Giallozafferano inaugura la prima edizione del “GZ Creator Award” dedicato ai migliori food talent italiani

Premiati a Milano con un evento straordinario la food blogger di Giallozafferano Luisa Orizio e i top creator Andriana Kulchytska, Daniele Rossi, Diletta Secco, Rafael Nistor, Cooker Girl e "GZ Foodqood" Khalid El Mahi

1. GZ Creator Award - premiati

Più di 15 milioni di utenti unici al mese sul web, 35 milioni di fanbase globale sui social, 200 milioni di video views al mese: questi i numeri con cui Giallozafferano celebra un 2021 di importanti successi.

Un risultato raggiunto grazie a un posizionamento distintivo che ha visto Giallozafferano essere il primo food media brand a puntare su TikTok e sui creator, collaborando ad oggi con un team di oltre 50 tra i migliori e più originali food talent.

E proprio i giovani talenti di Giallozafferano sono stati i protagonisti dell’evento straordinario “GZ Creator Award“, organizzato ieri a Milano: un riconoscimento speciale dedicato ai creator e blogger che nel corso del 2021 si sono distinti per aver  saputo coinvolgere community di foodlover sempre più ampie, registrando visualizzazioni e interazioni da record, contribuendo con il proprio talento e contenuti alla crescita di Giallozafferano.

«I creator, ciascuno con la propria identità e specificità, sono per Giallozafferano un elemento  sempre più centrale: come editori, la scelta di puntare sulla creazione di una squadra con i migliori talenti italiani della cucina ci ha permesso, da un lato, di rafforzare e innovare ulteriormente la nostra offerta di contenuti, dall’altro, di offrire loro la possibilità di crescere insieme a noi, potendo contare sulla forza di un brand leader e sulle competenze del nostro team, in uno scambio reciproco», ha dichiarato Andrea Santagata, direttore generale di Mondadori Media. «Siamo orgogliosi di essere diventati la casa dei migliori food talent italiani ed è proprio per ringraziare tutti i nostri creator e blogger della passione e delle loro straordinarie capacità che abbiamo dato vita al GZ Creator Award», ha concluso Santagata.

Sette le categorie in cui si sono distinti i vincitori del GZ Creator Award 2021, consegnati da Andrea Santagata insieme allo Chef stellato Alessandro Negrini del ristorante Vòce di Aimo e Nadia, cornice dell’evento.

Il riconoscimento di best blogger 2021 di Giallozafferano è stato consegnato a Luisa Orizio (Allacciate il grembiule), con le sue pietanze alla portata di tutti in grado di totalizzare oltre 4 milioni di visite al suo blog al mese e 1,2 milioni di fan.

La creator con più like medi è Andriana Kulchytska, alla costante ricerca delle proposte più divertenti che strizzano l’occhio al mondo del fit, con quasi 50.000 “mi piace” in media a video.

Il creator che nel 2021 ha suscitato più commenti è Daniele Rossi, chef toscano capace di avvicinare chiunque ai piatti della tradizione popolare e alle materie prime più ricercate, con oltre 1.400 commenti per la videoricetta del guacamole.

Il premio creator più sostenibile, con i video veg più visualizzati, è stato assegnato alla giovane Diletta Secco, promotrice del concetto di sostenibilità in cucina con ricette semplici e dall’impronta unica.

Il creator con i video reel più visti in media è Rafael Nistor, con le sue videoricette in presa diretta, dove i suoni originali della cucina si fanno originali e ipnotici, con 1,4 milioni di views in media per ogni video.

Il premio per il più alto numero di visualizzazioni complessive è stato assegnato a Cooker Girl, all’anagrafe Aurora Cavallo, con il suo inconfondibile grembiule rosso e un vasto repertorio di piatti “tradizionalmente nuovi”, con oltre 50 milioni di video views tra Instagram Reels e TikTok.

Il creator che si è distinto per il video più visto in assoluto è Khalid El Mahi, oggi ormai stabilmente parte della famiglia dei profili social di Giallozafferano con il brand “GZ Foodqood”, che si distingue per una proposta di cucina giovane, ritmata e veloce: la sua ricetta del pane arabo ha registrato 8 milioni di views.

L’esclusiva serata di Giallozafferano – all’insegna di cucina, creatività e intrattenimento – è stata animata dallo special host Guglielmo Scilla, in arte Willwoosh. Ospite d’onore Orietta Berti, che ha dato vita  a uno showcase d’eccezione, coinvolgendo gli ospiti con le  sue hit, tra cui il brano da record Mille, cinque dischi di platino e tra le canzoni più scaricate e ascoltate dai ragazzi della generazione Z, e il nuovo singolo Luna Piena, nato dalla collaborazione con Hell Raton e cantato in pubblico per la prima volta proprio ieri sera.

I successi registrati da Giallozafferano nel 2021 confermano la capacità unica del brand di attrarre e selezionare talenti della rete in un percorso di evoluzione continua: un processo iniziato nel 2011, quando Giallozafferano fece nascere la più grande community di food blogging italiana, che si arricchisce oggi trasformando il brand in una vera e propria food talent factory – con il contributo di oltre 100 tra top chef, blogger e creator – e che proseguirà anche nel 2022 in chiave sempre più ambiziosa.

Alla base di questo successo, un brand punto di riferimento per gli italiani ai fornelli, “top of mindtra i food media, il più conosciuto, consultato e irrinunciabile in cucina. Dati che trovano conferma nella community in costante crescita e che attestano la capacità di GialloZafferano di essere a servizio delle persone nei vari momenti della giornata, grazie a un consolidato know how nella ideazione di contenuti e video, frutto di una social content production in house dedicata.