per conoscere i diritti degli esseri umani, per creare uno scambio di opinioni e per educare alla consapevolezza che la voce di ogni bambina e bambino va ascoltata. Il diritto al nome, il diritto all’ascolto, il diritto alla famiglia, il diritto alla libertà di espressione, pensiero e religione: ogni bambina e ogni bambino nascono con dei diritti che gli adulti devono conoscere, rispettare e promuovere. La storia di Omar che viene adottato dalla famiglia del piccolo Francesco; quella di Lisa, sorda dalla nascita, che riesce comunque a comunicare con Tommaso; quella di Min Min che riceve in dono un barattolo con tutte le parole che ancora non conosce; quella di Marta che decide di sfidare i bulli per proteggere il compagno di classe Milan, e tante altre ci aiutano ad ascoltare, a comprendere e ad avere consapevolezza dei nostri diritti.

Gli autori che hanno partecipato al progetto fanno tutti parte della Associazione ICWA e sono: Fabrizio Altieri, Cristina Bartoli, Stefano Bordiglioni, Patrizia Ceccarelli, Carolina D’Angelo, Emanuela Da Ros, Vichi De Marchi, Fulvia Degl’Innocenti, Giuliana Facchini, Chiara Lossani, Alberto Melis, Roberto Morgese, Daniela Palumbo, Angelo Petrosino, Livia Rocchi, Isabella Salmoirago, Manuela Salvi, Anna Sarfatti, Chiara Valentina Segré, Valentina Torchia e le illustrazioni sono a cura di Silvia Crocicchi.

Huawei Books, la nuova libreria digitale per gli amanti della lettura

Lanciata in Italia in collaborazione con le case editrici del Gruppo Mondadori, Huawei Books offre migliaia di eBook e audiolibri da leggere e ascoltare su tutti i device HMS

Huawei, azienda leader mondiale nella tecnologia, presenta HUAWEI Books, la libreria digitale di Huawei a portata di smartphone e tablet, lanciata in Italia in collaborazione con le case editrici del Gruppo Mondadori. Con HUAWEI Books, leggi e ascolti migliaia di racconti e storie, sempre e ovunque, in un’unica app.

Grazie a HUAWEI Books è possibile acquistare e leggere eBook da un catalogo di oltre 20.000 titoli di autori italiani e internazionali editi da Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer e Mondadori Electa, e ascoltare libri narrati dalla voce degli scrittori o interpretati dai grandi personaggi dello spettacolo.

“Quest’anno si è registrata una grande crescita nel mercato dei libri digitali e gli italiani hanno riscoperto il fascino della lettura attraverso eBook e audiolibri. Leggere un libro in versione digitale o ascoltarlo dalla voce dello scrittore stesso o quella di interpreti famosi, in pochi clic, è un trend che in Huawei vogliamo cavalcare. Con HUAWEI Books vogliamo offrire ai nostri utenti la miglior esperienza di lettura possibile, simile a quella di un libro cartaceo, ma rendendola ancora più piacevole, grazie alle numerose funzioni di personalizzazione e interazione che presenta l’app”, commenta Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei Consumer Business Group Italia.

HUAWEI Books si compone di due aree principali: Read e Listen. Read è composta dalla sezione Bookstore che contiene un catalogo di migliaia di eBook, dai bestseller ai grandi classici. Grazie alla collaborazione con le case editrici del Gruppo Mondadori, sarà infatti possibile scegliere tutto il meglio della produzione editoriale mondiale, tra cui i bestseller italiani e internazionali di Ken Follett, Dan Brown, Stephen King, Gianrico Carofiglio, Paolo Cognetti, Bruno Vespa, Jo Nesbo, Fabio Volo e Michael Connelly, i grandi successi del 2020 di Maurizio de Giovanni, Alessandro D’Avenia, Paolo Giordano, Ferzan Ozpetek, o ancora le opere delle autrici più apprezzate, quali Sophie Kinsella, Sveva Casati Modignani, Jojo Moyes, Paula Hawking, Daria Bignardi, Silvia Avallone e Suzanne Collins. Il Bookstore permette non solo di acquistare il proprio libro preferito, ma anche di leggere l’introduzione provando l’anteprima gratuita (fino al 10% di testo) per decidere se proseguire con la lettura del libro. Un’altra sezione dell’area Read è la Libreria, che permette di organizzare nel migliore dei modi i propri eBook, seguire i progressi della lettura e ricercare i libri per Categoria come romanzi, biografie, thriller e molto altro ancora.
HUAWEI Books possiede molteplici funzioni che rendono la lettura ancora più piacevole, interattiva e personalizzabile. Ad esempio, è possibile fare delle annotazioni a bordo del testo, evidenziare parole e frasi, personalizzare la lettura scegliendo il colore dello sfondo del libro o cambiando lo stile del testo. Ma non solo: con la funzione Text-to-Speech, è possibile trasformare il testo scritto di un eBook in audio, in modo che l’utente, in qualsiasi momento, possa ascoltare il libro invece di leggerlo.
Grazie alla funzione lettura intelligente, è inoltre possibile regolare la luminosità dello schermo o attivare la modalità notturna per ridurre la luce blu, così da poter leggere in qualsiasi situazione e in ogni momento della giornata senza affaticare gli occhi. Inoltre, HUAWEI Books funziona anche come vero e proprio “lettore” di libri o documenti presenti sul device dell’utente, semplicemente importando i file dal menù Libreria.

L’area Listen, invece, disponibile a partire dalle prossime settimane, è composta dal catalogo dedicato agli audiolibri. Grazie al coinvolgimento delle voci di scrittori e personaggi noti, farà scoprire a tutti i book lover una modalità più coinvolgente di fruire i libri, tra i quali Petrademone, letto da Marco D’Amore; Storie della buonanotte per bambine ribelli, con Levante, Paola Cortellesi, Luciana Littizzetto, Paola Turci; Nessuno come noi, letto da Luca Bianchini; Chi manda le onde narrato da Fabio Genovesi; L’Arminuta, interpretato da Jasmine Trinca, insieme a titoli come i celebri L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon, letto da Riccardo Bocci o I pilastri della terra di Ken Follett, letto da Riccardo Mei. È possibile ascoltare un audiolibro durante gli spostamenti quotidiani in auto, autobus o treno, o mentre si svolgono attività non compatibili con la lettura di un libro cartaceo, come durante l’attività fisica.

“Siamo soddisfatti della collaborazione nata con Huawei, società punto di riferimento nel settore delle tecnologie, che, affiancata dalle nostre case editrici, si affaccia oggi nel mercato dell’editoria digitale. L’accordo assume un significato ancora maggiore se rapportato all’anno appena concluso, nonché al periodo che stiamo ancora vivendo: da una parte il comparto editoriale ha tenuto bene e la lettura è cresciuta, dall’altra milioni di italiani hanno scoperto anche l’esperienza degli eBook e degli audiolibri, determinando così per gli editori la necessità di rispondere alle esigenze di nuovi lettori, anche attraverso la sperimentazione di modelli distributivi diversi. Grazie a questo progetto, ci confermiamo ancora una volta editori leader non soltanto per la qualità del catalogo e il prestigio dei nostri autori, ma anche per l’attenzione nell’intercettare i cambiamenti”, commenta Filippo Guglielmone, Direttore Generale Operativo Trade di Mondadori Libri.

In HUAWEI Books ogni lettore possiede la sezione dedicata “Profilo”, che permette di gestire il proprio account, i contenuti nel cloud e scoprire le promozioni attive del momento.

Per ottenere HUAWEI Books, basta scaricarla da HUAWEI AppGallery o in alternativa ricercarla su HUAWEI Petal Search, un widget di ricerca che permette di effettuare un accesso rapido a tutto l’elenco di applicazioni disponibili sui device HMS.

HUAWEI BOOKS LUCKY DRAW SU APPGALLERY: SCARICA E VINCI

Con HUAWEI Books, la lettura è ancora più piacevole, perché gli utenti possono usufruire di promozioni dedicate a libri, audiolibri e molto altro, durante tutto l’anno. Dal 28 gennaio al 18 febbraio, tutti gli utenti di HUAWEI Books e AppGallery che parteciperanno al Lucky Draw, potranno vincere tantissimi premi, come HUAWEI Mate 40 Pro, HUAWEI FreeBuds Pro, coupon da utilizzare su HUAWEI Video e su HUAWEI Books.

Lucca Comics & Games 2020

Lucca Comics & Games si trasforma in Lucca Changes

Da giovedì 29 ottobre a domenica 1 novembre torna la 54esima edizione di Lucca Comics & Games 2020, il festival internazionale del fumetto, del cinema d’animazione, dell’illustrazione e del gioco. Quest’anno in una forma nuova tutta in digitale, attraverso tutte le piattaforme di streaming online e sulla Rai.

Le  nostre case editrici partecipano con incontri, conferenze e approfondimenti in streaming online nel magico mondo del fumetto, dal game design, all’arte e all’animazione.

Qui il programma completo.

Tutti i nostri appuntamenti

Giovedì 29 ottobre

Alle ore 21 l’evento online GrishaVerse: universo e personaggi.

Il “GrishaVerse” creato da Leigh Bardugo, autrice Mondadori, è un mondo straordinariamente ricco permeato di magia. L’autrice, ormai punto di riferimento per tutti gli amanti della narrativa Fantasy young adult, lo racconta ai lettori italiani per la prima volta. Interviene Miss Fiction.

 

Alle ore 19, l’incontro online con Christopher Paolini e Francesco Dimitri, Dormire in un mare di stelle.

Dopo la saga di Eragon, un forte successo di oltre 40 milioni di copie, Christopher Paolini affronta una nuova sfida con il suo libro Dormire in un mare di stelle edito da Rizzoli, un romanzo sci-fi a cui ha lavorato per dieci anni e il cui secondo e ultimo volume è appena arrivato nelle librerie italiane. Paolini dialoga con Francesco Dimitri, poliedrico autore de “Il potere della meraviglia” (Rizzoli), per una chiacchierata tra scrittori appassionati di fantastico. 

Venerdì 30 ottobre

Dalle ore 10 alle 13, l’incontro online a cura di Electa Editore Con Gianni Rodari: percorsi di cultura e animazione. 

Corso di formazione per insegnanti e educatori per comprendere a pieno l’opera di Gianni Rodari (1920 – 1980), uno dei più rilevanti autori per l’infanzia del Novecento, e acquisire gli strumenti per la dimensione applicativa nel contesto classe/gruppo delle riflessioni pedagogiche/didattiche elaborate nel corso degli anni dagli animatori del Parco della Fantasia come fissate nel documento guida della struttura rappresentato dal documento “Fondamenti per una pedagogia rodariana”. Con Pino Boero, docente di letteratura per l’infanzia e pedagogia della lettura fra i più grandi esperti di Rodari e Walter Fochesato, tra i maggiori esperti di letteratura per l’infanzia e storia dell’illustrazione e coordinatore redazionale del mensile Andersen

Evento online su iscrizione per 40 partecipanti, diviso in due tempi: il secondo incontro del corso si terrà nelle medesime modalità il 31 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 13.00. In collaborazione con il Parco della Fantasia di Omegna. Per iscriversi inviare una e-mail con i propri dati a n.orlandini@ext.luccacrea.it

Alle ore 11, l’evento online Le carte del destino con Melissa Panarello, autrice Mondadori.

Un romanzo dove si intrecciano la cartomanzia, un amore impossibile e una Sicilia magica. Il viaggio di Greta, dopo la morte della nonna Angela, in compagnia delle cose a lei appartenute, pochi oggetti, tra cui un mazzo di strane carte avvolte in un panno di velluto, i suoi tarocchi. Interviene Maurizio Temporin.

Dalle ore 14 alle 15.30 l’incontro live streaming Dalla fantastica alla rodarica a cura di Electa Editore. L’idea di una possibile fantastica grammatica, da fissare e studiare nelle sue regole portanti ha molti fondatori e altrettanti epigoni. Ne parlò Novalis nelle sue lettere, la recuperò Gianni Rodari nell’apparato di presentazione della Grammatica della fantasia, la citano Gianni Guadalupi e Alberto Manguel nel loro Manuale dei luoghi fantastici, la vagheggia J.R.R. Tolkien nel suo discorso di congedo dall’Università di Oxford, dopo i trentaquattro anni passati a sedere (scomodamente) sulla cattedra di lingua inglese. È quindi materia incerta e fastidiosa, come le fiabe, come i compiti a casa, tanto da essere spesso confinata alla narrativa per ragazzi, a quella di genere o alle attività che insegnanti e maestri potranno fare con le loro classi grazie al progetto Rodarica, che nelle varie diramazioni della fantastica ha piantato le sue radici. Di come fare o non fare, della sua necessità o illusione ne discutono, da varie angolazioni e con divagazioni imprevedibili, quattro autor* che hanno abitato e sperano di restare a lungo nelle varie stanze di questo edificio immaginario e senza porte (se non quelle del tempo). In ordine prevedibilmente alfabetico: Pier Domenico Baccalario (che modera e perde tempo, per l’appunto), Manlio Castagna (circondato dalle sue inquietanti malombre), Davide Morosinotto (accompagnato dall’oriente de La Più Grande) e Giada Pavesi, una delle più promettenti autrici italiane, che si farà barba e baffi degli altri tre. In collaborazione con Book on a Tree.

Alle ore 16 l’incontro online con Marco Rana, Gli Imperdibili di Vault.

Dal fantasy alla fantascienza, dal fumetto al grande romanzo popolare, Mondadori in questi anni si è imposta come uno degli editori più importanti della scena nazionale. Marco Rana, tra i responsabili editoriali della casa editrice, racconta i titoli più interessanti e le prossime novità della collana Vault. Interviene Gianmaria Tammaro

Alle ore 17 l’incontro live streaming A parole son bravi tutti, a cura di Electa Editore.

Laboratorio di gioco con le parole, aperto a tutti i presenti e in onore di Gianni Rodari, inventando storie, poesie, personaggi e conseguenze! Con Andrea Angiolino, giornalista, game-designer e divulgatore ludico e Beniamino Sidoti, giornalista e autore fra i fondatori di Lucca Games. 

Alle ore 19, l’appuntamento online A tu per tu con Cassandra Clare con l’autrice Mondadori. 

Cassandra Clare arriva virtualmente a Lucca per raccontarci l’universo degli “Shadowhunters”, i cacciatori di demoni protagonisti della sua saga, in occasione dell’uscita di Il libro bianco perduto (Mondadori), secondo volume della trilogia The Eldest Curses. Tra anticipazioni e dietro le quinte, scrittori amati e segreti del mestiere, un’occasione unica per incontrare e conoscere meglio una scrittrice amatissima dai fan italiani. Interviene Chiara Codecà.

Sabato 31 ottobre

Con Gianni Rodari: laboratori di cultura e animazione, a cura di Electa Editore.

Dalle ore 10 alle 13,  online la seconda parte del corso di formazione consiste in esercitazioni pratiche, a cura di Alberto Poletti e degli animatori del Parco della Fantasia di Omegna. I partecipanti saranno divisi in tre gruppi che affronteranno tre laboratori dedicati rispettivamente a Gianni Maestro, Gianni Scrittore e Gianni Giornalista. 

Gianni Maestro, ispirato alle tecniche di La grammatica della fantasia, il laboratorio sviluppa in maniera creativa manipolativa alcune tecniche di ludo linguistica secondo la teoria dell’”imparare facendo”, ma anche dell’inventare sbagliando come: binomio fantastico, non sense, carte in favola, errore creativo, le lettere disegnano, strappo creativo, la “esse” davanti. Il laboratorio ha come atto finale una produzione illustrata o scritta che rimarrà come strumento per inventare storie.

Gianni scrittore, un gioco confronto tra alcuni dei più grandi illustratori dei testi di Rodari che si concretizzerà nella sperimentazione delle campiture piene di Altan, del collage delle scenografie di Luzzati e del tratto essenziale di Munari, attraverso pennarelli, pastelli a cera, materiali di recupero, acquerelli e stoffe. A questo seguirà la creazione di una narrazione, stimolata dagli animatori attraverso l’utilizzo di alcune tecniche ludolinguistiche. 

Gianni giornalista, simulazione di una redazione di giornale attraverso la tecnica del “binomio fantastico” e seguendo le famose “5 domande del giornalismo”. L’obiettivo è scrivere articoli di fantasia, assurdi e divertenti che, ritagliati, impaginati, commentati e corredati da foto, disegni o collage diventeranno un vero e proprio giornale collettivo. La fantasia supererà la realtà? Evento online su iscrizione per 40 partecipanti, diviso in due tempi: il primo incontro teorico si terrà nelle medesime modalità il 30 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 13.00. In collaborazione con il Parco della Fantasia di Omegna. Per iscriversi inviare una e-mail con i propri dati a n.orlandini@ext.luccacrea.it

Alle ore 14, l’appuntamento online Eoin Colfer, Da Artemis Fowl a Fowl Twins: quando il crimine è un tratto di famiglia, a cura di Mondadori Libri per Ragazzi.

Dopo aver fatto appassionare milioni di lettori in tutto il mondo con le avventure di Artemis Fowl, il dodicenne genio del crimine, Eoin Colfer torna con Fowl Twins, l’attesissimo libro che racconta le peripezie dei fratelli minori di Artemis, i gemelli Myles e Beckett. Presenta Pierdomenico Baccalario  

Alle ore 16 l’incontro online con l’autore Mondadori Daniele Giannazzo, Dalla passione per le serie tv alla scrittura di un romanzo. Daniele Giannazzo, aka Daninseries, creatore e animatore di una community che raccoglie news, anticipazioni e curiosità sul mondo degli serie televisive (e non solo) e che conta ormai centinaia di migliaia di follower, ci racconta come dal suo amore per i teen drama sia arrivato a scrivere il suo primo romanzo, Roe e il segreto di Overville (Mondadori) e di quanto questa passione lo abbia influenzato nel suo processo creativo. Interviene Francesco Centorame.

Alle ore 17 in live streaming Lezioni di fantastica, a cura di Electa Editore. 

Un sasso gettato in uno stagno suscita onde concentriche che si allargano sulla sua superficie, coinvolgendo nel loro moto, a distanze diverse, con diversi effetti, la ninfea e la canna, la barchetta di carta e il galleggiante del pescatore… Non diversamente una parola, gettata nella mente a caso, produce onde di superficie e di profondità, provoca una serie infinita di reazioni a catena, coinvolgendo nella sua caduta suoni e immagini, analogie e ricordi, significati e sogni. Sono parole potenti, queste di Gianni Rodari, parole che ci fanno capire qual è il senso profondo della Grammatica della fantasia: non un manuale di istruzioni ma un serie di impulsi, che, come sassi nello stagno, generano occasioni di riflessione sui processi che guidano la fantasia. Ed è proprio partendo da quattro contributi del pedagogo Federico Batini, dell’illustratore Alessandro Sanna, dell’attore Giulio Scarpati, e del giovanissimo bookblogger Null che ne parliamo con Pino Boero, Vanessa Roghi, Gaia Stock e Luca Boschi. L’evento sarà disponibile gratuitamente tramite live streaming.

Alle ore 18, l’appuntamento online a cura di Mondadori Libri per Ragazzi Omaggio a H.P. Lovecraft – Giovanni Eccher e Manlio Castagna. 

Providence, 1904. Un vascello nero come la notte attracca al porto ma nessun marinaio scende per rifocillarsi. Alla locanda dello Swearing Parrot si comincia a vociferare che sia una nave fantasma e Julius, figlio della cameriera, è deciso a vederci chiaro. Insieme all’amica Vicky, non sospetta ancora di trovarsi di fronte al primo di una serie di oscuri eventi che nemmeno la più fervida immaginazione potrebbe concepire… Giovanni Eccher, in dialogo con Manlio Castagna, racconta il suo omaggio al mondo visionario di Lovecraft.   

Alle ore 19 l’incontro online a cura di Mondadori Libri per Ragazzi Athena Protocol.

Shamim Sarif è una scrittrice britannica, sceneggiatrice e regista per il piccolo e il grande schermo, molto conosciuta per affrontare temi di genere, razza e sessualità. Athena Protocol (Longanesi) è un thriller al femminile che sta conquistando proprio tutti: tra i suoi estimatori il grande Patrick Ness, scrittore di “Sette minuti dopo la mezzanotte”, “Chaos”, “Finché noi restiamo qui” e “E l’oceano era il nostro cielo” e sceneggiatore. 

Alle ore 20 l’evento live a porte chiuse @San Girolamo con Riccardo Zanotti, Togliti di mezzo se vuoi campare a lungo. Il frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, gruppo rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo, nel romanzo AHIA!  (Mondadori), si confronta per la prima volta con la scrittura narrativa attraverso una storia intensa che racconta l’incontro tra un giovane uomo e il padre, del quale fino a quel momento aveva sempre ignorato l’identità. Un incontro difficile, eppure necessario tra due generazioni, due mondi molto diversi tra loro ma uniti dalla comune passione per la musica, sullo sfondo di un’ambientazione sottilmente suadente popolata da personaggi bizzarri, talvolta un po’ ruvidi ma terribilmente umani. Interviene Gabriele Fazio.

Domenica 1 novembre

Alle ore 11, l’incontro in streaming Leggere e creare fumetti a scuola a cura di Electa Editore. Matita HB è lo pseudonimo di una bambina con la passione per la scrittura, con un’immaginazione molto vivace, che vive molti mondi paralleli. Non è un mistero che questo personaggio tutto nuovo sia nato anche grazie a quel repertorio di idee che Rodari ha messo a disposizione di tutti. È pur sempre l’immagine del sasso nello stagno: un movimento divergente, centrifugo, che può raggiungere zone anche molto lontane dal punto di partenza. Nel quaderno di Matita HB gli episodi della sua vita quotidiana sono trasformati in varie forme narrative: troviamo la pagina di diario, la lettera, il racconto fantastico, il racconto di azione, la poesia, la telecronaca, la pagina di giornale. Attraverso le storie della sua supereroina Powercat, Matita conosce anche il linguaggio dei fumetti, di cui diventa appassionata lettrice. In questo incontro per insegnanti ed educatori, ripercorreremo la realizzazione di un fumetto di Powercat: entrando nei meccanismi della comunicazione a fumetti arriveremo a parlare di libri e di lettura a scuola. Con Susanna Mattiangeli e Rita Petruccioli. L’evento sarà disponibile gratuitamente tramite live streaming. In collaborazione con Il Castoro.

Alle ore 14, l’incontro live streaming Dodò e l’avventura spaziale, a cura di Electa Editore. Dodò vuole a tutti i costi fare un viaggio nello spazio, ma non avendo a disposizione un razzo intergalattico, non è davvero una cosa semplice! Per fortuna Laura e Andrea trovano sempre una soluzione per accontentare il loro cucciolo! Con l’aiuto di una bella filastrocca di Gianni Rodari, Il treno dell’avvenire, e una buona dose di fantasia, i nostri amici vivranno una divertentissima avventura spaziale… e non saranno da soli, con loro viaggeranno anche tutti i bambini in platea! Con il cast di L’Albero Azzurro: Dodò, Laura Carusino, Andrea Beltramo, Paolo Carenzo, Mario Sebastiano di Bella. L’evento sarà disponibile gratuitamente tramite live streaming. In collaborazione con RAI Ragazzi. 

Alle ore 17 l’incontro online Viaggio tra i misteri della storia, a cura di Mondadori Libri per Ragazzi. Il mostro di Loch Ness, gli Ufo, Atlantide, il sacro Graal… la storia nasconde molti misteri insoluti e false verità. 20 inganni e misteri della storia di Carlo Martigli presenta venti “falsi miti” storici, spesso tralasciati dai libri scolastici; La libreria dei misteri di Massimo Polidoro, combinando narrazione e realtà, trascina in un straordinario viaggio nella conoscenza. Gli autori dialogheranno insieme su quanto, soprattutto oggi, sia importante cercare la verità e riconoscere le bugie, a partire dalla storia.  

Alle ore 18 l’appuntamento online a cura di Mondadori Libri per Ragazzi Quando soffia il vento del male: Manlio Castagna e Paolo Barbieri.

Descrizione:Da Crimilde a Mr Hyde, da Fata Morgana a Long John Silver, nei Venti del male vengono descritti venti grandi cattivi – con le parole di Manlio Castagna e le illustrazioni di Paolo Barbieri – nel momento in cui sono diventati tali e il “vento del male” ha iniziato a soffiare su di loro. Gli autori dialogano insieme sul libro  

 

Alle ore 21 l’appuntamento online a cura di Electa Editore, La freccia azzurra.

Ascanio Celestini porta in scena La freccia azzurra, un racconto di Gianni Rodari uscito per la prima volta nel 1954 con il titolo Il viaggio della freccia azzurra e ripubblicato con il titolo definitivo in una nuova edizione dieci anni dopo. Ambientato ad Orbetello, racconta di una befana quasi baronessa un po’ tirchia e acida che porta regali solo a chi può permetterseli, di un bambino, Francesco, costretto dalla povertà a lavorare e di una serie di giocattoli che si animano e provano sentimenti. 


Campfire

Paola Barbato, Il diario del giorno dopo. Presentazione digitale per la Libreria Zabarella di Padova 30 ottobre ore 18.30 sui canali social della libreria.
 
Sabato 31 Ottobre ore 17 presso La libreria dei ragazzi di Milano, Peppo Bianchessi presenta La notte della balena. 
 
Francesca Carabelli e Cristina Marsi per l’incontro Marianna Mannara, una presentazione digitale per la Libreria Giufà di Roma domenica 1 novembre alle ore 16, in diretta sui canali social della libreria.

Buon compleanno, Geronimo!

Vent’anni di libri, vent’anni di amicizia e di vicinanza ai suoi lettori, vent’anni di avventure vissute in tutto il mondo conosciuto (e anche in tanti, tantissimi mondi immaginari e immaginati).

Fin dal suo esordio, Geronimo ha avvicinato i giovani amici a un principio fondamentale: un mondo stratopico è possibile e dipende da tutti noi! Attraverso le sue storie, infatti, trasmette da sempre a ragazze e ragazzi valori etici universali come l’amicizia, l’empatia, l’uguaglianza, la solidarietà e la disponibilità verso gli altri, il desiderio di fare del bene, l’impegno per crescere e migliorarsi con ironia e leggerezza. Valori che superano ogni confine e che, proprio per questo, gli hanno permesso di raggiungere senza distinzione di lingua o tradizioni i lettori di tutto il mondo.

Per festeggiare questo importante traguardo, tante sorprese ed eventi attenderanno i suoi giovani amici nel corso dell’anno: sono moltissime le iniziative, gli incontri speciali, le sorprese e i progetti valoriali organizzati da Edizioni Piemme per celebrare Geronimo. Primo tra tutti il grande tour “Alla scoperta di un mondo stratopico”, una serie di eventi di alto valore sociale che mirano a portare un sorriso in compagnia di Geronimo dimostrando, ancora una volta, come sia sempre possibile vedere il lato positivo di ogni cosa.

Il tour porterà Geronimo da settembre a dicembre con 2 appuntamenti al mese in un luogo diverso d’Italia, da Nord a Sud, a tu per tu con scuole, associazioni, librerie e realtà attive nel costruire un futuro migliore per le giovani generazioni. Si tratta di luoghi dove insegnanti, librai, educatori e organizzatori si battono affinché anche i ragazzi che vivono sin da piccoli in condizioni sfidanti possano guardare al domani con la speranza e l’ottimismo che ogni bambino ha il diritto di avere e di preservare. Attraverso questo tour, i lettori e gli amici di Geronimo avranno la possibilità di raccontargli i propri sogni e condividere emozioni e aspirazioni.

Dopo il successo di Mostri di Gentilezza e Tutti su per terra (due progetti educativi pensati per promuovere valori quali l’attenzione verso gli altri e verso il pianeta, a cura di Edizioni Piemme), quest’anno Geronimo si prepara a lanciare una nuova iniziativa valoriale dedicata all’educazione emotiva dei suoi giovani amici e indirizzata a scuole e famiglie. 

Per i lettori, “Emozioni in corso” sarà un viaggio alla scoperta del proprio mondo interiore. Imparare a riconoscere le emozioni, dar loro un nome, essere in grado di gestirle ed esprimerle significa, infatti, anche avere la possibilità di dare forma ai propri sogni.

Da settembre, inoltre, sarà online un sito web dedicato all’iniziativa che si arricchirà di laboratori, giochi, attività e schede didattiche per gli insegnanti e i genitori (o i nonni!) che desidereranno approfondire il tema e divertirsi insieme andando alla scoperta delle emozioni e come agiscono dentro ad ognuno di noi. Inoltre, sarà disponibile gratuitamente online Il piccolo libro delle emozioni di Geronimo Stilton.


Le tappe del tour

A partire da settembre Geronimo incontrerà i ragazzi (virtualmente o di persona) con due appuntamenti al mese.

Siparte con La Scugnizzeria di Scampia a Napoli (16 settembre ore 17); si continua ad ottobre alla Libreria Binaria Book di Torino (8 ottobre ore 17) e alla Libreria Colacchi de L’Aquila (20 ottobre ore 17). A novembre invece l’appuntamento è al Teatro Barrio’s di Milano (15 novembre ore 16) in occasione di Bookcity Milano e a Padova per un evento in collaborazione con Croce Rossa Italiana e il Centro delle famiglie (28 novembre ore 15). Infine, a dicembre Libreria Controvento di Telese Terme (3 dicembre) e alla Mensa dell’Antoniano di Bologna (14 dicembre ore 19), dove terminerà il nostro percorso.

Tutte le informazioni su: https://www.edizpiemme.it/

 

Un’Estate in nero, l’iniziativa di Rakuten Kobo e Mondadori Store che rinfresca con un brivido la calda estate

Al via la promozione per ricevere la novella inedita di Cristina Cassar Scalia, una delle migliori gialliste italiane

Che sia al mare o in campagna, al lago o in montagna, anche in questa estate diversa dalle altre, tra i compagni di avventura non manca certamente il libro.  Negli ultimi mesi, complice le restrizioni sociali, la lettura digitale ha subito un incremento. E sono in particolar modo i thriller, noir o gialli ad appassionare sempre di più, confermandosi “letture da ombrellone” per eccellenza, ma anche grandi alleati per farci astrarre dal momento di incertezza attuale.

Ambientazioni noir e intricati misteri accompagnano dunque le calde giornate estive, e sono gli ingredienti della promozione Un’Estate in Nero, iniziativa di Rakuten Kobo, leader nel settore dell’eReading, e il network di librerie Mondadori Store, che vede Cristina Cassar Scalia, una delle migliori gialliste italiane, ideare per l’occasione un racconto esclusivo per Rakuten Kobo dal titolo Filinona di fine estate.

Ma quali sono gli unici modi di riceverlo, dando così inizio a una vera e propria estate da brivido? Tre le possibilità, fino al 16 agosto: tutti i lettori che acquisteranno ebook Mondadori, Einaudi, Sperling & Kupfer, Piemme, Rizzoli, Frassinelli, Fabbri, BUR, Electa, Rizzoli Lizard per almeno 12 euro su kobo.com riceveranno la novella di Cristina Cassar Scalia sul proprio account. Tutti i lettori che acquisteranno libri per 25 euro su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceveranno un codice per scaricare la novella. Infine, tutti i lettori che acquisteranno e attiveranno un device Rakuten Kobo acquistato su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceveranno il racconto nel proprio account. Inoltre, l’autrice Cristina Cassar Scalia incontrerà il pubblico e dialogherà in diretta con i lettori nel corso di un esclusivo evento online il 9 settembre.

Dalla vincitrice del Premio Letterario Racalmare Leonardo Sciascia con Sabbia Nera, (Einaudi, 2018) e autrice del più recente La Salita dei Saponari (Einaudi, 2020) prende vita una novella fitta di misteri e colpi di scena. Al centro del racconto, ancora una volta, il vicequestore Vanina Guarrasi della squadra mobile di Catania e la splendida Sicilia, terra natia della scrittrice, una terra che nei suoi romanzi irrompe come un personaggio, attraendo e incantando il lettore.

In un caldo e afoso inizio di ottobre, Vanina dovrà risolvere l’omicidio dell’imprenditore agroalimentare Giambattista Tommasello morto durante il riposino pomeridiano (la cosiddetta “filinona”) e rinvenuto nel suo agrumeto disteso su una sdraio, all’apparenza a causa di un arresto cardiaco.

L’indagine comincia spedita e i sospetti si concentrano subito, con forza, su un rivale in affari di Tommasello. Dall’autopsia si scopre però che nel cadavere sono presenti tracce di alcaloide, prova inconfutabile di un avvelenamento. Il vicequestore Vanina Guarrasi non è affatto convinta che le cose siano tanto semplici, e come lei non lo è il suo formidabile «consulente», il commissario in pensione Biagio Patanè. Forse, in questo omicidio, i soldi non c’entrano.

Gruppo Mondadori: nuova organizzazione per i libri trade

Crescita e sviluppo le priorità per le case editrici:
il cambiamento per affrontare i nuovi scenari dell’editoria

Il Gruppo Mondadori ridisegna l’Area Libri Trade sotto la responsabilità dell’amministratore delegato di Mondadori Libri S.p.A. Enrico Selva Coddè, con l’obiettivo di perseguire opportunità di crescita  e sviluppo per le proprie case editrici.

«Abbiamo definito un nuovo modello organizzativo che consentirà di rispondere in maniera più efficace alle sfide centrali dell’editoria trade, settore in rapidissima trasformazione anche a livello internazionale», ha dichiarato Enrico Selva Coddè, amministratore delegato Area Trade di Mondadori Libri. «Un’evoluzione necessaria per guardare al futuro della prima industria culturale del Paese con l’attitudine all’innovazione che da sempre contraddistingue l’attività delle nostre case editrici», ha concluso Selva Coddè.

Nascono due nuove Direzioni trasversali a diretto riporto di Enrico Selva Coddè.

La Direzione Generale Operativa Trade viene affidata a Filippo Guglielmone, al fine di orientare le attività aziendali al più alto livello di economicità e servizio possibile; operations e commerciale vengono integrate in una unica visione di processo, quale driver per la generazione di valore, consentendo di ottimizzare il time to market e aumentare la soddisfazione dei clienti, favorendo così la crescita delle case editrici.

Viene inoltre costituita la Direzione Marketing Strategico, Diritti e Acquisizioni Trade affidata a Lorenzo Garavaldi, per rafforzare il presidio sul mercato editoriale, attraverso l’analisi e la definizione delle strategie di mercato, il coordinamento delle attività di acquisizione e l’identificazione delle priorità nello sviluppo.

A riporto di Enrico Selva Coddè, le case editrici vedranno confluire al loro interno anche le attività di marketing di prodotto, avendo così a disposizione tutte le leve di comunicazione, coerentemente con uno scenario nel quale la valorizzazione delle opere degli autori vede il publishing sempre più come un unicum, che va dal titolo del libro al commento del lettore.

Le case editrici sono affidate a Francesco Anzelmo, Direttore Generale di Mondadori; Ernesto Franco, Direttore Generale ed Editoriale di Einaudi; Massimo Turchetta, Direttore Generale Rizzoli Trade e Publishing & Rights Development; Stefano Peccatori, Direttore Generale di Sperling & Kupfer, Piemme e Mondadori Electa, e Lorenzo Garavaldi, Direttore Generale Business Unit Ragazzi.

Gli e-book delle case editrici del Gruppo Mondadori disponibili nelle biblioteche del circuito MLOL senza file di prenotazione

Un nuovo modello di distribuzione per gli oltre 20.000 e-book del Gruppo Mondadori, in partnership con il circuito MLOL - MediaLibraryOnline

È disponibile da oggi per le biblioteche pubbliche, scolastiche e accademiche aderenti al network per il prestito di contenuti digitali MLOL – MediaLibraryOnLine, una nuova modalità di accesso agli oltre 20.000 e-book pubblicati dalle case editrici del Gruppo Mondadori: Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer, Mondadori Electa.

Grazie all’accordo con MLOL, il Gruppo Mondadori amplia la propria offerta e-book per i lettori che ricorrono al prestito bibliotecario in un periodo nel quale, a causa dell’emergenza sanitaria, le piattaforme digitali sono diventate il canale di contatto principale tra biblioteche e utenti finali.

Il nuovo modello distributivo, messo a punto con MLOL, permetterà alle biblioteche di estendere la disponibilità dei titoli e-book in prestito multiplo all’intero catalogo di uno o più editori del Gruppo Mondadori, senza limitazioni e code di lettura. In questo modo più utenti potranno accedere contemporaneamente alla lettura dello stesso titolo: un’innovazione rispetto alla modalità di prestito tradizionale, dove il lettore che sceglie un e-book già occupato deve attendere il proprio turno nella lista di prenotazione, come avviene per i volumi cartacei.

MLOL è un aggregatore di contenuti digitali per le biblioteche che opera in oltre 6.500 biblioteche (civiche, statali, scolastiche, universitarie) in tutte le regioni italiane. Ogni biblioteca o area bibliotecaria ha un proprio portale MLOL personalizzato (ad esempio: http://milano.medialibrary.it) al quale possono accedere gli utenti della singola biblioteca e all’interno del quale trovano le risorse digitali acquistate dalla biblioteca e distribuite gratuitamente ai propri utenti.

Il nuovo modello proposto dal Gruppo Mondadori sarà immediatamente e automaticamente operativo nei portali MLOL delle biblioteche scolastiche mentre nelle altre tipologie di biblioteche saranno i bibliotecari a decidere se e quando attivare la nuova modalità distributiva.

Giornata della Memoria: il dovere di ricordare

Come ogni anno, il nostro Gruppo partecipa con tutte le sue case editrici alla Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell’Olocausto, a distanza di 75 anni.

Il 27 gennaio 1945 i cancelli di Auschwitz si aprirono al mondo e segnarono la fine della guerra e dell’orrore.

I libri delle nostre case editrici

Scolpitelo nel vostro cuore”, di Liliana Segre per Piemme, a cura di Daniela Palumbo, è un messaggio per i giovani, che invita a non dimenticare la tragedia e della persecuzione razziale, e che nello stesso tempo vuole essere un invito a non perdere mai la speranza e a «camminare nella vita, una gamba davanti all’altra». 

In “Storia di Sergio (Rizzoli) Andra e Tatiana Bucci insieme a Alessandra Viola, raccontano la storia del loro cuginetto coraggioso Sergio, deportato all’età di 6 anni nei campi di concentramento di Auschwitz Birkenau e Neuengamme e rinchiuso nei Kinderblok, le baracche dei bambini usati dai nazisti per gli esperimenti medici. 

Dalla testimonianza diretta dell’autore: “Ultima fermata Auschwitz” (Rizzoli) di Eddy de Wind, che scrisse in un taccuino la sua storia di prigionia ad Auschwitz, e dell’amore con Friedel all’interno del lager nazista, negli ultimi giorni di sua permanenza nel campo.

La bambina e il nazista(Mondadori) è l’ultimo romanzo di Franco Forte, insieme a Scilla Bonifiglioli. L’ufficiale delle SS Hans Hegel, in servizio in un campo di sterminio nella piccola cittadina di Osnabrück, che decide di salvare la vita di una piccola bambina ebrea mettendo a repentaglio la propria. 

«A volte la speranza è un raggio colorato lì dove non resta niente.» Dopo la morte della madre Sara, Nives Schwartz trova in una vecchia scatola di latta per i biscotti una fotografia che ritrae due giovani sconosciuti, qualche biglietto e una lettera. Entra così in un mondo di segreti e verità taciute per più di mezzo secolo: una donna di nome Bekka Kis aveva scritto, nel 1965, una lunga lettera confidando le proprie paure, lo strazio mai dimenticato di essere sopravvissuta alla Shoah, di aver perduto tutto ciò che amava. E forse di aver causato la morte di tanti. Da quel momento, per Nives inizia un’indagine per ritrovare la donna, una ricerca che è anche uno scavo nei segreti più intimi della sua famiglia. Un viaggio nel cuore più fragile e dilaniato della Seconda guerra mondiale, “La ragazza col cappotto rosso” (Piemme) di Nicoletta Sipos.

Sartre aveva mostrato nelle Riflessioni sulla questione ebraica come l’ebreo sia definito in forma inversa attraverso lo sguardo dell’antisemita. Delphine Horvilleur sceglie qui di fare il contrario: esplorare l’antisemitismo attraverso i testi sacri, la tradizione rabbinica e le leggende ebraiche, analizzando a la particolare coscienza che gli ebrei hanno di ciò che abita la psiche antisemita nel corso del tempo. Riflessioni sulla questione antisemita” edito da Einaudi. 

«Dimenticare il passato significa incoraggiare la sua ripetizione in futuro» Élie Buzyn è solo un ragazzino quando, a 15 anni, subisce l’indicibile: la deportazione, l’assassinio dei suoi famigliari, Auschwitz e poi la marcia della morte fino a Buchenwald. L’11 aprile del 1945 il campo viene liberato, ma cosa fare ormai? Un racconto autobiografico di una vita dedicata soprattutto a coloro che i nazisti avevano perseguitato. La testimonianza mostra come l’essere umano può non solo sopravvivere al peggio, ma rivivere senza limiti: l’autore è un chirurgo ortopedico e maratoneta, portando nel 2006 la fiamma olimpica. Avevo 15 anni” (Frassinelli) di Èlie Buzyn. 

Sulle orme di un padre” (Sperling) di  Danielle Steel è il nuovo romanzo omaggio ai sopravvissuti. La storia di Jakob ed Emmanuelle, sopravvissuti al campo di Buchenwald, è la storia di due giovani che decidono di ricominciare creandosi una nuova vita in America. 

Libri per ragazzi

Nell’Olanda sotto occupazione nazista la tredicenne Anne Frank inizia a raccontare in un diario intimo e personale la sua vita di ogni giorno: è il 1942 e le leggi antisemite colpiscono anche la sua famiglia, che per sfuggire alla deportazione si rifugia in un alloggio segreto, dove sopravvive grazie alla complicità di amici e conoscenti. “Diario. L’edizione illustrata” edito da Mondadori Libri per Ragazzi, a cura di Guia Risari, con le evocative illustrazioni di Giulia Tomai e la postfazione di Marco Missiroli.

Le emozioni, la difficoltà, la paura, ma anche la sorpresa e perfino i sorrisi si fondono in questa storia ambientata in uno dei momenti più cupi della Storia. Quando Hitler rubò il coniglio rosa(Rizzoli ragazzi) di Judith Kerr, pubblicato per la prima volta nel 1971, è il più celebre romanzo per ragazzi dell’autrice, ispirato alla sua storia, che rivive in una nuova veste grafica.

 


Segnaliamo alcuni incontri

Lunedì 27 gennaio presso M9 – Museo del Novecento a Mestre alle ore 18 si terrà l’incontro con il presidente della nostra casa editrice Einaudi Walter Barberis per la presentazione del suo libro Storia senza perdono (Einaudi).

Mercoledì 19 febbraio presso il Circolo dei lettori a Torino alle ore 18, il presidente della nostra casa editrice Einaudi Walter Barberis e Roberto Finzi presentano i loro libri Storia senza perdono e Cosa hanno mai fatto gli ebrei (Einaudi Ragazzi). Modera Ernesto Ferrero.

Lunedì 24 febbraio presso il Memoriale della Shoah a Milano ore 18 ci sarà un incontro con l’autore Delphine Horvilleur in occasione della pubblicazione di Riflessioni sulla questione antisemita (Einaudi).

Le nostre case editrici insieme ad ActionAid nel progetto “Insieme per l’istruzione”

Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori sostengono il progetto “Insieme per l’istruzione”:
al via la costruzione di due scuole nel distretto di Raya Azebo con ActionAid

Ancora oggi 120 milioni di bambini nel mondo non ricevono un’istruzione di base, più della metà di questi sono bambine. Senza l’opportunità di studiare è impossibile immaginare il futuro, senza un’educazione adeguata e di qualità non c’è possibilità di costruire una vita migliore e sicura.

Il diritto all’istruzione è ancora più a rischio in paesi come l’Etiopia, dove quasi 30 milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà e il 30,4% dei bambini con meno di 5 anni soffre di malnutrizione. Troppi ragazzi e ragazze (il 70%) abbandonano gli studi dopo la scuola primaria per aiutare la famiglia con il lavoro nei campi e per mancanza dei giusti supporti.

È per questo che a Natale ActionAid insieme a Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori si sono uniti per una sfida importante: garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in Etiopia, nel distretto di Raya Azebo, uno dei luoghi del mondo dove è più urgente fornire sostegno alle scuole primarie, spesso prive di acqua potabile e servizi igienici adeguati.

“In Etiopia andare a scuola e poter completare gli studi, ricevere un’istruzione di qualità è per troppi bambini, e in particolar modo bambine, un diritto negato. Avere al nostro fianco un partner come Mondadori significa ricevere un supporto fondamentale e rende possibile realizzare i desideri di 1.800 studenti che non hanno aule, libri e materiali scolastici. Grazie al contributo delle case editrici del Gruppo potremo costruire due nuove scuole, fornire energia elettrica, acqua potabile e servizi, dare sostegno e formazione agli insegnanti e sensibilizzare le comunità sull’importanza dell’istruzione delle ragazze, in una delle regioni più povere del paese” – dichiara Marco De Ponte, Segretario Generale ActionAid.

“L’attenzione per un’istruzione degna di questo nome – di qualità,  equa, inclusiva e accessibile a tutti – è una priorità per il Gruppo Mondadori: fa parte del comune sentire delle persone che ci lavorano ed è connaturata alla tradizione e alla storia dell’azienda”, ha dichiarato Enrico Selva Coddè, Amministratore Delegato area Trade di Mondadori Libri. “Con questa iniziativa le nostre case editrici fanno un passo in più e realizzano un progetto concreto e solidale, a beneficio di una delle zone del mondo dove questi bisogni sono più urgenti. Avere al nostro fianco un partner come ActionAid è per noi garanzia della serietà del nostro reciproco impegno”, ha concluso Enrico Selva Coddè.

Il progetto

Nel distretto di Raya Azebo la maggior parte delle scuole è costruita in legno e intonacata con fango. A causa della indisponibilità di servizi igienici separati per ragazzi e ragazze, per le studentesse durante il ciclo mestruale è impossibile frequentare le lezioni, questo provoca il loro assenteismo, l’abbandono e lo scarso rendimento scolastico.

Con il progetto “Insieme per l’istruzione” ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori creeranno un ambiente scolastico sicuro per 1.800 studenti, di cui la metà bambine, delle scuole elementari delle comunità di Barie Woyane e di Hawulti. Nel corso del 2020 verranno costruiti due blocchi scolastici con 4 aule ciascuno, biblioteche, servizi igienici separati per le bambine; verranno inoltre forniti materiali e arredi scolastici, sostegno alle ragazze e avviato un miglioramento della governance della scuola con un elevato coinvolgimento delle comunità.

Sul sito insiemeperlistruzione.it sarà possibile seguire gli stati di avanzamento del progetto in Etiopia.

Con questa iniziativa, ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori si impegnano a sostenere in modo condiviso il quarto degli Obiettivi Sostenibili fissati dalle Nazioni Unite per il 2030.

ActionAid per la scuola

Nell’ultimo anno abbiamo garantito e migliorato l’accesso all’istruzione gratuita, sicura e di qualità per bambini e bambine in circa 5.000 scuole di 25 Paesi. Abbiamo inoltre coinvolto più di 400.000 genitori, insegnanti e studenti in attività di prevenzione e contrasto all’abbandono scolastico.

Il Gruppo Mondadori per l’istruzione

Siamo una casa editrice con oltre 100 anni di storia. Il forte legame che abbiamo con autori e lettori, ci dà la consapevolezza di avere una responsabilità anche nei confronti di tutta la società civile. Abbiamo la certezza che il diritto a un’istruzione e a un’informazione di qualità sia un elemento essenziale per lo sviluppo e la crescita di un Paese. Promuovere attivamente, in Italia e nel mondo, una cultura che sia accessibile a tutti fa parte della nostra missione ed è uno dei principi della politica di sostenibilità del nostro Gruppo.

Cosa fa ActionAid

ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata in Italia e in 44 Paesi. Collabora con più di 10.000 partner, alleanze, ONG e movimenti sociali per combattere povertà e ingiustizia sociale. Da oltre 40 anni ActionAid si batte al fianco degli individui e delle comunità più povere e marginalizzate, scegliendo di schierarsi dalla loro parte perché consapevole che per realizzare un vero cambiamento sociale è necessario uno sforzo collettivo di solidarietà e giustizia. Un mondo equo e giusto per tutti: è questa la visione da cui ActionAid trae ispirazione e forza vitale. Per rendere questa visione del mondo una realtà concreta, ActionAid si è data una mission specifica da perseguire nei prossimi 10 anni: lavorare per promuovere e animare spazi di partecipazione democratica e per coinvolgere persone e comunità nella tutela dei propri diritti; collaborare a livello locale, nazionale e internazionale per realizzare il cambiamento e per far crescere l’equità sociale, migliorando la qualità della democrazia e sostenendo così chi vive in situazioni di povertà e marginalità.