Sperling & Kupfer

Mondadori Store e Sperling & Kupfer: per la prima volta Sveva Casati Modignani presenta il suo nuovo romanzo in diretta Facebook

Il 13 ottobre alle ore 17.00 sulla pagina di Mondadori Store

Sperling & Kupfer organizza per la prima volta, in collaborazione con Mondadori Store, un incontro Facebook con Sveva Casati Modignani in occasione dell’uscita del suo nuovo romanzo, Il falco, in libreria dal 13 ottobre.

Martedì 13 ottobre a partire dalle 17.00 l’evento sarà in diretta dalla casa di Sveva Casati Modignani e con la partecipazione della giornalista Alessandra Tedesco.

Un appuntamento esclusivo e imperdibile, a cui le lettrici e i lettori di tutta Italia potranno assistere in contemporanea e in diretta collegandosi alla pagina Facebook di Mondadori Store e delle librerie del network del Gruppo Mondadori che aderiranno all’evento digitale. Dal 1981, quando uscì il primo romanzo Anna dagli occhi verdi, Sveva Casati Modignani non ha mai mancato all’appuntamento con le sue lettrici e neanche quest’anno – nonostante l’emergenza sanitaria in atto – perderà l’occasione di incontrarle con questa nuova modalità al passo coi tempi e che vedrà i lettori connettersi da tutto il paese.

La diretta sarà trasmessa sulla pagina https://www.facebook.com/MondadoriStore

Un appuntamento che va ad aggiungersi alle numerose iniziative di Mondadori Store che negli ultimi mesi hanno permesso al pubblico di restare sempre in contatto con i protagonisti del mondo letterario e musicale.

Sveva Casati Modignani è una delle firme più amate della narrativa contemporanea: i suoi romanzi, tradotti in venti paesi, hanno venduto fino a oggi oltre dodici milioni di copie.

Il nuovo romanzo Il falco (Sperling & Kupfer) sarà in libreria a partire dal 13 ottobre e avrà un protagonista maschile, un carismatico imprenditore abilissimo con gli affari ma tormentato nella vita privata.

Un’Estate in nero, l’iniziativa di Rakuten Kobo e Mondadori Store che rinfresca con un brivido la calda estate

Al via la promozione per ricevere la novella inedita di Cristina Cassar Scalia, una delle migliori gialliste italiane

Che sia al mare o in campagna, al lago o in montagna, anche in questa estate diversa dalle altre, tra i compagni di avventura non manca certamente il libro.  Negli ultimi mesi, complice le restrizioni sociali, la lettura digitale ha subito un incremento. E sono in particolar modo i thriller, noir o gialli ad appassionare sempre di più, confermandosi “letture da ombrellone” per eccellenza, ma anche grandi alleati per farci astrarre dal momento di incertezza attuale.

Ambientazioni noir e intricati misteri accompagnano dunque le calde giornate estive, e sono gli ingredienti della promozione Un’Estate in Nero, iniziativa di Rakuten Kobo, leader nel settore dell’eReading, e il network di librerie Mondadori Store, che vede Cristina Cassar Scalia, una delle migliori gialliste italiane, ideare per l’occasione un racconto esclusivo per Rakuten Kobo dal titolo Filinona di fine estate.

Ma quali sono gli unici modi di riceverlo, dando così inizio a una vera e propria estate da brivido? Tre le possibilità, fino al 16 agosto: tutti i lettori che acquisteranno ebook Mondadori, Einaudi, Sperling & Kupfer, Piemme, Rizzoli, Frassinelli, Fabbri, BUR, Electa, Rizzoli Lizard per almeno 12 euro su kobo.com riceveranno la novella di Cristina Cassar Scalia sul proprio account. Tutti i lettori che acquisteranno libri per 25 euro su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceveranno un codice per scaricare la novella. Infine, tutti i lettori che acquisteranno e attiveranno un device Rakuten Kobo acquistato su mondadoristore.it o nelle librerie Mondadori riceveranno il racconto nel proprio account. Inoltre, l’autrice Cristina Cassar Scalia incontrerà il pubblico e dialogherà in diretta con i lettori nel corso di un esclusivo evento online il 9 settembre.

Dalla vincitrice del Premio Letterario Racalmare Leonardo Sciascia con Sabbia Nera, (Einaudi, 2018) e autrice del più recente La Salita dei Saponari (Einaudi, 2020) prende vita una novella fitta di misteri e colpi di scena. Al centro del racconto, ancora una volta, il vicequestore Vanina Guarrasi della squadra mobile di Catania e la splendida Sicilia, terra natia della scrittrice, una terra che nei suoi romanzi irrompe come un personaggio, attraendo e incantando il lettore.

In un caldo e afoso inizio di ottobre, Vanina dovrà risolvere l’omicidio dell’imprenditore agroalimentare Giambattista Tommasello morto durante il riposino pomeridiano (la cosiddetta “filinona”) e rinvenuto nel suo agrumeto disteso su una sdraio, all’apparenza a causa di un arresto cardiaco.

L’indagine comincia spedita e i sospetti si concentrano subito, con forza, su un rivale in affari di Tommasello. Dall’autopsia si scopre però che nel cadavere sono presenti tracce di alcaloide, prova inconfutabile di un avvelenamento. Il vicequestore Vanina Guarrasi non è affatto convinta che le cose siano tanto semplici, e come lei non lo è il suo formidabile «consulente», il commissario in pensione Biagio Patanè. Forse, in questo omicidio, i soldi non c’entrano.

Gruppo Mondadori: nuova organizzazione per i libri trade

Crescita e sviluppo le priorità per le case editrici:
il cambiamento per affrontare i nuovi scenari dell’editoria

Il Gruppo Mondadori ridisegna l’Area Libri Trade sotto la responsabilità dell’amministratore delegato di Mondadori Libri S.p.A. Enrico Selva Coddè, con l’obiettivo di perseguire opportunità di crescita  e sviluppo per le proprie case editrici.

«Abbiamo definito un nuovo modello organizzativo che consentirà di rispondere in maniera più efficace alle sfide centrali dell’editoria trade, settore in rapidissima trasformazione anche a livello internazionale», ha dichiarato Enrico Selva Coddè, amministratore delegato Area Trade di Mondadori Libri. «Un’evoluzione necessaria per guardare al futuro della prima industria culturale del Paese con l’attitudine all’innovazione che da sempre contraddistingue l’attività delle nostre case editrici», ha concluso Selva Coddè.

Nascono due nuove Direzioni trasversali a diretto riporto di Enrico Selva Coddè.

La Direzione Generale Operativa Trade viene affidata a Filippo Guglielmone, al fine di orientare le attività aziendali al più alto livello di economicità e servizio possibile; operations e commerciale vengono integrate in una unica visione di processo, quale driver per la generazione di valore, consentendo di ottimizzare il time to market e aumentare la soddisfazione dei clienti, favorendo così la crescita delle case editrici.

Viene inoltre costituita la Direzione Marketing Strategico, Diritti e Acquisizioni Trade affidata a Lorenzo Garavaldi, per rafforzare il presidio sul mercato editoriale, attraverso l’analisi e la definizione delle strategie di mercato, il coordinamento delle attività di acquisizione e l’identificazione delle priorità nello sviluppo.

A riporto di Enrico Selva Coddè, le case editrici vedranno confluire al loro interno anche le attività di marketing di prodotto, avendo così a disposizione tutte le leve di comunicazione, coerentemente con uno scenario nel quale la valorizzazione delle opere degli autori vede il publishing sempre più come un unicum, che va dal titolo del libro al commento del lettore.

Le case editrici sono affidate a Francesco Anzelmo, Direttore Generale di Mondadori; Ernesto Franco, Direttore Generale ed Editoriale di Einaudi; Massimo Turchetta, Direttore Generale Rizzoli Trade e Publishing & Rights Development; Stefano Peccatori, Direttore Generale di Sperling & Kupfer, Piemme e Mondadori Electa, e Lorenzo Garavaldi, Direttore Generale Business Unit Ragazzi.

Mondadori Store e Sperling & Kupfer presentano il primo instore digitale a livello internazionale

Il 25 giugno alle ore 18.00 la chatroom esclusiva con Anna Todd, in occasione dell’uscita del romanzo Stars 2. Noi come sole e luna

Mondadori Store lancia, in collaborazione con Sperling & Kupfer, il primo instore digitale a livello internazionale: protagonista è Anna Todd, l’autrice bestseller di After – da cui è stato tratto l’omonimo film – e di Spring girls.

Anna Todd incontrerà il pubblico e dialogherà con le lettrici italiane il 25 giugno alle ore 18.00 in diretta live da Los Angeles in STARS ROOM, una chatroom dedicata al nuovo romanzo, realizzata in occasione dell’uscita di Stars 2. Noi come sole e luna, secondo romanzo della serie Stars, edita da Sperling & Kupfer.

Un appuntamento esclusivo nel corso del quale Anna Todd racconterà alle lettrici il romanzo Stars 2 e la sua esperienza come scrittrice e come sceneggiatrice e produttrice del secondo adattamento cinematografico di After, in arrivo prossimamente nelle sale. La giovane autrice risponderà poi alle domande e alle curiosità delle fan, che potranno intervenire in una chat dedicata. Possono accedere all’incontro con Anna Todd i lettori che hanno acquistato su Mondadoristore.it una delle copie del romanzo Stars 2 collegate all’evento online.

L’innovativo format realizzato da Mondadori Store, il più esteso network di librerie in Italia, ha permesso al pubblico di restare sempre in contatto con i protagonisti del mondo letterario e musicale, anche in questa fase di emergenza sanitaria, confermandosi il punto di riferimento per l’intrattenimento grazie al palinsesto di eventi social denominati “Mondadori Storie”. Questo ciclo di grandi appuntamenti si arricchisce ora dell’esclusivo instore digitale realizzato insieme a Sperling & Kupfer con Anna Todd, che offre ai lettori italiani, per la prima volta, la possibilità di incontrare un’autrice internazionale, in diretta live da Los Angeles con traduzione in italiano.

I romanzi di Anna Todd sono tradotti in oltre 35 lingue e hanno venduto oltre 11 milioni di copie nel mondo, conquistando e mantenendosi a lungo ai vertici delle classifiche italiane e di tutta Europa.

A supporto dell’evento è stata realizzata una campagna di lancio su tutti i canali di Mondadori Store e su quelli della casa editrice.

Tutte le informazioni per accedere alla chatroom con Anna Todd sono disponibili al link: www.mondadoristore.it/anna-todd-evento-libro/

Gli e-book delle case editrici del Gruppo Mondadori disponibili nelle biblioteche del circuito MLOL senza file di prenotazione

Un nuovo modello di distribuzione per gli oltre 20.000 e-book del Gruppo Mondadori, in partnership con il circuito MLOL - MediaLibraryOnline

È disponibile da oggi per le biblioteche pubbliche, scolastiche e accademiche aderenti al network per il prestito di contenuti digitali MLOL – MediaLibraryOnLine, una nuova modalità di accesso agli oltre 20.000 e-book pubblicati dalle case editrici del Gruppo Mondadori: Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer, Mondadori Electa.

Grazie all’accordo con MLOL, il Gruppo Mondadori amplia la propria offerta e-book per i lettori che ricorrono al prestito bibliotecario in un periodo nel quale, a causa dell’emergenza sanitaria, le piattaforme digitali sono diventate il canale di contatto principale tra biblioteche e utenti finali.

Il nuovo modello distributivo, messo a punto con MLOL, permetterà alle biblioteche di estendere la disponibilità dei titoli e-book in prestito multiplo all’intero catalogo di uno o più editori del Gruppo Mondadori, senza limitazioni e code di lettura. In questo modo più utenti potranno accedere contemporaneamente alla lettura dello stesso titolo: un’innovazione rispetto alla modalità di prestito tradizionale, dove il lettore che sceglie un e-book già occupato deve attendere il proprio turno nella lista di prenotazione, come avviene per i volumi cartacei.

MLOL è un aggregatore di contenuti digitali per le biblioteche che opera in oltre 6.500 biblioteche (civiche, statali, scolastiche, universitarie) in tutte le regioni italiane. Ogni biblioteca o area bibliotecaria ha un proprio portale MLOL personalizzato (ad esempio: http://milano.medialibrary.it) al quale possono accedere gli utenti della singola biblioteca e all’interno del quale trovano le risorse digitali acquistate dalla biblioteca e distribuite gratuitamente ai propri utenti.

Il nuovo modello proposto dal Gruppo Mondadori sarà immediatamente e automaticamente operativo nei portali MLOL delle biblioteche scolastiche mentre nelle altre tipologie di biblioteche saranno i bibliotecari a decidere se e quando attivare la nuova modalità distributiva.

Giornata della Memoria: il dovere di ricordare

Come ogni anno, il nostro Gruppo partecipa con tutte le sue case editrici alla Giornata della Memoria in ricordo delle vittime dell’Olocausto, a distanza di 75 anni.

Il 27 gennaio 1945 i cancelli di Auschwitz si aprirono al mondo e segnarono la fine della guerra e dell’orrore.

I libri delle nostre case editrici

Scolpitelo nel vostro cuore”, di Liliana Segre per Piemme, a cura di Daniela Palumbo, è un messaggio per i giovani, che invita a non dimenticare la tragedia e della persecuzione razziale, e che nello stesso tempo vuole essere un invito a non perdere mai la speranza e a «camminare nella vita, una gamba davanti all’altra». 

In “Storia di Sergio (Rizzoli) Andra e Tatiana Bucci insieme a Alessandra Viola, raccontano la storia del loro cuginetto coraggioso Sergio, deportato all’età di 6 anni nei campi di concentramento di Auschwitz Birkenau e Neuengamme e rinchiuso nei Kinderblok, le baracche dei bambini usati dai nazisti per gli esperimenti medici. 

Dalla testimonianza diretta dell’autore: “Ultima fermata Auschwitz” (Rizzoli) di Eddy de Wind, che scrisse in un taccuino la sua storia di prigionia ad Auschwitz, e dell’amore con Friedel all’interno del lager nazista, negli ultimi giorni di sua permanenza nel campo.

La bambina e il nazista(Mondadori) è l’ultimo romanzo di Franco Forte, insieme a Scilla Bonifiglioli. L’ufficiale delle SS Hans Hegel, in servizio in un campo di sterminio nella piccola cittadina di Osnabrück, che decide di salvare la vita di una piccola bambina ebrea mettendo a repentaglio la propria. 

«A volte la speranza è un raggio colorato lì dove non resta niente.» Dopo la morte della madre Sara, Nives Schwartz trova in una vecchia scatola di latta per i biscotti una fotografia che ritrae due giovani sconosciuti, qualche biglietto e una lettera. Entra così in un mondo di segreti e verità taciute per più di mezzo secolo: una donna di nome Bekka Kis aveva scritto, nel 1965, una lunga lettera confidando le proprie paure, lo strazio mai dimenticato di essere sopravvissuta alla Shoah, di aver perduto tutto ciò che amava. E forse di aver causato la morte di tanti. Da quel momento, per Nives inizia un’indagine per ritrovare la donna, una ricerca che è anche uno scavo nei segreti più intimi della sua famiglia. Un viaggio nel cuore più fragile e dilaniato della Seconda guerra mondiale, “La ragazza col cappotto rosso” (Piemme) di Nicoletta Sipos.

Sartre aveva mostrato nelle Riflessioni sulla questione ebraica come l’ebreo sia definito in forma inversa attraverso lo sguardo dell’antisemita. Delphine Horvilleur sceglie qui di fare il contrario: esplorare l’antisemitismo attraverso i testi sacri, la tradizione rabbinica e le leggende ebraiche, analizzando a la particolare coscienza che gli ebrei hanno di ciò che abita la psiche antisemita nel corso del tempo. Riflessioni sulla questione antisemita” edito da Einaudi. 

«Dimenticare il passato significa incoraggiare la sua ripetizione in futuro» Élie Buzyn è solo un ragazzino quando, a 15 anni, subisce l’indicibile: la deportazione, l’assassinio dei suoi famigliari, Auschwitz e poi la marcia della morte fino a Buchenwald. L’11 aprile del 1945 il campo viene liberato, ma cosa fare ormai? Un racconto autobiografico di una vita dedicata soprattutto a coloro che i nazisti avevano perseguitato. La testimonianza mostra come l’essere umano può non solo sopravvivere al peggio, ma rivivere senza limiti: l’autore è un chirurgo ortopedico e maratoneta, portando nel 2006 la fiamma olimpica. Avevo 15 anni” (Frassinelli) di Èlie Buzyn. 

Sulle orme di un padre” (Sperling) di  Danielle Steel è il nuovo romanzo omaggio ai sopravvissuti. La storia di Jakob ed Emmanuelle, sopravvissuti al campo di Buchenwald, è la storia di due giovani che decidono di ricominciare creandosi una nuova vita in America. 

Libri per ragazzi

Nell’Olanda sotto occupazione nazista la tredicenne Anne Frank inizia a raccontare in un diario intimo e personale la sua vita di ogni giorno: è il 1942 e le leggi antisemite colpiscono anche la sua famiglia, che per sfuggire alla deportazione si rifugia in un alloggio segreto, dove sopravvive grazie alla complicità di amici e conoscenti. “Diario. L’edizione illustrata” edito da Mondadori Libri per Ragazzi, a cura di Guia Risari, con le evocative illustrazioni di Giulia Tomai e la postfazione di Marco Missiroli.

Le emozioni, la difficoltà, la paura, ma anche la sorpresa e perfino i sorrisi si fondono in questa storia ambientata in uno dei momenti più cupi della Storia. Quando Hitler rubò il coniglio rosa(Rizzoli ragazzi) di Judith Kerr, pubblicato per la prima volta nel 1971, è il più celebre romanzo per ragazzi dell’autrice, ispirato alla sua storia, che rivive in una nuova veste grafica.

 


Segnaliamo alcuni incontri

Lunedì 27 gennaio presso M9 – Museo del Novecento a Mestre alle ore 18 si terrà l’incontro con il presidente della nostra casa editrice Einaudi Walter Barberis per la presentazione del suo libro Storia senza perdono (Einaudi).

Mercoledì 19 febbraio presso il Circolo dei lettori a Torino alle ore 18, il presidente della nostra casa editrice Einaudi Walter Barberis e Roberto Finzi presentano i loro libri Storia senza perdono e Cosa hanno mai fatto gli ebrei (Einaudi Ragazzi). Modera Ernesto Ferrero.

Lunedì 24 febbraio presso il Memoriale della Shoah a Milano ore 18 ci sarà un incontro con l’autore Delphine Horvilleur in occasione della pubblicazione di Riflessioni sulla questione antisemita (Einaudi).

Le nostre case editrici insieme ad ActionAid nel progetto “Insieme per l’istruzione”

Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori sostengono il progetto “Insieme per l’istruzione”:
al via la costruzione di due scuole nel distretto di Raya Azebo con ActionAid

Ancora oggi 120 milioni di bambini nel mondo non ricevono un’istruzione di base, più della metà di questi sono bambine. Senza l’opportunità di studiare è impossibile immaginare il futuro, senza un’educazione adeguata e di qualità non c’è possibilità di costruire una vita migliore e sicura.

Il diritto all’istruzione è ancora più a rischio in paesi come l’Etiopia, dove quasi 30 milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà e il 30,4% dei bambini con meno di 5 anni soffre di malnutrizione. Troppi ragazzi e ragazze (il 70%) abbandonano gli studi dopo la scuola primaria per aiutare la famiglia con il lavoro nei campi e per mancanza dei giusti supporti.

È per questo che a Natale ActionAid insieme a Mondadori, Einaudi, Rizzoli, Piemme, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Fabbri Editori si sono uniti per una sfida importante: garantire il diritto all’istruzione a 1.800 bambine e bambini in Etiopia, nel distretto di Raya Azebo, uno dei luoghi del mondo dove è più urgente fornire sostegno alle scuole primarie, spesso prive di acqua potabile e servizi igienici adeguati.

“In Etiopia andare a scuola e poter completare gli studi, ricevere un’istruzione di qualità è per troppi bambini, e in particolar modo bambine, un diritto negato. Avere al nostro fianco un partner come Mondadori significa ricevere un supporto fondamentale e rende possibile realizzare i desideri di 1.800 studenti che non hanno aule, libri e materiali scolastici. Grazie al contributo delle case editrici del Gruppo potremo costruire due nuove scuole, fornire energia elettrica, acqua potabile e servizi, dare sostegno e formazione agli insegnanti e sensibilizzare le comunità sull’importanza dell’istruzione delle ragazze, in una delle regioni più povere del paese” – dichiara Marco De Ponte, Segretario Generale ActionAid.

“L’attenzione per un’istruzione degna di questo nome – di qualità,  equa, inclusiva e accessibile a tutti – è una priorità per il Gruppo Mondadori: fa parte del comune sentire delle persone che ci lavorano ed è connaturata alla tradizione e alla storia dell’azienda”, ha dichiarato Enrico Selva Coddè, Amministratore Delegato area Trade di Mondadori Libri. “Con questa iniziativa le nostre case editrici fanno un passo in più e realizzano un progetto concreto e solidale, a beneficio di una delle zone del mondo dove questi bisogni sono più urgenti. Avere al nostro fianco un partner come ActionAid è per noi garanzia della serietà del nostro reciproco impegno”, ha concluso Enrico Selva Coddè.

Il progetto

Nel distretto di Raya Azebo la maggior parte delle scuole è costruita in legno e intonacata con fango. A causa della indisponibilità di servizi igienici separati per ragazzi e ragazze, per le studentesse durante il ciclo mestruale è impossibile frequentare le lezioni, questo provoca il loro assenteismo, l’abbandono e lo scarso rendimento scolastico.

Con il progetto “Insieme per l’istruzione” ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori creeranno un ambiente scolastico sicuro per 1.800 studenti, di cui la metà bambine, delle scuole elementari delle comunità di Barie Woyane e di Hawulti. Nel corso del 2020 verranno costruiti due blocchi scolastici con 4 aule ciascuno, biblioteche, servizi igienici separati per le bambine; verranno inoltre forniti materiali e arredi scolastici, sostegno alle ragazze e avviato un miglioramento della governance della scuola con un elevato coinvolgimento delle comunità.

Sul sito insiemeperlistruzione.it sarà possibile seguire gli stati di avanzamento del progetto in Etiopia.

Con questa iniziativa, ActionAid e le case editrici del Gruppo Mondadori si impegnano a sostenere in modo condiviso il quarto degli Obiettivi Sostenibili fissati dalle Nazioni Unite per il 2030.

ActionAid per la scuola

Nell’ultimo anno abbiamo garantito e migliorato l’accesso all’istruzione gratuita, sicura e di qualità per bambini e bambine in circa 5.000 scuole di 25 Paesi. Abbiamo inoltre coinvolto più di 400.000 genitori, insegnanti e studenti in attività di prevenzione e contrasto all’abbandono scolastico.

Il Gruppo Mondadori per l’istruzione

Siamo una casa editrice con oltre 100 anni di storia. Il forte legame che abbiamo con autori e lettori, ci dà la consapevolezza di avere una responsabilità anche nei confronti di tutta la società civile. Abbiamo la certezza che il diritto a un’istruzione e a un’informazione di qualità sia un elemento essenziale per lo sviluppo e la crescita di un Paese. Promuovere attivamente, in Italia e nel mondo, una cultura che sia accessibile a tutti fa parte della nostra missione ed è uno dei principi della politica di sostenibilità del nostro Gruppo.

Cosa fa ActionAid

ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata in Italia e in 44 Paesi. Collabora con più di 10.000 partner, alleanze, ONG e movimenti sociali per combattere povertà e ingiustizia sociale. Da oltre 40 anni ActionAid si batte al fianco degli individui e delle comunità più povere e marginalizzate, scegliendo di schierarsi dalla loro parte perché consapevole che per realizzare un vero cambiamento sociale è necessario uno sforzo collettivo di solidarietà e giustizia. Un mondo equo e giusto per tutti: è questa la visione da cui ActionAid trae ispirazione e forza vitale. Per rendere questa visione del mondo una realtà concreta, ActionAid si è data una mission specifica da perseguire nei prossimi 10 anni: lavorare per promuovere e animare spazi di partecipazione democratica e per coinvolgere persone e comunità nella tutela dei propri diritti; collaborare a livello locale, nazionale e internazionale per realizzare il cambiamento e per far crescere l’equità sociale, migliorando la qualità della democrazia e sostenendo così chi vive in situazioni di povertà e marginalità.

Il Gruppo Mondadori adotta il formato ePub3 per tutte le novità eBook

A partire da questo mese tutte le novità eBook delle case editrici del Gruppo Mondadori – Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, Sperling & Kupfer e Mondadori Electa – saranno pubblicate nel nuovo formato ePub3.

Il Gruppo Mondadori è il primo editore italiano ad aver adottato la versione più recente dello standard internazionale per tutte le nuove pubblicazioni digitali, confermando la propria attenzione agli sviluppi dell’editoria digitale e alle innovazioni richieste dal mercato.

Il progetto di aggiornamento è stato portato a compimento dopo un’attenta analisi del nuovo formato con l’obiettivo di migliorare ulteriormente l’esperienza di lettura rendendola più inclusiva. Le specifiche tecniche di ePub3 permettono, infatti, di produrre eBook con accessibilità e grafica migliorate.

Il nuovo formato consente la pubblicazione di testi digitali con un maggiore livello di accessibilità: grazie ad una più attenta metadazione, marcatura dei contenuti e descrizione delle immagini, i lettori con disabilità visive avranno a disposizione un maggior numero di libri adatti alla fruizione con tecnologie assistive come tastiere apposite e voice-over.

Continua così l’impegno del Gruppo Mondadori per potenziare le possibilità di accesso alla lettura a favore delle persone con difficoltà visive, tema cui da sempre riserva grande attenzione, collaborando anche con istituzioni come Fondazione LIA e Fondazione Paideia su grandi progetti di inclusività, come il catalogo dei libri italiani accessibili (https://catalogo.fondazionelia.org) e i libri digitali in CAA (comunicazione aumentativa alternativa) – progetto ILIBRIPERTUTTI (https://www.ilibripertutti.it).

Perfettamente retro compatibile con qualsiasi dispositivo e app di lettura, il formato ePub3 permetterà inoltre di produrre in modo agevole anche i libri con grafiche complesse o con caratteristiche “aumentate” quali multimedialità, interattività e animazioni.

Il Gruppo Mondadori è il leader di mercato dell’editoria trade con una quota complessiva del 25,7%. Dal 2010 il Gruppo pubblica in eBook gran parte delle propria produzione editoriale, per un totale di circa 20.000 titoli a catalogo.

BookCity Milano 2019

Da mercoledì 13 fino a domenica 17 novembre la manifestazione aperta e inclusiva dedicata al libro e alla lettura torna a invadere i luoghi e le strade della città meneghina: l’ottava edizione di BOOKCITY MILANO 2019.

Più di 3000 autori presenti e più di 1500 eventi gratuiti presenti in tutto il territorio milanese, dalle case alle librerie, dalle metropolitane ai luoghi più storici della città.

Come da tradizione l’inaugurazione si svolgerà mercoledì 13 novembre al Teatro dal Verme con l’incontro “Convivenze” e la presenza di Fernando Aramburu, a cui verrà consegnato il Sigillo della Città, e i nostri autori Paolo Giordano (Mondadori) e Michela Marzano (Einaudi), insieme a Simone Savogin e Marino Sinibaldi.  Anche quest’anno le nostre case editrici partecipano con moltissimi incontri con gli autori e presentazioni

Qui il programma completo di BookCity 2019.


Mondadori

Sabato 16 novembre

Alle ore 16 presso la Sala d’onore de La Triennale, Robert Harris presenta il suo libro Il sonno del mattino.

Domenica 17 novembre

Alle ore 11 presso il Teatro Carcano, l’evento “The friendship tour” con Ken Follett, Jojo Moyes, Lee Child e Kate Mosse.


Rizzoli

Venerdì 15 novembre 

Alle ore 20 presso la Sala Polifunzionale della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, l’incontro “Cucchi e Anselmo: il racconto in presa diretta di un caso che è già storia d’Italiacon Ilaria Cucchi e Fabio Anselmo autori di Il coraggio e l’amore (Rizzoli).

Domenica 17 novembre

Alle ore 10.45 presso la Sala Grande del Piccolo Teatro Grassi, l’incontro “BURbrunch con Beppe Severgnini. I lettori protagonisti sul palcocon Beppe Severgnini autore di Italiani si rimane (BUR) e letture di Marta Rizi.

Alle ore 12.00 presso il Salone d’Onore de La Triennale l’incontro “Dal web al romanzocon Gordon, Elisa Maino e Valeria Vedovatti autori di Tu che mi capisci, Non ti scordar di me, Come stai? (Rizzoli). Interviene Andrea Amato.


Einaudi

Sabato 16 novembre 

Alle ore 14 presso il Salone d’Onore de La Triennale di Milano, l’incontro “La misura del tempo” con Gianrico Carofiglio, interviene Gaia Manzini.

Alle ore 16 presso la sala Grande del Teatro Franco Parenti, l’incontro “La guerra dei trentenni” con Concita De Gregorio.

Alle ore 18.30 presso il Teatro dell’Arte de La Triennale di Milano, in occasione del “Premio Speciale Afriche, con Chimamanda Ngozi Adichie, interviene Barbara Stefanelli, vicedirettore vicario del Corriere della Sera. L’incontro è su prenotazione e sold out.

Chimamanda Ngozi Adichie è nata in Nigeria e ha studiato prima a Nsukka e poi negli Stati Uniti dove ha conseguito una laurea magistrale in Storia africana alla Yale University e altri importanti titoli accademici. È autrice di bestseller tradotti in più di trenta lingue, fra i quali spiccano L’ibisco viola, Metà di un sole giallo e Americanah, e ha vinto numerosi premi letterari e riconoscimenti. Nel 2015 è stata nominata fra le 100 persone più influenti del mondo dalla rivista TIME e nel 2017 fra i 50 maggiori leader mondiali dalla rivista Fortune. Nel 2012 il suo TEDx talk We Should All Be Feminists, poi diventato un libro dal titolo Dovremmo essere tutti femministi, ha avviato una discussione globale sul femminismo facendo di lei un punto di riferimento imprescindibile nel dibattito. A lei si ispira una nuova generazione in lotta per un mondo più equo.


Sperling&Kupfer

Venerdì 15 novembre

Alle ore 18.30 presso la sala Gialla della Borsa Italiana, l’incontro “Intelligenza finanziaria. Come orientarsi nel mondo delle banche e degli investimenti salvaguardando i propri risparmi” con Vincenzo Imperatore autore di Soldi gratis. L’unico manuale che aumenta la tua intelligenza finanziaria (Sperling&Kupfer), modera Francesco Specchia, direttore PopEconomy.

Sabato 16 novembre

Alle ore 18.30 nella sala convegni dell’Auxologico Mosè Bianchi, l’incontro “L’alimentazione come forma di prevenzione: restare in forma attraverso una dieta equilibrata” con Raffaella Cancello, Cecilia Invitti, Pierangelo Garzia e Edoardo Rossat, autori di Dietasalute (Sperling&Kupfer).

Domenica 17 novembre

Alle ore 10.30 presso il Teatro del Buratto, l’incontro “Il talento dei bambini. Come aiutare i nostri figli ad esprimere al meglio le proprie potenzialità”, con Francesca Valla autrice di Libera i talenti del tuo bambino (Sperling&Kupfer). Modera Sarah Pozzoli, direttore Focus Pico, Focus Junior, Focus Wild e Focus Scuola.


Ragazzi

Sabato 16 novembre

Alle ore 10, presso la Biblioteca d’Arte del Castello Sforzesco, l’incontro “Il mondo di Leonardo” con Giovanni Manna e Laura Manaresi.

Alle ore 10.30, presso il Museo di Storia Naturale l’incontro “Il mondo si fa piccolo! La natura racconta se stessa” con Gianumberto Accinelli e Duccio Demetrio.

Domenica 17 novembre

Alle ore 14, presso la Sala Eventi del Mondadori Megastore Duomo, l’incontro “Nihal a Zoe&Lu: 15 anni di eroine di Licia Troisicon l’autrice Licia Troisi.
Alle ore 16.30, presso il Civico Planetario U. Hoepli, l’incontro “In viaggio sulla luna con Geronimo Stilton e… Neil Armstrong! con Geronimo Stilton.


INTERNI

Venerdì 15 novembre

Alle ore 18.30 presso la Sala Blu di Palazzo Mezzanotte – Borsa Italiana, l’incontro “#donneemancipazioneimprenditorialità | Il valore dello spazio. Le fabbriche di design come pratica del buon progetto” moderato da Patrizia Catalano, giornalista di INTERNI, Rossella Bisazza (Direttore Comunicazione Bisazza, Vicepresidente Fondazione Bisazza), Emiliana Martinelli (Presidente Martinelli Luce) e Monica Mazzei (Vice presidente Edra).

 

 

 

 

Fiera del Libro di Francoforte 2019

Anche quest’anno saremo presenti con le nostre case editrici alla 71esima edizione della Fiera del Libro di Francoforte, dal 16 al 20 ottobre.

È il più prestigioso appuntamento europeo nell’ambito dell’editoria libraria.

Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Sperling&Kupfer, Mondadori Electa e Piemme si troveranno nel padiglione 5.0, stand C56.