Mondadori è tra i principali gruppi italiani del comparto dei media: è il primo editore nel mercato dei libri Trade e della scolastica, nel quale opera con le più prestigiose case editrici e marchi editoriali del Paese, e uno dei maggiori operatori nel settore retail grazie a un capillare network di librerie presente su tutto il territorio nazionale. Il Gruppo è inoltre il primo editore multimediale con una presenza di rilievo in tutto il settore digitale e dei social media nonché una posizione significativa anche nel segmento dei periodici cartacei.

Libri

Tutte le attività del Gruppo legate all’editoria libraria sono gestite attraverso Mondadori Libri S.p.A., società controllata al 100%. Con una quota pari a circa il 24%1 a fine 2021, il Gruppo è leader nel segmento trade, nel quale opera con le case editrici e i marchi Mondadori, Giulio Einaudi editore, Piemme, Sperling & Kupfer, Frassinelli, Rizzoli, BUR, Fabbri Editori e Rizzoli Lizard: la produzione spazia dalla narrativa alla saggistica ai libri per ragazzi, sia in formato tradizionale che in formato digitale. A quanto precede si aggiungono l’editoria d’arte, la gestione delle concessioni museali e l’organizzazione di mostre ed eventi culturali, delle quali è responsabile la società Electa (con i marchi Electa e Abscondita) e, a livello internazionale, le attività di Rizzoli International Publications, attiva negli Stati Uniti nel segmento dei libri illustrati (con i marchi Rizzoli, Rizzoli New York, Rizzoli Electa e Universe). Mondadori è il primo editore anche nel mercato dell’editoria scolastica, nel quale detiene una posizione di leadership con una quota adozionale pari al 33%2 circa includendo le attività di D Scuola, acquisita nel 2021; D Scuola si affianca a Mondadori Education e Rizzoli Education che vantano un ampio catalogo di circa 30 marchi tra brand di proprietà e distribuiti, e una produzione che abbraccia ogni settore, da quello prescolare all’editoria universitaria.

Retail

Attraverso la società controllata al 100% Mondadori Retail S.p.A., il Gruppo gestisce il più esteso network di librerie in Italia, titolare di una quota pari all’11,4%3 nel mercato dei libri. Presente in modo capillare su tutto il territorio nazionale e con una proposta commerciale focalizzata sul prodotto libro (che rappresenta oltre l’80% dei ricavi), la società opera nel canale fisico con oltre 500 punti vendita in gestione diretta o in franchising, con le insegne Mondadori Bookstore, Mondadori Megastore e Mondadori Point, sul web con sito di e‐commerce Mondadoristore.it; a questi format si affianca la formula bookclub.

Media

Tutte le attività legate allo sviluppo dei brand cartacei e digitali in ottica multicanale sono gestite attraverso la società controllata al 100% Mondadori Media S.p.A.. Con un’audience di 26 milioni di utenti unici al mese, 59,1 milioni di fan e 10,3 milioni di lettori4, si conferma il primo editore multimediale, leader nel digitale e sui social media, nonché tra i maggiori operatori nei periodici con una quota di mercato pari al 24% (a dicembre 2021). La società gestisce un portafoglio di 17 testate, 15 brand digitali e 110 profili social, con una leadership consolidata nei segmenti verticali women&lifestyle, food, TV e health&wellness 5 . A completare l’offerta, il network internazionale di Grazia, presente in 23 Paesi del mondo con 21 edizioni in joint venture o in licensing. Il Gruppo è inoltre attivo nel settore del mobile advertising e del proximity marketing con la società AdKaora e nel tech advertising con la società Hej!.

Corporate & Shared Services

Nell’area Corporate sono incluse, oltre alle strutture di vertice aziendale, le funzioni della Capogruppo impegnate in attività di servizio trasversali alle diverse società e aree di business del Gruppo. Rientrano quindi nell’area le attività di amministrazione, pianificazione e controllo, tesoreria e finanza, IT, logistica, gestione e organizzazione delle risorse umane, affari legali e societari, gestione degli acquisti di Gruppo, i servizi generali, comunicazione e media relations. I ricavi sono essenzialmente costituiti dai corrispettivi versati a fronte dei servizi resi a controllate e collegate.