Benedetta De Luca Sperling

Una storia per tutti e tutte coloro che rimangono “sott’acqua”. In “Una vita da sirenetta”, racconta con sincerità e ironia il suo percorso: la sua rara patologia che non le permette di camminare, gli anni solitari dell’infanzia scanditi dai ricoveri in ospedale, l’adolescenza segnata dal pregiudizio e dal bullismo, fino alla consapevolezza e al coraggio con cui è uscita dal proprio guscio. Una vittoria personale nata dalla convinzione che la bellezza risiede nella nostra unicità e nella capacità di trovarla in noi stessi e negli altri.

Un concetto per cui oggi Benedetta si batte con la leggerezza di chi non ha più paura, mostrandosi senza nascondere la sua “coda”, promuovendo i valori della diversità e dell’inclusività anche attraverso il ruolo di Gender & Inclusion editor per il nostro media brand @thewom. Per aiutare altre persone ad accettarsi e a vivere appieno la propria vita.

#BenedettaDeLuca #Sperling&Kupfer #NoiDellaMondadori #UnaVitaDaSirenetta #saggistica