2022

“Cucina a colori”. Un nuovo libro in esclusiva nei Mondadori Store, con tante ricette sane, gustose e amiche dell’ambiente

I colori del benessere hanno invaso le cucine d’Italia: verde, bianco, rosso, giallo e viola, a cui sono ispirate le 5 sezioni e oltre 180 ricette ottime per la salute e per l’ambiente presenti nel volume Cucina a colori.

E non è finita qui: tanti consigli, tecniche e idee per azzerare gli sprechi e vivere in maniera più etica. Grazie al contributo di librai, lettori e di un cuoco di grande esperienza, è possibile scoprire come mangiare sano con l’armonia cromatica.

Dopo il successo del libro Cucina green, Mondadori Store lancia una nuova iniziativa esclusiva dedicata alla sana alimentazione, realizzata insieme a Mondadori Electa: Cucina a colori, un manuale che porta gusto, benessere e sostenibilità in tavola. 

Il volume, da oggi in libreria, presenta oltre 180 piatti, consigli, notizie e approfondimenti per sensibilizzare sul rapporto tra un’alimentazione sana ed equilibrata e il rispetto dell’ambiente, con un occhio ai consumi e al risparmio. 

Il manuale accompagnerà i lettori in cucina in modo divertente e colorato, giocando con le armonie cromatiche che solo la natura è in grado di regalare. Verde, bianco, rosso, giallo e viola: tante ricette colorate che fanno bene al corpo e all’ambiente, con suggerimenti preziosi per ridurre gli sprechi in casa e vivere in sintonia con la natura.

Il libro nasce da un lavoro di collaborazione e scambio continuo tra i lettori, che hanno contribuito con l’invio delle proprie ricette, i librai di Mondadori Store e uno chef di grande esperienza. 

“I nostri librai hanno l’opportunità di intercettare da subito le tendenze, i gusti e gli interessi delle persone; soddisfano le loro curiosità e richieste; hanno modo di percepire le nuove passioni e le sensibilità del momento, come un’attenzione sempre più diffusa a uno stile di vita sostenibile e in sintonia con la natura. Un trend crescente, a cui abbiamo voluto offrire una risposta con un progetto editoriale esclusivo firmato da Mondadori Store con Mondadori Electa”, ha dichiarato Francesco Riganti, direttore marketing di Mondadori Retail

Cucina a colori è in vendita da oggi in esclusiva nelle librerie Mondadori Store aderenti e su Mondadoristore.it, al prezzo speciale di 2,90 euro con l’acquisto di due libri. 

L’iniziativa è accompagnata da una campagna di comunicazione realizzata dall’agenzia Altavia Italia con il claim “A colori c’è più gusto”, attiva in tutti gli store aderenti, radio e stampa nazionale, web, social e dem.  

 

Al Palazzo Reale di Milano la prima retrospettiva in Italia su Max Ernst

Apre a Milano, il 4 ottobre 2022, la prima retrospettiva in Italia dedicata a Max Ernst (1891-1976), pittore, scultore, poeta e teorico dell’arte tedesco, poi naturalizzato americano e francese. La mostra, promossa e prodotta da Comune di Milano-Cultura e da Palazzo Reale con Electa, in collaborazione con Madeinart, è curata da Martina Mazzotta e Jürgen Pech.

Oltre 400 sono le opere tra dipinti, sculture, disegni, collages, fotografie, gioielli e libri illustrati provenienti da musei, fondazioni e collezioni private, in Italia e all’estero. Tra questi: la GAM di Torino, la Peggy Guggenheim Collection e il Museo di Ca’ Pesaro di Venezia, la Tate Gallery di Londra, il Centre Pompidou di Parigi, il Museo Cantini di Marsiglia, i Musei Statali e la Fondazione Arp di Berlino, la Fondazione Beyeler di Basilea, il Museo Nazionale Thyssen-Bornemisza di Madrid.

Il lungo lavoro di studio e d’indagine compiuto dai curatori ha permesso di includere tra i prestiti, che vantano la presenza di un’ottantina di dipinti, anche opere e documenti che non venivano esposti al pubblico da parecchi decenni.

L’immensa vastità di temi e sperimentazioni dell’opera di Ernst si spalma su settant’anni di storia del XX secolo, tra Europa e Stati Uniti, sfuggendo costantemente a una qualsivoglia definizione. Pictor doctus, profondo conoscitore e visionario interprete della storia dell’arte, della filosofia, della scienza e dell’alchimia, Max Ernst viene presentato in questo contesto quale umanista in senso neorinascimentale. Se André Chastel affermava di rinvenire in Ernst una sorta di “reincarnazione di quegli autori renani di diavolerie tipo Bosch”, Marcel Duchamp vi aveva rintracciato “un inventario completo delle diverse epoche del Surrealismo”.

Al piano nobile di Palazzo Reale i visitatori potranno immergersi in un avvincente itinerario che ripercorre l’avventurosa parabola creativa dell’artista, segnata dai grandi avvenimenti storici del XX secolo e costellata di amori straordinari, nonché di amicizie illustri. Il percorso narra le vicende biografiche di Ernst raggruppandole in 4 grandi periodi, a loro volta suddivisi in 9 sale tematiche che dischiudono approcci interdisciplinari alla sua arte.

 

Un’ampia, ideale biblioteca, quella dell’artista, fatta di libri illustrati, manuali per lo studio, fotografie, oggetti e documenti, si snoda attraverso tutto il percorso della mostra, invitando i visitatori ad attivarsi in giochi di rimandi e corrispondenze tra le fonti d’ispirazione e le opere stesse.

Come in una grande Wunderkammer, e in analogia con l’universo di Max Ernst, la mostra e il volume che l’accompagna sfidano i visitatori a cimentarsi in affascinanti e intriganti giochi di percezione tra stupore e meraviglia, ove logica e armonia formale si accompagnano a enigmi impenetrabili, ove opere, tecniche e costellazioni di simboli conducono oltre la pittura.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo edito da Electa, da una guida e da una nuova edizione, sempre di Electa, di due opere fondamentali di Paola Dècina Lombardi sul movimento surrealista: Surrealismo 1919-1969. Ribellione e immaginazione e La donna, la libertà, l’amore. Un’antologia sul surrealismo.

“Max Ernst” sarà visitabile dal 4/10/2022 fino al 26/02/2023. Per info e biglietti: www.maxernstmilano.it, www.electa.it e www.palazzorealemilano.it

A Lucca Comics & Games 2022 due importanti autori internazionali ospiti di Star Comics e un annuncio correlato

Saranno presenti al festival Arnaud Dollen e Jérôme Alquié, autori de I cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya: time odissey

Dopo l’annuncio riguardante la presenza al prossimo Lucca Comics & Games del maestro Norihiro Yagi – autore di Ariadne in the blue sky e di Claymore – Star Comics e Lucca Comics & Games hanno svelato, durante la conferenza stampa del festival, altri due importanti ospiti internazionali dell’edizione 2022 legati allo smisurato universo narrativo de I cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya.

Dalla vicina Francia ci raggiungeranno a Lucca lo sceneggiatore Arnaud Dollen e il disegnatore Jérôme Alquié, autori dello spin-off ufficiale de I cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya annunciato durante la conferenza ufficiale di Lucca Comics & Games 2022.

La serie, intitolata I cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya: time odissey, si comporrà di 5 volumi che usciranno per l’etichetta Star. Il maestro Kurumada in persona ha supervisionato il progetto, a livello grafico molto vicino all’anime, e ha regalato ai fan un personale messaggio che sarà possibile leggere direttamente nel primo numero. I 5 volumi saranno cartonati di formato 21×28 cm. Inoltre, ognuno di essi, sarà disponibile anche in edizione da collezione, con volumi di dimensione 25,5×33,8 cm, materiali extra inediti e contenuti esclusivi. Il primo albo, in edizione Regular e Collector, sarà disponibile dal 28 ottobre in fumetteria, libreria, store online e naturalmente a Lucca Comics & Games.

Jérôme Alquié e Arnaud Dollen saranno a Lucca Comics & Games dal 29 al 31 ottobre. Prossimamente saranno resi noti gli eventi aperti al pubblico a cui parteciperanno.

Fin dall’alba dei tempi, gli dei dell’Olimpo hanno combattuto per il controllo della Terra. Contro di loro si erge la dea Atena, aiutata dai suoi cavalieri! Quando un nuovo avversario entra in scena, il futuro stesso dei Cavalieri è in pericolo. Riuscirà Ikki, il Cavaliere di Bronzo della Fenice, a dipanare i fili del destino?

Jérôme Alquié 

Disegnatore e colorista francese classe 1975, esordisce illustrando artbook legati all’animazione giapponese anni Ottanta. Grande appassionato di Saint Seiya, realizza negli anni numerose illustrazioni, e partecipa, nel 2001, alla realizzazione del trailer Saint Seiya – The Hades. Nel 2003 realizza gli studi per le statue di Capitan Futuro e Capitan Harlock. Nel 2011 suggella la partnership artistica con Arnaud Dollen con la serie Surnaturels (Delcourt). Nel 2019 inizia la pubblicazione, presso Kana, della mini-serie in bande dessinée dedicata a Capitan Harlock, scritta da Dollen. Contemporaneamente, i due lavorano alla realizzazione di Saint Seiya Time Odyssey

Arnaud Dollen 

Ingegnere aerospaziale, romanziere e sceneggiatore di fumetti. Inizia a collaborare con Jérôme Alquié nel 2002, con la realizzazione del romanzo fantasy L’anneau des sept. Sempre in coppia con Alquié, in seguito alla serie Surnaturels (Delcourt), realizza il recente Saint Seiya Time Odyssey. Sta lavorando come autore principale al progetto Cross the ages (www.crosstheages.com).

Mypersonaltrainer Days: un weekend di fitness, alimentazione sana, salute e benessere aperto a tutti

Sabato 1 e domenica 2 ottobre

Per due giorni Milano sarà una palestra a cielo aperto con attività completamente gratuite: workout e allenamenti di tendenza, talk con grandi atleti e fitfluencer, consulenze mediche con specialisti

Tra gli ospiti d’eccezione e grandi campioni dello sport: Filippo Tortu, Federica Panicucci, Linda Cerruti, Arianna Talamona, Jill Cooper, e tanti altri

Prende il via sabato 1 ottobre a Milano la prima edizione dei Mypersonaltrainer Days, una due giorni no stop di attività gratuite aperte a tutti, dedicate al fitness, all’alimentazione sana e alla salute.

Un weekend per ridare equilibrio e benessere alla propria mente e al proprio corpo, circondati dal verde e dalla natura di Parco Sempione, che per l’occasione vedrà il Dazio Doganale di Levante completamente dedicato alla manifestazione, per un’esperienza totale, immersiva e divertente che si estenderà anche alle aree outdoor adiacenti.

In calendario, un susseguirsi per tutti i gusti di 100 appuntamenti gratuiti, dai migliori workout e pratiche wellness di tendenza, ai talk con esclusivi personaggi del mondo dello sport e del benessere, senza dimenticare una serie di utilissimi consulti medici gratuiti.

Il tutto firmato dallo staff editoriale e dalla squadra di fitfluencer di Mypersonaltrainer, il brand punto di riferimento per gli amanti di uno stile di vita sano e attivo, con un pubblico di oltre 11 milioni di utenti unici online e 2,7 milioni di fan sui social.

L’evento, patrocinato dal Comune di Milano, darà il via anche alla prima MYPT Urban Walk, una camminata veloce di 5 chilometri, adatta a tutti, che partirà sabato 1 ottobre alle ore 11:30 dall’Arco della Pace, guidata dall’atleta olimpico Matteo Giupponi, sul podio agli Europei 2022 nella marcia, con tre momenti di allenamenti mirati e tips a cura dei trainer di Mypersonaltrainer.

UN PALCO D’ECCEZIONE

Sabato 1 ottobre e domenica 2 ottobre il palco dei Mypersonaltrainer Days (Dazio di Levante, piano terra) sarà animato da incontri con grandi personaggi e atleti d’eccezione che, moderati da Edoardo Stoppa, presentatore appassionato di sport, ambiente e sostenibilità, parleranno dell’importanza dello sport e dell’esercizio fisico per una vita in salute e equilibrata.

Il primo appuntamento è sabato alle ore 11.30 con il velocista, medagliato Olimpico, Filippo Tortu, che ripercorrerà la sua vita e i suoi successi insieme al pubblico dei Mypersonaltrainer Days: dal trionfo ai Giochi Olimpici di Tokyo nel 2021, con la staffetta dei 4×100, al tempo eccezionale, stabilito ai Mondiali di Oregon 2022, che gli è valso il titolo di secondo italiano più veloce di sempre sui 200 metri piani, alle spalle del primatista europeo Pietro Mennea, fino al bronzo sui 200 metri piani agli Europei di Monaco di Baviera questa estate.

A seguire, alle ore 12.00, Federica Panicucci, volto noto e amatissimo della televisione, sarà protagonista di una chiacchierata sul benessere quotidiano, sui segreti per raggiungerlo e per volersi bene ogni giorno.

Alle ore 12.30 è la volta della personal trainer statunitense Jill Cooper, regina del fitness, che spiegherà come mantenersi in forma ad ogni età e i piccoli segreti per vivere meglio. Nello stesso giorno alle 14:30 Jill Cooper condurrà una sessione di Freedom, un’attività outdoor di silent fitness, inno al movimento.

La rivoluzione del calcio femminile sarà il tema affrontato alle ore 16.30 dall’allenatrice di calcio Gaia Missaglia. Dal 2009 lavora come Istruttrice Scuola Calcio e Motricista presso il Milan Junior Camp ed è autrice con Francesca Maria Gargiulo del libro “Voglio fare la calciatrice“.

Alle ore 17 appuntamento con l’apneista Anna Seddone, creatrice del metodo “Fullbreathing”, un sistema integrato di tecniche di respirazione volto a trarre la massima utilità dal respiro. L’autrice del libro “Il Respiro nell’Apnea” terrà un approfondimento dedicato alle molteplici possibilità di allenare mente e corpo con il respiro.

Tra gli ospiti di Mypersonaltrainer Days, è attesa la partecipazione di Lamberto Bertolè, Assessore al Welfare e Salute del Comune di Milano e Stefano Gobbi, Responsabile Direzione Sport dei Territori di Sport e Salute, che insieme a Carlo Mandelli, amministratore delegato di Mondadori Media, Lucia Blini, vicedirettore di Sport Mediaset, e Edoardo Stoppa inaugureranno l’evento sabato 1 ottobre.

Domenica 2 ottobre

La giornata di domenica si aprirà alle ore 10 con Sabina Fasoli, psicologa e sessuologa, che attraverso i social condivide contenuti sull’educazione sessuale in modo chiaro e comprensibile, per divulgare una sessualità̀ il più appagante, sicura e consapevole possibile.

Alle 10.30 sarà la volta dell’allenatrice di calcio Joanna Borella, nota come Mister Jo, che racconterà del calcio come risorsa di vita e benessere. Seguirà l’intervista con la ginecologa Ambra Garretto che darà risposte intime per ragazze di ogni età, affrontando tematiche e domande sulla sessualità senza tabù.

Alle ore 12 sul palco Iader Fabbri, biologo nutrizionista e divulgatore scientifico, autore di “L’indice di Equilibrio“. Si parlerà di nutrizione e di un concetto chiave del suo libro: “Come, cosa e quando mangiamo è più importante di quanto mangiamo”.

Appuntamento alle ore 14 con Sara Compagni, la body coach fondatrice del profilo instagram Postura da Paura, che approfondirà l’importanza di una corretta postura per il benessere generale di tutto il corpo e non solo.

Alle ore 15 sarà la volta di Arianna Talamona, la campionessa paralimpica di nuoto. Nel talk il racconto della storia di questa grande sportiva e della sua incredibile carriera.

Alle ore 17 l’incontro con Michela Coppa, la conduttrice televisiva oggi insegnante di yoga che spiegherà come mangiare sano, senza privazioni.

A chiudere l’evento alle ore 18 la campionessa di nuoto sincronizzato Linda Cerruti con cui si parlerà dei valori dello sport e del suo impegno a vincere i pregiudizi, in particolare contro le donne.

LEZIONI DI FITNESS GRATUITE PER OLTRE 1.500 PERSONE

Nel corso delle due giornate, nelle due aree di Parco Sempione adiacenti ai Dazi dell’Arco della Pace, un palinsesto di attività a disposizione dei tanti amanti dello sport, a cura dei fitfluencer di Mypersonaltrainer e di alcuni dei più celebri personal trainer, tra cui Paolo Zotta.

Tra i corsi: ginnastica posturale, corsi di respirazione, yoga, total body, pilates, GAG, functional training, revoring di coppia, zumba, workout AMRAP, total tone, stretching, silent fitness.

Per partecipare alle classi è necessario prenotarsi sul sito dedicato https://www.my-personaltrainer.it/myptdays22 dove è possibile consultare l’intero programma.

CONSULTI MEDICI CON ESPERTI

Mypersonaltrainer Days riserverà una forte attenzione al mondo della salute e del benessere anche attraverso talk dedicati alla prevenzione e al corretto stile di vita, nel quale lo sport riveste un ruolo fondamentale.

Il Dazio 1 dell’Arco della Pace accoglierà infatti (piano 2) un’estesa area dedicata, dove medici ed esperti saranno a disposizione per 200 consulti one-to-one con il pubblico: ci sarà la possibilità di effettuare gratuitamente appuntamenti con specialisti in dietologia, genetica, medicina interna, ortopedia, fisiatria e fisioterapia del Centro Diagnostico Italiano.

Inoltre ci saranno corner esperienziali pensati in collaborazione con brand importanti del mondo del benessere: Zambon, Centro Diagnostico Italiano, Eridania, Ente per il Turismo Croato, Ibsa,  Giuliani, Gold’s Gym, My Benefit, Tescoma, Alpro, Esi, Foodspring, K-Well, Lete, Lycia, Yoga Essential.

 Info e prenotazioni su: https://www.my-personaltrainer.it/myptdays22

 

 

McDonald’s e Mondadori Media aderiscono all’accordo di Pietrarsa del Garante per la Privacy

Un progetto volto a promuovere il corretto utilizzo dei dati digitali tra i più giovani, a cura di Focus Junior, il brand punto di riferimento per bambini e ragazzi

Si è tenuto oggi, presso il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, l’evento State of Privacy ’22, che, patrocinato dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli, si impegna a promuovere un corretto uso dei dati digitali tra gli utenti. 

È all’interno di questa importante cornice che McDonald’s e Mondadori Media hanno aderito alla proposta del Garante per la Privacy, firmando un accordo con cui si impegnano a promuovere il corretto utilizzo dei dati digitali tra i più giovani: l’obiettivo è mettere in campo gli strumenti necessari per educare i bambini e i ragazzi al valore dei loro dati personali, affinché diventino cittadini, utenti e consumatori attivi e consapevoli.

Attraverso Focus Junior, il brand punto di riferimento per bambini e ragazzi che da sempre accompagna i lettori alla scoperta del mondo che li circonda grazie a un approccio edutainment, verranno chiariti concetti e terminologie in modo semplice e divertente, stuzzicando la curiosità con le domande giuste e con ironia. Focus Junior svilupperà articoli sul magazine, video, post, meme e pillole sul sito e sui social con il supporto di esperti in materia. 

Gli stessi contenuti verranno amplificati nei ristoranti McDonald’s grazie ad un booklet, a cura di Focus Junior, ricco di vignette, infografiche e illustrazioni, che verrà distribuito in occasione degli eventi dedicati ai più piccoli. Grazie alla sua capillarità su tutto il territorio nazionale, McDonald’s rappresenta un efficace amplificatore di valori, specie per i più giovani, che da sempre sono tra i suoi pubblici più vicini e affezionati. 

Siamo felici di aver accolto l’invito del Garante per la Privacy e di aver sottoscritto questo importante impegno, volto alla tutela dei più piccoli” – commenta Luisa Adami, General Counsel and Franchising Director McDonald’s Italia. “Quello del trattamento dei dati personali, è un tema a cui riserviamo grande attenzione: tutelare i nostri utenti è una priorità. Siamo orgogliosi di impegnarci in un progetto di sensibilizzazione verso bambini e ragazzi, iniziativa a cui mi sento vicina non solo nella mia veste di General Counsel, ma anche da madre di due figlie che rientrano proprio nel target dei destinatari.

“Educare bambini e ragazzi alla protezione dei dati personali è un obiettivo di primaria importanza per tutta la società e nel quale, come editore che ogni giorno parla alle giovani generazioni, vogliamo essere parte attiva”, spiega Andrea Santagata, direttore generale di Mondadori Media. “Per questo motivo abbiamo accolto con grande entusiasmo l’appello del Garante per la Privacy a promuovere azioni concrete in questo ambito: lo facciamo con un progetto a cura del nostro brand Focus Junior, con cui rispondiamo agli interrogativi dei più giovani e delle loro famiglie per renderli consapevoli e responsabili attraverso la conoscenza.”

 

McDonald’s Italia
In Italia da 35 anni, McDonald’s conta oggi 640 ristoranti in tutto il Paese per un totale di 27.000 dipendenti che servono ogni giorno 1 milione di clienti. I ristoranti McDonald’s italiani sono gestiti per il 90% secondo la formula del franchising grazie a 140 imprenditori locali che testimoniano il radicamento del marchio al territorio. Anche nella scelta dei fornitori McDonald’s conferma la volontà di essere un marchio “locale”, con l’85% di fornitori che è rappresentato da aziende italiane o aziende che producono in Italia. Nel mondo McDonald’s è presente in oltre 100 Paesi con più di 38.000 ristoranti.

Mondadori Media
Mondadori Media è il primo editore multimediale italiano, con un posizionamento e un’audience distintivi nel mercato editoriale. La social multimedia company del Gruppo Mondadori attraverso i propri brand parla alle passioni degli italiani – dal mondo del food all’entertainment, dalla scienza alla moda all’edutainment e molto altro – raggiungendo oltre 25 milioni di utenti unici al mese (fonte: Audiweb gen-giu 2022), una fanbase complessiva di 70 milioni di persone (fonte: Shareablee + social insight agosto 2022) e quasi 9 milioni di lettori (fonte: Audipress 2022/I). 

Mondadori Bookstore arriva a Padova in piazza Garibaldi

Una nuova libreria di 400 metri quadri nel cuore della città

Giovedì 22 settembre un nuovo Mondadori Bookstore aprirà le porte al pubblico di Padova in piazza Garibaldi, nello storico palazzo dell’ex Rinascente.

Con questa inaugurazione, Mondadori Store, il più esteso network di librerie in Italia, rafforza il proprio presidio culturale nel centro della città veneta, ampliando l’offerta rivolta agli amanti dei libri in questa area. Grazie alla sua ricca proposta editoriale e di incontri con autori e protagonisti del mondo letterario e dell’intrattenimento, la libreria sarà un luogo di aggregazione e scoperta per tutta la comunità, aperto 7 giorni su 7.

«Siamo felici di inaugurare un nuovo Mondadori Bookstore nel cuore di Padova, un’importante città universitaria e centro culturale in continua evoluzione, animato da numerose iniziative di cui vogliamo essere parte attiva. Una scelta in linea con la strategia di rinnovamento e valorizzazione della nostra rete delle librerie, con l’obiettivo di renderle ambienti sempre più attrattivi e punti di riferimento sul territorio, in grado di rispondere alle esigenze di un numero sempre maggiore di lettori», ha dichiarato Carmine Perna, amministratore delegato di Mondadori Retail.

Al taglio del nastro, domani alle ore 12, è attesa la partecipazione del Sindaco di Padova, Sergio Giordani, e dell’Assessore alle attività produttive e commercio, Antonio Bressa.

Sviluppato su due piani, per una superficie totale di 400 metri quadri, il nuovo Mondadori Bookstore a gestione diretta presenta oltre 20.000 volumi a scaffale che spaziano dalla narrativa alla saggistica, dai classici alla varia. Tra le novità, il nuovo reparto “Just Comics” interamente dedicato ai fumetti, con un’ampia selezione di manga, supereroi  e graphic novel. Ai giovani lettori è rivolta l’area “We are Junior”, con giochi didattici e libri illustrati per stimolare la fantasia di bambini e ragazzi. Completano l’assortimento cd e vinili con le ultime novità musicali, come il K-POP, prodotti di cartoleria, idee regalo, eReader e le proposte del club Mondolibri.

Il Mondadori Bookstore di Padova è a servizio dei lettori anche online: i clienti potranno entrare in contatto con la libreria ed essere aggiornati su tutte le iniziative e gli eventi in corso attraverso le pagine Facebook e Instagram e usufruire dei servizi digitali di Mondadoristore.it per verificare la disponibilità di un libro, ordinarlo e ritirarlo in negozio, scegliendo da un catalogo di oltre 1 milione di titoli.

Il network Mondadori Store è a fianco dei lettori con oltre 500 librerie diffuse dalle grandi città ai centri più piccoli, online con il sito di e-commerce Mondadoristore.it e la formula bookclub. Una proposta che, al libro – al centro dell’offerta – affianca esperienze di intrattenimento, eventi e servizi multicanale, raggiungendo ogni anno oltre 20 milioni di clienti.

 

MONDADORI BOOKSTORE
Piazza Giuseppe Garibaldi 13 ang. via Cavour/via Calvi, 35122 Padova
Orari: lun-sab 09:30-19:30; dom 10-13 15:30-19:30
E-mail: libreria.padovagaribaldi@mondadori.it – 049 5000700
https://www.mondadoristore.it/negozi

 

Adkaora, Adgage e Anzu.io: una partnership esclusiva multi-piattaforma in Italia, Spagna e Portogallo che cambia le regole del gaming adv

AdKaora, agenzia digitale specializzata in mobile advertising user-centric e proximity marketing, e Anzu.io, il player di pubblicità in-game più evoluto al mondo, hanno siglato una partnership esclusiva che potenzia l’offerta della società del Gruppo Mondadori sul mercato italiano, spagnolo e portoghese con una soluzione avanzata per il gaming advertising.

Grazie a questo accordo – che coinvolge anche Adgage, società spagnola attiva nel mobile marketing acquisita da AdKaora a fine 2021 – gli inserzionisti avranno la possibilità unica di raggiungere il target di gamer e appassionati, anticipando le nuove opportunità di comunicazione emerse con l’esplosione di gaming e metaverso.

Post pandemia, la popolazione di gamer si è allargata raggiungendo 3,24 miliardi  di persone, includendo nuove fasce d’età e nuove nazionalità. La possibilità di parlare a un target principalmente verticale, poco esposto agli schermi televisivi, è, infatti, uno dei driver che spinge sempre di più i brand ad allocare parte del proprio budget in strategie di in-gaming advertising.

Anzu.io, che vanta soluzioni pubblicitarie in-game per PC, console, mobile e Roblox, con formati altamente coinvolgenti e immersivi, possiede il network più grande d’Europa di applicazioni nel settore e di giochi definiti “triple A” dai principali studi di videogiochi del mondo come Ubisoft, Razor Edge Games e Saber Interactive.

Inoltre, Anzu.io ha brevettato per primo un sistema per il tracciamento degli annunci 3D e una suite completa di integrazioni con fornitori di terze parti, tra cui Oracle Moat e IAS, che fornisce la misurazione della viewability degli annunci in-game, per campagne dirette e in programmatic su tutte le piattaforme.

Stephanie Lublinski, Head of Partnerships, Emerging Markets di Anzu: “Non vi è mai stato momento più eccitante per i brand per fare pubblicità nel mondo dei giochi, come adesso. Con oltre 50 milioni di giocatori in Italia, Spagna e Portogallo, il pubblico vero è lì e gli inserzionisti hanno l’opportunità di raggiungerlo seduta stante. Siamo lieti di collaborare con AdKaora e Adgage per ampliare gli orizzonti dei brand e rinnovare le loro campagne con strategie pubblicitarie inerenti, brand-safe e in grado di attirare l’attenzione.”

AdKaora e Anzu.io hanno già sviluppato progetti di in-gaming adv dai risultati molto positivi che hanno contribuito a rafforzare brand awareness e visibilità dei brand coinvolti, KPI fondamentali per una strategia di questo tipo, senza dimenticare che si tratta di un ambiente sicuro con alte garanzie, e che i formati Anzu registrano i tassi più bassi di traffico invalido rispetto ad altre forme di advertising. Il tutto completato dall’alta reach della totalità dei giochi su cui la pubblicità viene erogata: oltre 5 milioni di utenti attivi al mese e oltre 218 milioni di impression, su tutte le piattaforme.

Molto importante è anche la possibilità di attivare campagne pubblicitarie su Roblox: il metaverso a target kids numero 1 nel mondo, dove più della metà degli utenti ha un’età inferiore ai 13 anni e dove, allo stesso tempo, la fascia di età che cresce più velocemente è quella 17-24. Un’occasione imperdibile per i brand di raggiungere un pubblico molto giovane, in crescita, attivando connessioni con loro attraverso molteplici esperienze.

Davide Tran, CEO AdKaora: “I videogiochi oggi generano il doppio delle entrate, in termini economici, di industria cinematografica e musicale messe insieme, rendendoli una forma di intrattenimento in rapida crescita che conta 15 milioni di giocatori solo in Italia. Per questo, la richiesta di fare comunicazione all’interno del mondo gaming è sempre più alta. Per AdKaora entrare in modo determinante su un mercato è farlo con la migliore proposta possibile e con Anzu.io è stato “game, set e match”, al primo incontro. Siamo felici di lavorare con loro, e in parallelo con los hermanos di Adgage, per sviluppare progetti multi-country, vista l’esclusiva in Italia, Spagna e Portogallo, e progetti innovativi per i brand, creando un ecosistema adatto a questo tipo di pubblicità. Spoiler alert: l’integrazione di Dakar, uno dei giochi di simulazione guida più giocato al mondo, con Anzu anche su PlayStation.”

 

Icon lancia il numero speciale “Back to the roots”

Il brand conferma la propria formula di successo: nel nuovo numero una raccolta pubblicitaria di circa 100 pagine

Icon si conferma un punto di riferimento nel segmento dei maschili di moda e lifestyle grazie a un’offerta di contenuti crossmediali che va dal magazine al sito, dai social agli eventi: uno storytelling continuo con approfondimenti ricercati sulle passioni dell’uomo contemporaneo e uno sguardo sempre attento ai nuovi stili e tendenze – dalla moda al beauty, dai viaggi al mondo dei motori al beverage – che si arricchisce con la nuova special issue “Back to the roots”, in edicola con una raccolta pubblicitaria di circa 100 pagine.

Al centro del nuovo numero del magazine, diretto da Andrea Tenerani, il tema del ritorno alle radici e alle origini, con interviste e contenuti esclusivi per raccontare come sono cambiati i valori, le idee e le mode, adattandosi ai mutamenti della società.

“Un numero che celebra il ritorno alle origini, alla bellezza, classica ma al tempo stesso rivoluzionaria, come ci appare oggi quella di Caravaggio, grazie a quell’uso della luce mai visto prima, alla sua capacità di estrarre dal buio l’essenza delle cose, dell’animo umano, per svelare verità che erano lì sotto gli occhi di tutti”, ha dichiarato Andrea Tenerani, direttore di Icon.

La collaborazione con Ginori 1735
In “Back to the roots” spazio anche al racconto della nuova collaborazione di Icon con Ginori 1735. Tra le pagine del magazine i lettori troveranno un servizio dedicato a Luke Edward Hall, giovanissimo e talentuoso designer dallo stile dandy, che firma la nuova home fragrance collection Profumi Luchino. La collezione sarà presentata da Ginori 1735 con Icon in un evento privato che si terrà il 20 settembre presso la boutique di Ginori 1735 nel cuore di Milano.

I protagonisti e le storie del numero
Quattro i volti scelti dal brand di moda e lifestyle del Gruppo Mondadori per le cover story di questo numero, in edicola da domani, i cui contenuti saranno amplificati sul sito Icon.it e sui canali social del brand.

L’attore Aaron Taylor-Johnson, star del film Bullet Train in cui recita con Brad Pitt. A 32 anni, Aaron ha già 26 anni di carriera alle spalle e all’età in cui tutti voglio accelerare, lui preferisce rallentare: uno, massimo due film all’anno, e poi via, in campagna, a coltivare i campi, cucinare, costruire altalene e stare alla larga dai social. «Mi immergo anima e corpo nel mio lavoro quando sono sul set e dimentico tutto. Poi, non appena le riprese sono finite, torno alle mie origini e tutte queste attività, dalla cucina al giardinaggio fino alle costruzioni, sono terapeutiche», confida nella conversazione esclusiva con Icon.

E poi Alejandro Speitzer, protagonista della serie thriller Netflix Oscuro Desiderio, seguita da oltre 100 milioni di spettatori in 77 paesi, grazie alla quale ha guadagnato il titolo di sex symbol della nuova generazione Latinx. L’attore, ritratto dal fotografo statunitense Bruce Weber, con cui prosegue la collaborazione del magazine, racconta ad Icon: «Lavoro duro, non scordo mai le mie origini e, soprattutto, quanto ho faticato per arrivare fin qui. Ho ben chiaro che il tempo non torna mai indietro e quindi se devo fare qualcosa, devo farla bene, in armonia, dando il meglio di me stesso senza pormi dei limiti».

Volti delle cover di Icon anche l’attore siciliano Francesco Scianna, oggi impegnato sul set della seconda stagione di A casa tutti bene di Gabriele Muccino, e la star francese Rìles, autore, compositore, interprete e produttore di brani rap. Rìles è, inoltre, tra i protagonisti di un servizio moda – da sempre al centro del racconto di Icon – che ritrae le ultime scoperte del super agente francese Saif Mahdhi.

Tante le storie presentate nella sezione Destination Future, attraverso cui il magazine esplora il tema del Back to the roots da diversi punti di vista. Si parte da una conversazione con il grande regista Rob Reiner, che Icon ha incontrato a Cannes, per parlare del suo progetto di girare il sequel del suo film culto del 1984, This is Spinal Tap. E poi la storia di chi è letteralmente tornato alle radici come l’agricoltore influencer Matteo Fiocco, 33 anni, diventato una star della rete grazie al suo canale Youtube che ha radunato una community entusiasta di nuovi agricoltori digitali.

Ad arricchire il numero nella sezione Voices l’intervista esclusiva a Roberto Baldoni, direttore dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (Acn), istituita nel 2021 dal Consiglio dei Ministri per difendere il nostro Paese da tutte le forme che può prendere la minaccia informatica.

La nuova rubrica orologi
Novità di questa special issue di Icon l’ampliamento della rubrica dedicata agli orologi, a cura del watch editor Paolo De Vecchi, nuova firma del magazine, con cui si rafforza la vicinanza del brand ai settori chiave del lusso. In questo numero, a fare da fil rouge tra le pagine della sezione è il tema della velocità e delle prestazioni, con la presentazione dei modelli che accompagnano in pista squadre e piloti.
Il prossimo appuntamento di Icon con i suoi lettori sarà il 18 novembre con uno speciale interamente dedicato a questo mondo.

A Lucca Comics & Games 2022 un grande autore ospite di Star Comics

Sarà presente al festival Norihiro Yagi, autore di "Ariadne in the blue sky" e "Claymore"

Durante la live Twitch di ieri sera, giovedì 15 settembre, Star Comics e Lucca Comics & Games hanno annunciato con grande emozione un importante ospite internazionale che impreziosirà con la sua presenza il programma culturale del festival.

La speranza in una “nuova normalità” – per citare Emanuele Vietina, direttore di Lucca Comics & Games – dopo un biennio di chiusure e ristrettezze è sancita dal ritorno dei grandi autori internazionali non solo dall’Occidente, ma anche dal Giappone, riannodando finalmente quel filo con la terra dei manga che si era interrotto nel 2019. Quest’anno Lucca Comics & Games vedrà infatti la prestigiosa partecipazione del maestro Norihiro Yagi, autore dell’appassionante Ariadne in the blue sky e dell’osannato successo dark fantasy Claymore.

Il maestro Yagi sarà a Lucca dal 29 ottobre al 1° novembre e parteciperà a diversi firmacopie. Il programma completo degli eventi aperti al pubblico che lo vedranno coinvolto e le iniziative editoriali attinenti saranno comunicati prossimamente sui siti ufficiali e i canali social di Lucca Comics & Games e Star Comics.

Norihiro Yagi è un fumettista giapponese, nato a Okinawa nel 1969. Nel 1990 vince la trentaduesima edizione degli Akatsuka Award con Undeadman, ed esordisce nello stesso anno sulla rivista Monthly Shonen Jump dell’editore Shueisha. Nel 1993 si cimenta nella sua prima serializzazione, Angel Densetsu, pubblicata sulla stessa rivista. Il grande successo arriva grazie a Claymore, epica opera dark fantasy che realizza fra il 2001 e il 2014, e che riceve anche un adattamento animato nel 2007. Nel 2017 si rimette in gioco, e per l’editore Shogakukan realizza Ariadne In The Blue Sky, serializzata prima sulla rivista Weekly Shonen Sunday e da settembre 2022 sull’app manga Sunday Web Every. L’opera è tuttora in corso.

Due incontri speciali per parlare di anime e manga con Mondadori Store e Animeclick

Sabato 17 settembre nello spazio “Just Comics” della libreria Rizzoli Galleria a Milano

Sabato 24 settembre live sulla piattaforma Twitch

I manga stanno vivendo uno straordinario boom, conquistando le classifiche editoriali e il pubblico delle librerie. A questa passione, che coinvolge un numero sempre maggiore di lettori, sono dedicati due appuntamenti speciali organizzati da Mondadori Store, la più estesa rete di librerie in Italia, e AnimeClick.it, tra i principali siti dedicati al mondo anime e manga.

Sabato 17 settembre a Milano, presso la libreria Rizzoli Galleria – la prima del network Mondadori Store ad aver introdotto “Just Comics”, il nuovo spazio interamente dedicato al mondo dei fumetti – avrà luogo l’incontro BACK TO MANGA: una giornata dedicata alle novità in ambito anime e manga, in compagnia delle case editrici Star Comics e J-Pop e della casa di distribuzione di audiovisivo Yamato Video.

Il programma:

ore 15:00 – introduzione all’evento con Alessandro Falciatore, Direttore editoriale di Animeclick.

ore 15:30 – incontro con Cristian Posocco, publishing Manager di Star Comics e Claudia Calzuola, editor di Star Comics. Uno sguardo alle recenti uscite e alle prossime novità manga.

ore 16:30 – incontro con Orlando Leone, Social Media Manager & Dubbing Coordinator di Yamato Video e Simon Lupinacci, doppiatore: Da Anime Generation ai nuovi doppiaggi, come sta cambiando il mercato anime in Italia?

ore 17:30 – incontro con Giorgia Cocchi Pontalti, Marketing Manager di J-Pop Manga: Uno sguardo alle recenti uscite e alle prossime novità manga.

Il 24 settembre sarà la volta di MANGA MARATHON su Twitch, la piattaforma preferita dai fan dei manga: dalle ore 13:00 sul canale di AnimeClick.it, 8 ore in diretta dalle librerie Mondadori delle principali città italiane, con gli ospiti Alessandro Nativio (Crunchyroll), Elisa Giorgio (doppiatrice), Giap-Cult (influencer), Michele Mari (influencer), Vite da Peter Pan (blogger), Gabriele Cioffi (disegnatore), Claudia Calzuola (editor di Star Comics) e tanti altri.
Parteciperanno i Mondadori Bookstore di Roma Cola di Rienzo, Milano Rizzoli Galleria, Bologna, Arese (MI), San Benedetto del Tronto (AP) e Marcianise (CE).