Studenti

I brand del Gruppo Mondadori sempre più vicini ai propri lettori e alle loro famiglie

Tante iniziative per sostenere e aiutare il pubblico con momenti di svago ma anche di scambio di esperienze, da contenuti premium gratuiti, a dirette live sui social media, alla partecipazione attiva degli utenti nelle community social dei brand

In questo momento difficile i brand del Gruppo Mondadori sono vicini a lettori, utenti e alle loro famiglie con iniziative realizzate su tutti i media. L’obiettivo è sostenere, aiutare e offrire un momento di svago, coinvolgendo il pubblico, soprattutto sui social network, in attività legate alle loro passioni.
Tre in particolare le modalità di vicinanza e aiuto messe a punto in questi giorni di emergenza: l’accesso gratuito a contenuti premium, palinsesti con dirette simultanee sui social network e il coinvolgimento attivo degli utenti tramite le community dei brand.

Contenuti premium gratuiti

Per permettere ai lettori di continuare a ricevere consigli, news e suggerimenti su tutte le tematiche di interesse, i magazine del Gruppo Mondadori offrono per tre mesi al proprio pubblico abbonamenti digitali gratuiti.

E’ possibile abbonarsi gratuitamente qui alla propria rivista preferita, da leggere in digitale, potendo scegliere fra alcuni dei più importanti magazine, in tantissimi segmenti, fra cui: Grazia, Donna Moderna, Tv Sorrisi e Canzoni, Chi, Focus, Focus Junior, GialloZafferano, CasaFacile, Icon, Icon Design, Interni e molti altri.

Da domenica è inoltre possibile scaricare gratuitamente con un click l’ultimo numero speciale di Grazia, “Torneremo ad abbracciarci” a questo link. In due giorni sono già oltre 30.000 le persone raggiunte con questa iniziativa.

Dirette Live simultanee sui canali social dei principali brand

Tutti i giorni si cucina in diretta con GialloZafferano in collaborazione con NostroFiglio e Focus Junior. Collegandosi ai canali Instagram, Facebook o YouTube dei brand, alle ore 17.00, gli utenti possono partecipare a #IoRestoACasaECucino e imparare live, dagli chef di Giallo, come preparare piatti facili per tutta la famiglia, da realizzare anche con i più piccoli.

Questo appuntamento giornaliero è stato preceduto, sabato 21, dal grande evento live sui social #ACenaConGialloZafferano che ha invece accompagnato gli italiani nella preparazione della cena del weekend. L’evento, svoltosi in diretta contemporanea su Facebook, Instagram e YouTube, è stato seguito da oltre 200.000 persone, che hanno avuto la possibilità di ricevere spunti e consigli in compagnia degli chef di GialloZafferano, di tanti foodblogger collegatesi da tutta Italia, nonché dello chef stellato Alessandro Negrini.

Non potevano mancare gli allenamenti live di MyPersonalTrainer, che propone ogni giorno mezz’ora di attività su Instagram, Facebook e YouTube con diversi percorsi tematici: benessere fisico, benessere mentale, benessere alimentare.

Grande attenzione anche per i più piccoli: NostroFiglio propone un ricco palinsesto settimanale di dirette su Facebook con medici e pedagogisti, con giochi musicali, mini-show e baby dance con la collaborazione di Kikolle Lab e tanti lavoretti divertenti da inventare insieme ai propri bimbi.

C’è bisogno anche di evadere, per questo TV Sorrisi e Canzoni, presenta ai propri utenti l’iniziativa #ACasaConSorrisi: due appuntamenti quotidiani in diretta su Instagram e Facebook in cui il direttore Aldo Vitali entra nelle case dei personaggi protagonisti del numero in edicola e dei volti noti della tv. Le prime dirette, molto seguite, hanno ospitato Vanessa Incontrada, Baby-K, Amadeus e continueranno ogni giorno alle ore 16.00 e alle 18.00.

Anche il magazine Chi, diretto da Alfonso Signorini, intrattiene gli utenti ogni giorno alle ore 19, con interviste live doppie, in cui tanti vip si raccontano in esclusiva su Instagram a #ChiRestaACasa.

Un appuntamento imperdibile per tutti i fan per conoscere da vicino il mondo delle celebrities che ogni settimana animano le pagine della loro rivista preferita. Nella IGTV di Chi gli utenti possono trovare le interviste sino ad ora realizzate a Alessia Marcuzzi, Giulia Salemi e Carlo Conti.

La partecipazione degli utenti attraverso le community social dei brand

Grazia ha lanciato su Instagram l’iniziativa #TorneremoAdAbbracciarci.                                                                                             

Gli utenti sono invitati a postare una foto con un abbraccio, un gesto d’affetto che davamo per scontato che ora diventa un bene prezioso. Un modo per comunicare che siamo uniti e che insieme ce la faremo, a cui hanno già aderito tante celebrities e persone comuni.

#AndràTuttoBene con Nostrofiglio. Il portale delle mamme e dei papà 2.0 si è unito fin dagli albori, ha aiutato a crescere l’iniziativa degli arcobaleni dei bambini “Andrà tutto bene” e ha ricevuto online più di 12.000 contributi con l’arcobaleno disegnato e appeso nei balconi delle case degli italiani (la gallery su Facebook).

#IoCucinoConGiallo e #IoRestoaCasa. Un’iniziativa per cucinare insieme, per e con i propri cari, anche se distanti, seguendo le ricette di GialloZafferano, fotografandone il risultato e condividendolo con GialloZafferano e la sua community. In pochi giorni già 4.000 persone hanno già contribuito (la gallery su Facebook).

#DonnaModernaRestaConMe e #IoRestoaCasa. Il settimanale Donna Moderna, racconta su Instagram il making of del giornale da remoto e invita le lettrici a raccontare come il magazine sta facendo loro compagnia in queste settimane: una ricetta, un’ispirazione, una storia particolare. Un una call to action alle lettrici per raccontare come DM sta facendo loro compagnia in queste settimane (la gallery su Instagram).

#StayCoolStayHome con DM Beauty. In queste giornate le ragazze vogliono prendersi cura di sé. Tutto ciò è possibile con DM Beauty, il social magazine sul beauty, pensato e realizzato dalle millennial per le millennial.  Ogni giorno un post con le tips per sentirsi cool anche restando a casa.

#IoStudioaCasa con Studenti.it. Un grande sostegno per i ragazzi che frequentano le scuole superiori arriva da Studenti.it, che mette a loro disposizione materiale didattico per ogni esigenza. Nel canale StudentiTV di YouTube i ragazzi possono accedere a centinaia di video lezioni mentre su Spreaker, Spotify, Apple Podcast e Google Podcast sono online le nuove audio lezioni podcast Te lo spiega Studenti.it: pillole di Italiano, Storia e Letteratura e sulle prove della maturità.

I risultati di tutte queste iniziative, dimostrano come le persone, costrette dall’attuale situazione si concentrano sui media, in particolare online, apprezzando quello che i brand del Gruppo Mondadori stanno proponendo.
Domenica 22 marzo è stato infatti realizzato il record storico di audience online dell’insieme dei brand del Gruppo con oltre 13 milioni di visite complessive ai siti web in un solo giorno con un incremento di oltre il +100% rispetto l’anno scorso (fonte Google Analytics).

Importante il contributo di GialloZafferano che domenica 22 marzo ha cucinato insieme a quasi 6 milioni di italiani (+240% vs 2019).

A questo si sommano gli altrettanto eccezionali risultati anche sui social media.

Sempre domenica 22 marzo l’insieme dei canali social dei brand ha raggiunto una reach complessiva di oltre 17 milioni di persone e i fan stanno crescendo con una media di oltre 40.000 utenti al giorno.

Nuovo record per Studenti.it: 3,6 milioni di utenti unici nella settimana della maturità

800.000 visualizzazioni per Maturandi, l’inno della Maturità di Lorenzo Baglioni feat. Studenti.it

340.000 persone raggiunte con la diretta streaming dell’evento La notte dei Maturandi

Studenti.it, il brand del Gruppo Mondadori leader in Italia nell’educational con 4,3 milioni di utenti unici mensili (fonte: Audiweb, marzo 2019), segna ottime performance sul sito e sui social network nei giorni della Maturità 2019.

Da più di 20 anni a fianco dei ragazzi come supporto allo studio, anche quest’anno Studenti.it ha seguito la maturità non stop dalle 7 alle 20 con aggiornamenti in tempo reale, i commenti di tutor ed esperti, le simulazioni delle prove, oltre alle interviste ai ragazzi davanti alle scuole prima e dopo gli scritti, realizzando un nuovo record assoluto di traffico. Lo Speciale Maturità sul sito dal 17 al 23 giugno è stato seguito da 3,6 milioni di utenti unici, +14% rispetto allo scorso anno, con il 77% degli accessi da smartphone (fonte: Google Analytics).

Nella sola prima settimana di uscita inoltre, il video di Maturandi, l’inno della Maturità 2019 di Lorenzo Baglioni in co-produzione esclusiva con Studenti.it, ha totalizzato oltre 800.000 visualizzazioni su tutte le piattaforme social e sul sito.

Un vero e proprio tormentone per i ragazzi impegnati negli esami, che l’artista ha presentato in occasione dell’evento La notte dei maturandi, martedì 18 giugno presso il Mondadori Megastore di piazza Duomo e in streaming su Facebook e Youtube di Studenti.it. Sono state 340.000 le persone raggiunte dalla diretta social dello speciale talk show condotto da Lorenzo Baglioni e dalla content creator Lea Cuccaroni, con ospiti d’eccezione come l’influencer Ludovica Pagani, il volto de Le Iene Matteo Viviani, lo youtuber scientifico Adrian Fartade, il comico Filippo Caccamo, la conduttrice Andrea Delogu, Alessandro Sansone, speaker di Radio 105, media partner dell’evento, per condividere aneddoti e suggerimenti alla vigilia della prima prova scritta.

Sulla pagina Facebook, che conta 482.000 fan, il team di Studenti.it coordina un gruppo dedicato alla Maturità 2019 con 36.000 iscritti dove gli studenti si scambiano idee e informazioni utili ad affrontare le prove.

Arriva Maturandi, l’inno della Maturità 2019 di Lorenzo Baglioni in co-produzione esclusiva con Studenti.it

Martedì 18 giugno l’artista presenterà la nuova canzone nel Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano per “La notte dei maturandi”, talk show prima degli esami in diretta social con 10 ospiti d’eccezione

Maturandi feat. Studenti.it | cover

L’esame di maturità è alle porte e Studenti.it, da più di 20 anni a fianco dei ragazzi come supporto allo studio, presenta in esclusiva assoluta il nuovo brano di Lorenzo Baglioni, Maturandi.

Disponibile da oggi su tutti gli store digitali, il nuovo inno della Maturità 2019 racconta con tono ironico ed emozionale le paure e le ansie ma anche la leggerezza romantica dei ragazzi e delle ragazze alle prese con il primo rito di passaggio della loro vita, in un momento di condivisione generazionale.  Il testo gioca sugli argomenti più gettonati del programma d’esame, dalla matematica (“il limite se x tende a zero / di sen(x) su x è uguale a uno per davvero”), alla storia (“la polveriera dei Balcani / 1-8-6-1, diventiamo italiani”) e alla filosofia (Filosofia, l’aut-aut per Soren Kierkegaard / Kant e la critica della ragion pratica). I timori (“l’incubo ricorrente / mi sveglio e non so più niente!”) e le speranze (“questa notte è così breve per dei sogni così grandi”), si trasformano nei versi di una canzone pop, un vero e proprio tormentone dedicato al momento magico di chi si trova alla fine del percorso scolastico per affrontare insieme l’ultimo grande ostacolo, al ritornello di M’ama, non m’ama, sì, ma-maturandi!

Un progetto reso possibile dall’incontro tra Lorenzo Baglioni, professore di matematica che ha scelto il mondo dello spettacolo e in particolare la musica per insegnare e Studenti.it. Un lavoro sul testo a quattro mani, nato dalla ricchezza di dati e interazioni dei maturandi sul sito e sulle pagine social di Studenti.it, che l’artista ha saputo tradurre nel linguaggio della musica attraverso il suo stile originale e coinvolgente.

«Da tempo pensavo di dover scrivere una canzone sulla maturità e ora, grazie all’incontro con il team di Studenti.it, l’idea è diventata realtà», ha dichiarato Lorenzo Baglioni.

Il brano è accompagnato da un video che vede protagonisti alcuni social influencer, ora anche studenti dell’ultimo anno pronti ad affrontare gli scritti e gli orali: Chiara Bordi, nota per la coraggiosa partecipazione a Miss Italia 2018 dopo un grave incidente alla gamba e Tommy Cassi, vera e propria star di Youtube e Instagram con le sue parodie sulla Maturità. Completano il cast altri giovanissimi: Sofia Nencini, Margherita Zoli e Thomas Camorani.

Maturandi feat. Studenti.it

La notte dei maturandi – l’evento

Lorenzo Baglioni presenterà il nuovo brano nel corso dell’evento aperto al pubblico La Notte dei Maturandi. Martedì 18 giugno, dalle ore 18, il Mondadori Megastore di piazza Duomo a Milano, punto di riferimento per incontri con artisti, cantanti e autori, darà vita a uno speciale talk show alla vigilia della prima prova scritta in compagnia dei personaggi più amati dalla generazione Z.

Sul palco, per condividere aneddoti e suggerimenti in vista degli esami con i conduttori Lorenzo Baglioni e la content creator Lea Cuccaroni, si alterneranno l’influencer Ludovica Pagani, Matteo Viviani, volto de Le Iene, lo youtuber scientifico Adrian Fartade, il comico Filippo Caccamo, l’autore Carlo Gabardini, la conduttrice Andrea Delogu. Non mancheranno i consigli degli esperti, dall’insegnante di Greco e Latino Cristina Dell’Acqua, allo psicologo Gianluca Marchesini, al nutrizionista Luca Avoledo e contributi video esclusivi, come il tutorial di bellezza per presentarsi agli orali di Damn Tee, maturando e star emergente del mondo beauty sui social, le interviste agli studenti davanti alle scuole e infine gli auguri delle web star realizzate per il pubblico di Studenti.

Il talk show sarà trasmesso in diretta sui canali Facebook e Youtube di Studenti.

Radio 105, media partner dell’evento, seguirà la Notte dei maturandi con la presenza nel Mondadori Megastore dello speaker Alessandro Sansone.

L’esperienza live di Studenti.it, il brand del Gruppo Mondadori, leader in Italia nell’educational con 4,3 milioni di utenti unici mensili (fonte: Audiweb, marzo 2019), continuerà per tutto il periodo degli esami. Come da tradizione consolidata, anche quest’anno nei giorni delle prove scritte Studenti.it seguirà la maturità non-stop dalle 7 alle 20 con aggiornamenti in tempo reale e commenti di esperti e tutor di varie materie, che daranno il loro parere sulle tracce proposte dal Miur, oltre a sviluppare simulazioni da pubblicare alla fine delle prove. Sul campo, il team di Studenti.it intervisterà i ragazzi davanti alle scuole, prima e dopo gli scritti, per raccogliere a caldo commenti e impressioni che si affiancheranno al flusso di news sul sito. La pagina Facebook di Studenti.it conta 482.000 fan con un gruppo dedicato alla Maturità 2019 con quasi 30.000 iscritti, dove i maturandi, moderati dalla redazione, si scambiano idee e informazioni utili ad affrontare le prove che partiranno il 19 giugno.

Lorenzo Baglioni, dopo essersi laureato in matematica all’Università degli Studi di Firenze e aver insegnato per alcuni anni nelle scuole superiori, nel 2012 decide di dedicarsi a tempo pieno al mondo del teatro e dello spettacolo. Lavora come cantante, attore, e autore nei progetti che idea e scrive con il fratello Michele.

 

Per partecipare all’evento La notte dei maturandi: https://www.studenti.it/notte-dei-maturandi-talk-show-libreria-mondadori-duomo-milano.html

 

Maturità da record per Studenti.it

• 2,3 milioni di utenti unici durante la maratona live dal 19 al 21 giugno, miglior dato di traffico di sempre
• 2,4 milioni di utenti raggiunti su Facebook nei giorni delle prove scritte
• 4 milioni di visualizzazioni video sulle piattaforme del brand

Maturità da record per Studenti.it, il brand del Gruppo Mondadori punto di riferimento per il mondo degli studenti italiani. Il sito, che quest’anno celebra il suo 20° anniversario, ha registrato nei giorni delle prove scritte appena concluse il miglior dato di traffico di sempre, confermando così la propria leadership nel segmento education.

Nei 3 giorni intercorsi dalla vigilia degli esami alla seconda prova scritta, su Studenti.it è stata registrata, durante la maratona live dal 19 al 21 giugno, una crescita a doppia cifra con 2,3 milioni di utenti unici; particolarmente significativo il boom da mobile, che negli stessi giorni ha caratterizzato il 73% del traffico totale sul sito (dati Google Analytics).

 Da segnalare inoltre la crescita a tre cifre su Facebook. Il gruppoMaturità 2018”, coordinato dal team di Studenti.it, ha registrato una vera e propria pioggia di adesioni, per un totale di 42mila iscritti (+280% rispetto al 2017): maturandi che fino alla “notte prima degli esami” hanno interagito tra loro alla ricerca di aiuto e per offrire a loro volta sostegno ai compagni di studio. Complessivamente, grazie alla costante attività sulla fan page, nella settimana delle prove scritte Studenti.it ha raggiunto con i propri contenuti 2,4 milioni di utenti, che salgono a 3,8 milioni se si considerano i dati dell’ultimo mese. Anche in questo caso una performance molto positiva rispetto al 2017, con incrementi superiori al 250% (dati Facebook Insights).

Una maturità sempre più social e digitale, quindi, resa possibile anche grazie alla qualità dei contenuti video: oltre alle dirette con esperti, psicologi e tutor in preparazione dell’esame, grande novità di quest’anno è stato il coinvolgimento di webstar e youtuber come Favij, Frank Matano, Sofia Viscardi e Salvatore Aranzulla, che hanno raccontato la loro maturità attraverso live sui social e pillole video molto seguiti. Nel corso dell’ultimo mese infatti, inclusi i giorni d’esame, le piattaforme di Studenti.it (Facebook, YouTube e Sito Web) hanno registrato 4 milioni di visualizzazioni video. 

Studenti.it compie 20 anni: dal 1998 aiuta gli studenti a superare la maturità

Studenti.it è il primo brand digitale nel segmento education,
un hub 100% “Millennial-Z” con 4 milioni di utenti unici mensili

Il 20 giugno prende il via l’esame di maturità e anche quest’anno Studenti.it – il brand del Gruppo Mondadori leader di mercato nel segmento education con 4 milioni di utenti unici mensili (dati Audiweb, gennaio 2018) – è in campo al fianco dei maturandi per superare insieme questo importante traguardo.

Studenti.it vanta un’esperienza lunga 20 anni: creato nel 1998 come database di appunti per consentire agli studenti di scambiare materiale didattico, il sito è cresciuto insieme alla generazione dei Millennial-Z (Millennials + Generazione Z), ragazzi e ragazze che oggi hanno tra i 10 e i 20 anni, che non hanno mai visto un mondo senza internet e che rappresentano il cuore dell’audience del brand. Dalla sua nascita il sito ha di molto ampliato la sua offerta: sono stati aggiunti contenuti curati da ricercatori e professori universitari, un flusso di notizie costante sul mondo della scuola, riassunti, tesine, tool di simulazione esami e altri supporti alla didattica, per un totale di circa 50mila in documenti in archivio.

Come da tradizione consolidata, anche quest’anno nei giorni delle prove scritte (20, 21 e 25 giugno) Studenti.it gestirà una vera e propria copertura live della maturità non-stop dalle 7 alle 20: aggiornamenti in tempo reale con commenti di esperti e tutor di varie materie, che daranno il loro parere sulle tracce proposte dal Miur, oltre a sviluppare simulazioni da pubblicare alla fine delle prove. Sul campo, il team di Studenti.it intervisterà i ragazzi davanti alle scuole, prima e dopo gli scritti, per raccogliere a caldo commenti e impressioni che si affiancheranno al flusso di news sul sito.

L’ascolto della voce dei diretti interessati è una costante nel percorso di avvicinamento di Studenti.it alla maturità: indagini online tramite questionari sul sito e sui social hanno raccolto nei mesi scorsi le opinioni di più di 52 mila maturandi su vari temi legati all’esame (tecniche di studio, uso della tecnologia, giudizi sul percorso scolastico, gestione dell’ansia, “toto tracce”), indagini che sono state riprese dalla stampa locale e nazionale oltre che in radio e sul web.

Grande novità di quest’anno è stato il coinvolgimento di popolari webstar come Frank Matano, Favij, Sofia Viscardi e Salvatore Aranzulla, protagonisti di interviste in diretta e pillole video su Facebook con una reach ad oggi di 1 milione di persone: gli intervenuti hanno condiviso cronache e aneddoti sul loro esame di maturità, dispensando preziosi consigli per superare la prova di Stato ma anche per affrontare il dopo-esame, quando comincia la vita adulta.

Sempre su Facebook, dove la pagina di Studenti.it conta oltre 466mila fan ed è in continua crescita, il gruppo dedicato “Maturità 2018” ha registrato un vero e proprio boom di iscritti: 40mila maturandi (più del triplo rispetto all’anno scorso, primo gruppo sulla maturità in Italia). Nel gruppo, moderato dal team di Studenti.it, i ragazzi sono entrati in contatto tra loro alla ricerca di suggerimenti per l’esame, per sfogarsi nei momenti di difficoltà ma anche per mettere in campo le loro qualità creative e per condividere know-how: cosa uscirà alla prova di italiano? Come fare una perfetta cover per la tesina? Con quale programma software? Come impostare una bella mappa concettuale? Come funzionano crediti e bonus? Chi conosce i commissari esterni della mia commissione? Sono solo alcuni dei topics di un tam tam che risuona di scuola in scuola nella normale giornata di un maturando 2018.

Lo stagionale picco di traffico è l’occasione per numerose aziende e brand di comunicare con un pubblico giovane in un contesto qualitativo, anche integrando le piattaforme social del sito nei piani advertising.

Maturità 2017, record di traffico per Studenti

Dopo le prove scritte in crescita le richieste all’help desk tesine via Whatsapp

Quella del 2017 è stata la Maturità da record di traffico per il sito Studenti, brand digitale del Gruppo Mondadori e punto di riferimento per chi studia.

Il 21 e 22 giugno Studenti ha superato 1,7 milioni di utenti unici, con un incremento del 45% rispetto allo stesso periodo del 2016, per un totale di oltre 6,5 milioni di pagine viste (dati: Google Analytics).

Particolarmente brillante anche la performance degli accessi da dispositivi mobile, che sono aumentati del 61% rispetto all’anno scorso.

Risultati frutto del lavoro di affiancamento quotidiano che Studenti realizza dal 1998 con i ragazzi delle superiori in preparazione alla maturità.

Oltre ai 4.000 messaggi ricevuti su Whatsapp, 125 contenuti prodotti nei giorni degli esami, 20 tutor, 25 prove svolte e a un team di 12 persone attive 24 ore su 24 nei giorni del primo e del secondo scritto, Studenti ha accompagnato i maturandi anche sui social rispondendo alle loro domande, fornendo assistenza sulle tesine, sdrammatizzando l’ansia, anche dei genitori.

Passate le “notti degli esami” scritti, in queste ultime ore stanno crescendo le richieste di aiuto last minute per le prove orali sull’help desk tesine, una finestra interattiva via Whatsapp, in cui i maturandi trovano supporto necessario per prepararsi alla presentazione della tesine in maniera privata.

 

Online il nuovo Studenti con contenuti sempre più utili per lo studio

Studenti, il sito di Banzai Media (Gruppo Mondadori) leader di mercato nel segmento degli studenti con 4,7 milioni di utenti unici mensili (Audiweb, maggio 2016), è online in una innovativa versione completamente dedicata al supporto allo studio: potenziato nelle funzionalità e rinnovato nella grafica, il nuovo Studenti è caratterizzato da una usability realizzata in ottica mobile first.

La nuova release è stata concepita per rendere più fruibili e facilmente ricercabili i contenuti più utili e rilevanti per lo studio dei ragazzi: l’offerta è stata ripartita in aree di interesse a loro volta rigorosamente suddivise per materie e argomenti, con una particolare attenzione ai temi più ricercati.

“Da sempre la mission di Studenti è quella di aiutare ad affrontare la scuola, superare con profitto gli esami e orientarsi nel mondo post diploma. Oggi, grazie alla sua nuova release, Studenti rafforza la propria value proposition e diventa ancora più utile, dando centralità a contenuti e servizi innovativi”, dichiara Andrea Santagata, vice direttore generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori.

“Il mondo dei giovani e dei millennials è un ambito pregiato per i nostri inserzionisti e il contesto editoriale premium di Studenti è una scelta naturale. Con questa nuova release aumenteremo inoltre l’ingaggio dei ragazzi e la loro partecipazione: formati native ed engagement sono infatti elementi portanti della property che centrerà l’obiettivo di essere mobile first nel suo utilizzo quotidiano, sottolinea Davide Mondo, amministratore delegato di Mediamond. 

 

Offerta editoriale rinnovata e rinvigorita

All’interno di ciascuna materia, gli studenti possono intercettare i temi didattici più rilevanti. La nuova organizzazione dei contenuti permette inoltre di approfondire gli argomenti con diversi gradi di dettaglio: i filtri avanzati e i contenuti correlati consentono di evidenziare i diversi nessi concettuali importanti.

All’offerta didattica di Studenti, composta tradizionalmente da appunti, migliaia di tesine già svolte, una sezione ricca di video-lezioni e una serie di moduli interattivi dedicati all’apprendimento della matematica per gli alunni delle scuole superiori, si aggiungono nuovi contenuti di qualità. L’offerta editoriale di Studenti è stata infatti arricchita da contributi realizzati da dottorandi e professori universitari con l’obiettivo di fornire agli studenti materiale esaustivo e accurato: gli approfondimenti dei docenti sono stati poi raccolti in schede strutturate in indici, note, glossari e titoli a margine, al fine di proporre un’esperienza di studio ulteriormente migliorata.

Completano l’offerta le guide di aiuto allo studio e i vari test interattivi: quelli di orientamento e di ingresso, le simulazioni del test Invalsi e test di verifica sulle diverse materie.

Grazie a una grafica responsive, il nuovo Studenti è perfettamente fruibile da pc e da mobile, supportando efficacemente gli studenti nelle diverse situazioni di utilizzo.

 

Studenti.it è online su

Link : www.studenti.it
Facebook: facebook.com/Studenti.it