2023

Dal successo di The Wom nasce il libro The Wom Power, la guida per essere se stess*

Nel manuale, edito da Mondadori Electa, storie, testimonianze e consigli per imparare a volersi bene

Giovedì 2 febbraio la presentazione di “The Wom Power” con un evento speciale insieme alle creator del brand

The Wom, il media brand digitale 100% inclusivo di Mondadori Media, lancia The Wom Power, un manuale per imparare a essere completamente se stess* e per spronare tutt* a esprimere la propria vera personalità e i propri valori, a dispetto di ogni pregiudizio e preconcetto. 

Il libro, edito da Mondadori Electa, conferma il  successo e il percorso di costante crescita intrapreso dal brand, diventato in pochissimi mesi un punto di riferimento per le giovani millennial – e non solo – grazie ai valori di cui si fa portavoce.

La guida di sopravvivenza è dedicata a tutt* coloro che combattono quotidianamente contro le disparità di genere, tabù e stereotipi e, in linea con la mission di The Wom, ha l’obiettivo di aiutare a costruire, giorno dopo giorno, una società migliore senza mai smettere di sorridere e giocare.

I CREATOR E I CONTENUTI

The Wom Power si compone di sei capitoli: ognuno si apre con un racconto scritto da un content creator della #TheWomSquad: storie e testimonianze che ogni giorno il brand digital condivide con la propria community per valorizzare l’unicità di ciascuno, partendo dalla condivisione di valori, esperienze, emozioni e sensazioni di un sempre maggior numero di persone.

Tra i protagonisti del libro, persone che hanno ritrovato nelle loro unicità la loro forza, diventando così un punto di riferimento per tutt* coloro che cercano la propria strada. 

Attraverso le loro attività e le loro esperienze, i creator della #TheWomSquad ispirano e supportano i loro follower per superare, con coraggio e empatia, i tabù di una società a volte ancora troppo miope.

Tra i creator: Benedetta De Luca, Gender and Inclusion Editor di The Wom; Elisabetta Rossi, modella e attivista nella lotta contro i pregiudizi legati alla disabilità; Barbara Conte, curvy influencer e promotrice di una moda più inclusiva; Paola Torrente, modella curvy ed esperta di moda; Samuele Bartoletti, creator e artista che conduce i lettori in un suo percorso verso l’amore per sé stess*; Super Gioffy, creator e TikToker che infrange i modelli standard legati al genere; Luigi Torres Cerciello con l’Oroscopo firmato The Wom.

Ad introdurre il libro, la prefazione di Francesca Rigolio, Chief Diversity Officer del Gruppo Mondadori, e l’intervento di Daniela Cerrato, Direttore Marketing Mondadori Media, insieme a Enrico Chiara, Head of Digital Content Mondadori Media. 

The Wom Power dedica inoltre ai propri lettori spazi di riflessione e curiosità per imparare a volersi bene e a credere nei propri valori: dalla Not To Do List” alla “Cringe List” , dal dizionario delle parole importanti ai consigli su come gestire le proprie emozioni e le proprie consapevolezze, 

A conclusione della guida, una serie di contenuti interattivi per giocare con alcune delle tematiche affrontate nel libro: c’è la Rainbow Paper Doll da colorare come si vuole, l’Oroscopo a cura del creator Luigi Torres Cerciello oltre a inventari creativi e divertenti in linea con lo stile inclusivo che caratterizza The Wom.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

The Wom Power, la guida per essere se stess* sarà presentato giovedì 2 febbraio alle ore 18.30 a Milano, presso Libreria Rizzoli, Galleria Vittorio Emanuele II.

Ad accogliere il pubblico Francesca Vecchioni, Presidente Fondazione Diversity nonché moderatrice di un primo talk che vedrà l’intervento di Benedetta De Luca, Gender & Inclusion Editor The Wom, Daniela Cerrato, Direttore Marketing Mondadori Media, e Francesca Rigolio, Chief Diversity Officer del Gruppo Mondadori.

A seguire un secondo talk moderato da Benedetta De Luca che vedrà la partecipazione speciale delle creator di The Wom: Barbara Conte, Elisabetta Rossi e Paola Torrente, oltre ad un momento firmacopie con le protagoniste del libro presenti all’evento. 

TV Sorrisi e Canzoni protagonista al Festival di Sanremo

Un opening party, tre numeri speciali, cinque giorni no stop di interviste con tutti gli artisti in gara e ospiti esclusivi

Nella lounge di Sorrisi a Sanremo tante novità, tra cui il corner di Webboh per coinvolgere ancora di più la Generazione Z

Emozione, musica e contenuti esclusivi per il grande ritorno, finalmente in presenza, di Tv Sorrisi e Canzoni a Sanremo: quest’anno il brand del Gruppo Mondadori seguirà infatti nuovamente dal vivo con la sua redazione il Festival della Canzone Italiana che vedrà alternarsi sul palco del Teatro Ariston 28 artisti in gara e tanti ospiti d’eccezione con la conduzione di Amadeus e Gianni Morandi, affiancati dalle co-conduttrici Chiara Ferragni, Francesca Fagnani, Paola Egonu e Chiara Francini.

Anche in questa edizione il brand accompagnerà i lettori per tutti i cinque giorni della manifestazione, confermandosi un punto di riferimento per gli appassionati del mondo dello spettacolo, ma anche per autori, cantanti, conduttori e organizzatori della kermesse, come testimonia l’attesissimo ed esclusivo opening party con cui Sorrisi darà ufficialmente il via alla settimana sanremese.

Tv Sorrisi e Canzoni, leader nel mondo dell’entertainment con un’audience di 2,6 milioni di lettori (fonte: Audipress 2022/II) e di 2,1 milioni di utenti al mese (fonte: Audiweb 2022), seguirà in prima linea tutti gli avvenimenti della gara canora, con contenuti speciali e approfondimenti sul magazine, sul sito e sui social network.

La redazione al Royal Hotel Sanremo
Sarà la Sala Palme dell’Hotel Royal di Sanremo ad ospitare Tv Sorrisi per l’intera durata della manifestazione. Una lounge suddivisa in aree dove la redazione darà vita alla rivista, intervisterà i protagonisti del Festival e incontrerà tanti personaggi d’eccezione.

Sarà infatti il direttore del magazine, Aldo Vitali, che ogni mattina, darà il buongiorno con una colazione speciale, in compagnia di uno dei cantanti in gara. E sarà sempre Vitali a fare gli onori di casa per Sorrisi nell’appuntamento Aperitivo con il direttore, ogni giorno a partire dalle ore 19 per chiacchierare insieme a tanti amici del mondo della tv commentando insieme lo svolgimento della gara nelle prime serate del festival.

Webboh, per conquistare la Generazione Z
Tra le novità che animeranno la lounge di Sorrisi ci sarà anche Webboh, la prima community italiana dedicata alla Generazione Z con oltre 2 milioni di follower tra Instagram e TikTok e 3 milioni di utenti unici mese sul sito web (fonte, Google Analytics), che approda a Sanremo per raccontare insieme a Sorrisi il Festival della Canzone italiana dal punto di vista dei giovanissimi. Parte del team si trasferirà nella città dei fiori per l’intera settimana della kermesse per creare contenuti sui suoi profili TikTok e Instagram. All’interno dell’headquarter di Tv Sorrisi e Canzoni verrà allestita un’area super teen, la Webboh Room, in collaborazione con Kit Room – la prima struttura in Italia, dedicata alla creazione di contenuti digitali a 360 gradi – dove Webboh realizzerà interviste ai cantanti Gen-Z del Festival e ai creator presenti. Dalle strade di Sanremo, prenderanno vita una serie di video in stile “vox populi” su TikTok, mentre su Instagram ci sarà un diario di bordo giornaliero con Will e una rubrica quotidiana con Lda, entrambi i cantautori sono amatissimi dalla community di Webboh, oltre a essere in gara al Festival.

Il sito e la copertura social
Anche il sito Sorrisi.com si tingerà di Sanremo con approfondimenti, pagelle, le scalette e i resoconti delle serate. In più notizie esclusive, interviste, video dal backstage e tantissime sorprese.
A completare la copertura mediatica, gli account Instagram e Facebook del brand. Sorrisi proporrà ai telespettatori e agli utenti un’esperienza interattiva e coinvolgente per seguire la gara, e non solo, durante le giornate del Festival: curiosità su cantanti e ospiti, interviste no stop, news in tempo reale dalla sala stampa e molto altro ancora.
Nel corso della giornata anche l’appuntamento con il format “Diari degli artisti”. Saranno infatti i protagonisti di questa edizione a raccontare alla community di Instagram la propria giornata, dal suono della sveglia all’esibizione, tra emozioni, riti scaramantici, retroscena e, ovviamente, curiosità.

Tre appuntamenti in edicola dedicati al Festival
Sono tre i numeri speciali che il settimanale più letto e venduto in Italia, dedica al Festival di Sanremo e che i lettori troveranno in edicola, con una tiratura complessiva eccezionale di 1 milione e mezzo di copie. Il via verrà dato con l’uscita del 31 gennaio: all’interno la tradizionale esclusiva dei testi delle canzoni. In copertina l’altrettanto iconico scatto con tutti i cantanti in gara più Amadeus, conduttore e direttore artistico del Festival, e Gianni Morandi. Martedì 7 febbraio i protagonisti della copertina saranno invece Amadeus, Gianni Morandi con le co-conduttrice. Infine, lunedì 13 gennaio, il pubblico potrà scoprire non solo la cover con i primi tre classificati di Sanremo, fotografato in esclusiva nella redazione di Sorrisi, subito dopo la sua proclamazione, nel cuore della notte, ma anche il reportage della kermesse con stuzzicanti curiosità e interessanti particolari inediti dal backstage.

Si ringraziano: DR Automobiles che accompagnerà Sorrisi da Milano a Sanremo facendo vedere ai lettori le bellezze della città ligure e Caffè Motta che regalerà alla redazione e agli ospiti dei momenti di relax per tutta la durata del Festival.

Gruppo Mondadori: calendario eventi societari 2023

Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. rende noto, ai sensi dell’art. 2.6.2 del Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A., il calendario degli eventi societari programmati per l’anno 2023:                                          

  • giovedì 16 marzo 2023: Consiglio di Amministrazione di approvazione del progetto di bilancio e del bilancio consolidato al 31 dicembre 2022;
  • mercoledì 10 maggio 2023: Consiglio di Amministrazione di approvazione delle informazioni finanziarie periodiche aggiuntive al 31 marzo 2023;
  • martedì 1 agosto 2023: Consiglio di Amministrazione di approvazione della relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2023;
  • mercoledì 8 novembre 2023: Consiglio di Amministrazione di approvazione delle informazioni finanziarie periodiche aggiuntive al 30 settembre 2023.

L’Assemblea degli Azionisti per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022 è programmata in prima convocazione per giovedì 27 aprile 2023 (venerdì 28 aprile in eventuale seconda convocazione).

Le presentazioni alla comunità finanziaria dei risultati relativi al bilancio al 31 dicembre 2022, alla relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2023 e alle informazioni finanziarie periodiche aggiuntive al 31 marzo 2023 e al 30 settembre 2023 sono programmate per le stesse date stabilite per i rispettivi Consigli di Amministrazione.

Eventuali variazioni verranno tempestivamente comunicate al mercato.

Si ricorda che Arnoldo Mondadori Editore S.p.A., anche in relazione agli obblighi – di cui all’art. 2.2.3, comma 3 del Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. – derivanti dall’appartenenza al segmento Euronext STAR Milan di Borsa Italiana, renderà disponibili le informazioni finanziarie periodiche aggiuntive riferite al 31 marzo 2023 e al 30 settembre 2023 entro 45 giorni dal termine del primo e terzo trimestre dell’esercizio (con esonero dalla pubblicazione relativa al quarto trimestre stante che la relazione finanziaria annuale 2022, unitamente agli altri documenti di cui all’art. 154-ter, comma primo, del Testo Unico della Finanza, sarà resa disponibile entro 90 giorni dalla chiusura dell’esercizio).
Struttura, contenuti informativi e modalità di pubblicazione dei documenti sono invariati rispetto ai Resoconti Intermedi di Gestione già pubblicati ai sensi del previgente articolo 154-ter comma 5 del Testo Unico della Finanza.

Studenti.it: il 70% dei giovani ha scelto la scuola superiore in base alle proprie passioni e interessi

Secondo un’indagine condotta da Studenti.it, 1 utente su 2 ritiene alto il livello della formazione ricevuta fino alla scuola media inferiore, ma per il 32% la scuola privata funziona meglio

A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni alle scuole superiori, Studenti.it ha chiesto a oltre 3.000 ragazze e ragazzi, utenti del sito, come hanno scelto il nuovo percorso di studi, chi o cosa li ha influenzati e come valutano la formazione ricevuta fino alle scuole medie.

LA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE: PER PASSIONE O PROSPETTIVE LAVORATIVE? 

Studenti.it ha domandato alle studentesse e agli studenti su cosa si sia basata la loro decisione della scuola superiore. Dall’indagine è emerso che il 70% dei partecipanti ha scelto “di pancia”, ovvero in base ai propri gusti personali. Il restante 30% ha invece ragionato sulle prospettive lavorative che il nuovo percorso scolastico può offrire.
In merito alla formazione fino alle scuole medie, secondo quanto raccolto da Studenti.it, il 50% degli intervistati ritiene alto il grado di preparazione culturale ricevuta. Il 37% la giudica invece di livello medio, mentre è considerata bassa dall’8% degli intervistati e molto bassa per il restante 5%. 

PUBBLICA O PRIVATA? 

Studenti.it ha inoltre rilevato che l’87% delle studentesse e degli studenti frequenterà una scuola secondaria pubblica, preferita a un istituto paritario (13%). Tuttavia la  scuola privata viene ritenuta dal 32% degli utenti più efficiente di quella pubblica. Secondo il 38% funzionano bene entrambe, mentre il restante 30% pensa che le scuole statali siano migliori di quelle private. 

CHI O COSA HA CONDIZIONATO LA SCELTA?

Studenti.it ha inoltre domandato chi o cosa ha influito nella scelta della scuola superiore. Il 52% degli intervistati ha dichiarato di aver deciso in autonomia, mentre il 23% ha chiesto consigli ai professori o si è convinto della scelta dopo avere partecipato a open day scolastici. I pareri delle famiglie hanno condizionato il 20% delle ragazze e dei ragazzi, mentre il restante 5% ha deciso dopo un confronto con gli amici. 

Studenti.it è il brand del Gruppo Mondadori leader in Italia sul digitale nella categoria education, con 4,2 milioni di utenti (fonte Audiweb, giugno 2022). È un punto di riferimento per il pubblico più giovane grazie a un’offerta editoriale dinamica e in continua evoluzione, caratterizzata da linguaggi e contenuti innovativi e da una squadra di giovani creator: una formula che ha permesso a Studenti.it di raggiungere oltre 1,1 milione di follower sui social (Fonte Shareablee e social insights, dicembre 2022), da TikTok – dove è seguito da quasi  600mila utenti – a Facebook, Instagram, Telegram e al canale Youtube StudentiTV dove gli studenti accedono a guide e tutorial per prepararsi all’esame.

Le nostre letture per la Giornata della Memoria

Il 27 gennaio tutto il Gruppo Mondadori partecipa alla Giornata della Memoria per ricordare le vittime dell’Olocausto. Nella commemorazione, non smettiamo di riflettere su uno dei momenti più oscuri della storia umana. La conoscenza, anche attraverso i libri, di quanto accaduto e delle testimonianze lasciateci da chi ha vissuto in prima persona la Shoah è l’unico modo per evitare che in futuro possano ripetersi simili tragedie. Per questo vi proponiamo una selezione di letture pubblicate dalle nostre case editrici, per continuare a diffondere una cultura fondata sul rispetto e sull’uguaglianza.

 

Deascuola e Fondazione Bracco: 1ª edizione del percorso formativo “Le 100 esperte STEM vanno a scuola” in collaborazione con #100esperte

Un ciclo di webinar rivolto a docenti, studentesse e studenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado

Con questo progetto D Scuola mette a disposizione il proprio know-how nella formazione e nell’orientamento scolastico per sensibilizzare, insieme a Fondazione Bracco e #100esperte, sulla parità di genere e le opportunità di carriera femminile in ambito STEM

D Scuola, tra le principali case editrici italiane di scolastica con la linea editoriale Deascuola, e Fondazione Bracco presentano la prima edizione di “Le 100 esperte STEM vanno a scuola”.

Il nuovo percorso formativo nasce con l’obiettivo di far conoscere a docenti, studentesse e studenti prospettive e opportunità delle discipline tecnico-scientifiche in ottica di orientamento e di parità di genere, in linea con le più recenti indicazioni ministeriali sulla valorizzazione a scuola, come priorità formativa nazionale, delle materie STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics).

Tematiche di grande attualità, come dimostrato anche dai recenti dati di She Figures e Almalaurea che indicano quanto, ancora oggi, ostacoli e stereotipi condizionino il percorso di studi, in particolare di bambine e ragazze. Questo in un momento in cui, tra l’altro, è crescente la richiesta, da parte di aziende e istituzioni, di profili in ambito tecnico-scientifico, necessari per garantire la transizione e affrontare le sfide del futuro.

“Per Fondazione Bracco empowerment femminile e parità di genere sono da sempre delle priorità”, afferma Diana Bracco, Presidente di questa importante realtà nata nel 2010 dal patrimonio di valori maturati in oltre 95 anni di storia della Famiglia e del Gruppo Bracco. “Tra le tante iniziative che sosteniamo, 100donne contro gli stereotipi ha perciò un’importanza particolare. È un progetto molto articolato che punta anche a coinvolgere le scuole offrendo modelli di ruolo al femminile.

Ora con D Scuola promuoviamo un ciclo di webinar che farà dialogare scienziate ed esperte con docenti, studenti e studentesse di tutta Italia. Sono certa che le storie professionali e umane di queste straordinarie donne di scienza saranno fonte d’ispirazione per tante ragazze”.

“Con il ciclo Le 100 esperte STEM vanno a scuola, che abbiamo sviluppato insieme a Fondazione Bracco, vogliamo far scoprire l’importanza della scienza nella formazione scolastica e le opportunità offerte dalle carriere in ambito STEM, in particolare per le giovani generazioni femminili. Crediamo che questa iniziativa possa fornire a docenti, studentesse e studenti spunti concreti per l’orientamento attraverso storie, esperienze e testimonianze dirette di professioniste di rilievo, fonte preziosa di ispirazione per preparare al meglio anche i più giovani ad affrontare le sfide del domani. Si tratta di un progetto di cui siamo molto orgogliosi e che si inserisce all’interno di “Educare al Futuro”, un percorso più ampio che D Scuola ha intrapreso con l’obiettivo di valorizzare i temi dell’inclusione, della parità di genere, della sostenibilità, dell’educazione civica e del digitale”, ha dichiarato Gian Luca Pulvirenti, Presidente di D Scuola.

L’iniziativa, che prende il via il 26 gennaio, prevede quattro incontri pomeridiani gratuiti per docenti, uno per ogni lettera dell’acronimo STEM, e due incontri al mattino dedicati alle classi.

Le protagoniste di ogni appuntamento sono donne scienziate selezionate dal portale “100donne contro gli stereotipi”, il progetto nato dalla collaborazione con l’Osservatorio di Pavia e Giulia Giornaliste e sviluppato da Fondazione Bracco per dare voce e visibilità all’expertise femminile in diversi ambiti specialistici, valorizzando professioniste che possono diventare punti di riferimento per le attuali generazioni e il mondo dei media.

Negli incontri le esperte condivideranno i loro percorsi formativi, le tematiche su cui stanno lavorando, le difficoltà, le scelte, gli errori, i successi, la bellezza del loro lavoro per fornire strumenti e spunti utili da usare in classe per orientare le scelte di studentesse e studenti.

 

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

S DI SCIENCE

Il primo dei quattro webinar per i docenti di Le 100 esperte STEM vanno a scuola” avrà luogo giovedì 26 gennaio dalle 17:00 alle 18:30, a pochi giorni dalla Giornata internazionale dell’Educazione. Sarà dedicato all’approfondimento di tematiche legate più strettamente alle scienze mediche, come la statistica medica e la neurolinguistica. Vedrà la partecipazione di Sara Gandini, direttrice dell’unità “Molecular and Pharmaco-Epidemiology” del dipartimento di Oncologia Sperimentale dello IEO; Valentina Bambini, professoressa ordinaria di Linguistica alla IUSS Pavia; Luisa Torsi, professoressa ordinaria di Chimica all’Università di Bari e all’Albo Academy University in Finlandia.

T DI TECHNOLOGY

Il secondo incontro, che si terrà martedì 7 febbraio dalle 17:00 alle 18:30, anticipa la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza (11 febbraio) e sarà dedicato ad argomenti come la robotica per le neuroscienze e la cooperazione internazionale nell’ambito aerospaziale. Prevede il coinvolgimento di Monica Gori, responsabile di un gruppo di ricerca all’Istituto Italiano Tecnologia (IIT) e Simonetta Di Pippo, professoressa di Economia dello Spazio e Direttrice dello Space Economy Evolution Lab (SEE Lab) alla School of Management dell’Università Bocconi di Milano.

E DI ENGINEERING

Il terzo appuntamento, previsto per lunedì 13 marzo dalle 17:00 alle 18:30, si concentra sulla E di Engineering, trattando argomenti come l’ingegneria gestionale e aerospaziale. Vi prenderanno parte Bianca Maria Colosimo, professoressa ordinaria di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione, presso il Politecnico di Milano ed Elisabetta Lamboglia, Ingegnere Aerospaziale presso l’Agenzia Spaziale Europea (ESA).  

M DI MATHEMATICS

Nell’ultimo incontro per docenti – M di Mathematics – che avrà luogo giovedì 20 aprile dalle 17:00 alle 18:30 – Maria Grazia Speranza, professoressa ordinaria di Ricerca operativa presso l’Università di Brescia, dialogherà con giovani matematiche impegnate in ambiti differenti, dalla ricerca all’applicazione in azienda.

Alla fine di ogni incontro saranno disponibili sui siti di D Scuola e di Fondazione Bracco le registrazioni dei webinar.

Il primo incontro per le studentesse e gli studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado è previsto il 28 febbraio dalle 11:00 alle 12:00 e si concentrerà sui temi di Science e Technology. Vedrà la partecipazione di Paola Santini, ricercatrice presso l’Osservatorio Astronomico INAF di Roma e Giulia Grancini, professoressa associata di Chimica fisica e presso il Dipartimento di Chimica dell’Università di Pavia.

Il secondo appuntamento si terrà il 28 aprile dalle 11:00 alle 12:00 – Engineering and Mathematics, sarà l’occasione per conoscere e interagire con Lucia Cattani, ricercatrice e docente di Ingegneria civile presso l’Università di Pavia, e Isabella Nova, professoressa ordinaria di Chimica Industriale e Tecnologia al Politecnico di Milano.

Entrambi gli incontri saranno moderati dalla fisica climatologa Serena Giacomin.

Qui il programma completo di Le 100 esperte STEM vanno a scuola”:https://l.deascuola.it/100esperte/index.html

 

[1] Deascuola è un marchio editoriale di D Scuola.

______________________________

Per informazioni: 

Media Relations Gruppo Mondadori
pressoffice@mondadori.it

Ufficio Stampa Fondazione Bracco
Carolina Elefante
carolina.elefante@bracco.com
333.4263484, 02.21772279
www.100esperte.it

Mondadori Media acquisisce la Talent Agency “Power”

A pochi mesi dalla nascita di Zenzero, Mondadori Media si rafforza ulteriormente nella creator economy

Nel roster di Power Talent Agency giovani di talento seguitissimi sui social e attivi anche dalla tv al cinema alla radio

Al centro dell’offerta progetti di branded content in ambito beauty, fashion, lifestyle e wellness

Mondadori Media è da oggi ancora più protagonista della creator economy e nell’influencer marketing grazie all’acquisizione di Power dal gruppo Human Vs Machine.

Power gestisce in esclusiva un roster di giovani talenti con background artistici differenti e una community molto attiva sui social. Con questa operazione il Gruppo Mondadori compie un ulteriore passo in un settore sempre più strategico e in forte crescita, che rafforza la collaborazione vincente maturata in questi anni tra i suoi media brand e i più importanti creator e influencer del momento.

Grazie a Power Talent Agency, Mondadori Media è sempre più un punto di riferimento in Italia nei social e nella creator economy, grazie a un’offerta distintiva rivolta a coloro che vogliono dialogare con le nuove generazioni, segmento nel quale la società è leader grazie a The Wom, il primo social magazine 100% inclusivo, Zenzero, la talent agency dei migliori food creator Italiani, e Webboh la prima community italiana della GenZ, recentemente acquisita.

La talent agency, già attiva da alcuni anni, ha realizzato nel 2022 oltre 200 progetti di comunicazione, con un focus particolare sul mondo del beauty, del fashion e del lifestyle. Da oggi Power Talent Agency si presenta sul mercato con una comunicazione grafica rinnovata, un nuovo logo, ma soprattutto un’offerta ancora più completa e distintiva di talent e creators che sarà lanciata a breve.

Il team di Power Talent Agency lavorerà insieme ai talent per offrire alle aziende partner iniziative di branded content e campagne di comunicazione efficaci su tutti i canali online e offline. Progetti che da oggi potranno beneficiare anche delle opportunità di integrazione con i brand di Mondadori Media per la realizzazione di contenuti di forte impatto nel messaggio, nel linguaggio e nello stile. L’obiettivo è quello di creare storytelling autentici per ogni tipo di target, in particolare genZ e young millennialZ.

IL TEAM DI POWER TALENT AGENCY
Alla guida di Power Talent Agency un Consiglio di Amministrazione tutto al femminile composto da: Alessandra Rigolio, CEO della nuova agenzia e di Zenzero Talent Agency; Daniela Cerrato, Direttore Marketing di Mondadori Media, in qualità di Presidente, e Jessica Piga che nel ruolo di di Head of Talent Manager metterà a servizio la propria esperienza nella gestione di talenti e di progetti di influencer marketing. Fa parte della squadra di Power Talent Agency anche Luigi D’Alterio, Sales Director dell’agenzia, incarico che affiancherà a quello di Sales Director di Zenzero Talent Agency e Hej!.

“Dopo il recente lancio di Zenzero, con Power Talent Agency continuiamo il percorso intrapreso nella creator economy, ampliandoci ulteriormente in altri segmenti. Insieme ai giovani professionisti che fanno parte del nostro roster vogliamo sviluppare iniziative di comunicazione innovative e non convenzionali, puntando sulla forza e unicità di ogni talent. Contenuti ingaggianti, in linea con i più recenti trend e linguaggi, per mettere in contatto i brand sponsor con il pubblico di riferimento, creando valore”, ha dichiarato Alessandra Rigolio, CEO di Power Talent Agency.

IL ROSTER DELL’AGENZIA
Volto di punta di Power Talent Agency la ventiseienne Ludovica Bizzaglia: attrice, autrice e talent creator, è diventata un riferimento sui social per l’impegno nei confronti dell’empowerment femminile, della skin positivity e dell’autoaccettazione.

Insieme a lei una squadra in continua crescita, di cui fanno parte professionisti in grado di mettere il proprio talento al servizio di iniziative in diversi ambiti, e di raggiungere con i propri progetti 5 milioni di follower complessivi e 12 milioni di video views ogni mese: da Diletta Begali, youtuber famosa per gli storytime nei quali parla di viaggi e della propria vita quotidiana, a Camilla Mangiapelo, che dopo gli esordi in tv, condivide oggi sui social la propria passione per il make-up, la skin care e il fitness, fino a Giulia Bellu, attrice dall’età di 5 anni e oggi star di TikTok, e Miriam Candurro, volto della celebre serie tv Un posto al Sole.

Nell’esclusivo roster dell’agency sono inoltre presenti la giovane mamma Nicole Pizzato, l’attrice Giulia Elettra Gorietti, il fotografo Umberto Buglione, la conduttrice Manola Moslehi e i personal trainer Mattia Valli e Chiara Dainese.

“Far parte di Power Talent Agency significa condividere valori quali trasparenza, fiducia, determinazione e passione. Da anni ormai condividiamo con i nostri talenti ogni successo e nuova sfida e nulla sarebbe stato possibile senza un lavoro di team sempre compatto tra artisti e talent manager. All’interno del nostro roster ci sono professionisti unici nel loro genere ed è proprio questa unicità che ci permette di offrire ai clienti proposte di progetti tailor-made, sempre più originali, di valore e coinvolgenti, grazie all’utilizzo di uno storytelling credibile, spontaneo, diretto e impattante”, ha dichiarato Jessica Piga, Head of Talent Manager di Power Talent Agency. 

Il team dell’agenzia lavorerà in piena sinergia con Mediamond, e la sua struttura dedicata Brand On Solutions, per proporre al mercato e ai singoli brand progetti di influencer marketing e iniziative di branded content.

Il Gruppo Mondadori sale al 75% di A.L.I. – Agenzia Libraria International

Il Gruppo Mondadori informa di aver perfezionato in data odierna, tramite la controllata Mondadori Libri S.p.A., l’acquisizione di un’ulteriore quota del 25% di A.L.I. S.r.l. – Agenzia Libraria International, attiva nella distribuzione di libri.

L’operazione – per effetto della quale il Gruppo Mondadori incrementa al 75% la propria partecipazione in A.L.I., che sarà pertanto oggetto di consolidamento integrale a partire dal 1° gennaio 2023 – avviene in esecuzione degli accordi definiti e comunicati lo scorso 11 maggio 2022 in sede di acquisizione di una prima quota pari al 50%, con decorrenza anticipata rispetto alla data originariamente prevista per il 28 febbraio 2023.

Il prezzo provvisorio, corrisposto interamente per cassa, è pari a circa 9,5 milioni di euro ed è stato determinato, come già oggetto di informativa al mercato, sulla base dell’EBITDA medio 2021-2022 e della posizione finanziaria netta positiva (cassa) del perimetro oggetto dell’operazione pari, al 31 dicembre 2022, a 17,8 milioni di euro (dato di preconsuntivo).

Si ricorda inoltre che gli accordi definiti attribuiscono al Gruppo Mondadori la facoltà di acquisire il residuo 25% di A.L.I., ad un prezzo che sarà determinato sulla base dell’EBITDA medio 2023-2024, mediante opzioni put&call esercitabili entro il 30 luglio 2025.

L’operazione è coerente con il percorso di integrazione verticale nel mercato del libro, volto al progressivo rafforzamento nelle attività di promozione e distribuzione di editori terzi.

 

 

 

Mondadori Store arriva nel Centro Commerciale Vimodrone

Sabato 14 gennaio Mondadori Store, il più esteso network di librerie in Italia, inaugurerà un nuovo Mondadori Bookstore nel Centro Commerciale Vimodrone (MI) gestito dalla società di servizi e sviluppo immobiliare Nhood.

La nuova libreria è sviluppata su una superficie di circa 300 metri quadri ed è situata al piano terra dello shopping center di S.S. Padana Superiore. Dedicato a tutti coloro che amano passare del tempo tra shopping e buon cibo, grazie a questa nuova apertura il Centro Commerciale di Vimodrone offrirà per la prima volta ai visitatori anche uno spazio interamente dedicato alla cultura e all’intrattenimento. 

Ad accogliere il pubblico il team di cinque esperti librai del Mondadori Bookstore che 7 giorni su 7 guiderà gli amanti della lettura nella ricerca del libro ideale, in una proposta editoriale di 12.000 titoli tra narrativa, saggistica, varia e grandi classici. 

Spazio anche ai fumetti con l’area Just Comics, che ospita un’ampia selezione di manga, supereroi e graphic novel. Si aggiungono all’offerta i libri per i giovani lettori, nell’area rivolta a bambini e ragazzi, con giochi didattici e illustrati per stimolare la fantasia dei più piccoli con le storie più curiose. A disposizione dei visitatori anche i migliori prodotti di cartoleria, gift box e gift card, eReader e le proposte del club Mondolibri.

Il Mondadori Bookstore di Vimodrone è a servizio dei lettori anche online: i clienti potranno entrare in contatto con la libreria ed essere aggiornati su tutte le iniziative e gli eventi in corso attraverso le pagine Facebook e Instagram e usufruire dei servizi digitali di Mondadoristore.it per verificare la disponibilità di un libro, ordinarlo e ritirarlo in negozio, scegliendo da un catalogo di oltre 1 milione di titoli. La libreria mette a disposizione di tutti i clienti anche servizi di ordine via telefono.

Mondadori Store è il più esteso network di librerie in Italia: un presidio culturale attivo su tutto il territorio nazionale grazie a oltre 500 punti vendita diffusi dalle grandi città ai centri più piccoli, online con il sito di e-commerce Mondadoristore.it, e attraverso la formula bookclub. È a fianco di lettori e utenti con una proposta che, al libro – al centro dell’offerta – affianca esperienze di intrattenimento, eventi e servizi multicanale, raggiungendo ogni anno oltre 20 milioni di clienti.

MONDADORI BOOKSTORE

Centro Commerciale Vimodrone, Strada Statale Padana Superiore, km 292, 20090

Orari: lun – mar 9:00 – 20:30 | dom 9:00 – 20:00

E-mail: libreria.vimodrone@mondadori.it

Tel: 02 4772 4800

Facebook | Instagram 

https://www.mondadoristore.it/negozi

Un magazine tutto nuovo per Giallozafferano

Da questo mese una formula rinnovata con le ricette dei top food creator del brand, nuove rubriche e nuova grafica

Le novità continuano con la serie di mensili monografici Giallozafferano Collection

Giallozafferano, il magazine nato dal food media brand più amato in Italia, evolve e si presenta al pubblico con una nuova formula

Un format del tutto rinnovato innanzitutto sul fronte dei contenuti. La prima sezione del mensile di cucina più diffuso in Italia sarà fortemente legata al mondo social e digital di Giallozafferano: in ogni numero i più amati creator e top blogger del brand, ciascuno con la propria identità e specificità, proporranno ricette gustose e inedite.  

Tra questi, Daniele Rossi, Cooker Girl, Diletta Secco e Rosy Chin, insieme ai tanti altri creator di Zenzero Talent Agency come 2foodfitlovers, tra i protagonisti delle pagine di Giallozafferano di questo mese insieme alla top food blogger Luisa Orizio. A loro si affiancano i tre volti speciali e storici di Giallozafferano che da sempre portano le ricette inedite sul magazine: Aurora Cortopassi, legata alla cucina vegetariana e antispreco, Giovanni Castaldi con la sua passione per la cucina mediterranea e la pasticceria e Manuel Saraceno con ricette street food e i suoi segreti sulla panificazione e lievitazione.

Un’offerta dinamica che evidenzia ancora una volta il successo eccezionale del brand, frutto di un percorso di continua espansione, e che ha permesso a Giallozafferano di raggiungere una fanbase totale di oltre 50 milioni di persone. Una meta imperdibile per un pubblico globale di foodlovers che potranno ritrovare anche sul magazine alcuni dei piatti e degli ingredienti in puro stile Giallozafferano.

LE NUOVE RUBRICHE

L’offerta del nuovo Giallozafferano si arricchisce di tante nuove rubriche e sezioni: dal “tema del mese” alla rubrica “viaggi” con pietanze di prodotti locali, abbinati a vini del territorio, ideale per tutti coloro che amano viaggiare e scoprire culture enogastronomiche nuove. Non mancherà la sezione “sano e buono” dedicata alla cucina del benessere e guida alla spesa” per consigliare nella scelta dei giusti ingredienti, dal macellaio, al fruttivendolo alla pescheria. A conclusione, la sezione preparo con con le opzioni “preparo e congelo” e preparo e porto via”. Per tutti coloro che desiderano imparare le migliori strategie di cucina sarà disponibile la sezionela scuola di Giallo con cucina filmata, tecniche di panificazione e tanto altro. 

 Nel nuovo numero, tutti i lettori potranno inoltre trovare 100 ricette inedite dedicate alle festività di febbraio con i rispettivi procedimenti culinari: dal menù piccante di San Valentino ai più svariati dolci di Carnevale, dai piatti arlecchino del menù green con piatti ad hoc per vegetariani alla crema frangipane dalla sezione tecniche e basi di pasticceria.

LA NUOVA GRAFICA

Al rinnovamento dei contenuti, si affianca una nuova veste grafica che accompagna la nuova suddivisione editoriale del magazine, facilitandone la lettura. Il tutto sarà contraddistinto da un’iconografia più armoniosa che percorre le pagine con illustrazioni e immagini suggestive. 

Ad arricchire il restyling, il nuovo logo: la scelta cromatica del fiore di zafferano, emblema del magazine, si colora di sfumature dinamiche che tendono dal viola al fucsia e dall’arancione al giallo. I colori diventano più vivaci e visivamente immediati, conformi al linguaggio digitale e young che contraddistingue il brand. Il font, rigorosamente viola, richiama lo stile contemporaneo di Giallozafferano, in linea con le tendenze social.  

GIALLOZAFFERANO COLLECTION

Un’altra novità assoluta è rappresentata da Giallozafferano Collection, un nuovo magazine  monografico da collezione che ogni mese dedicherà le sue ricette a un particolare tema. Nel numero in edicola, i lettori potranno scoprire i tanti secondi di carne da servire a tavola, con tante e gustose tecniche di cottura. 

Il restyling del magazine Giallozafferano è stato molto apprezzato anche dal mercato pubblicitario con una raccolta, a cura di Mediamond, che segna una crescita a doppia cifra nei primi due mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2022. 

Giallozafferano è il food media brand del Gruppo Mondadori punto di riferimento in Italia e a livello internazionale per tutti i foodlovers: è leader sul web, dove è il sito di cucina preferito da 1 italiano su 4, con oltre 18 milioni di utenti unici al mese (fonte: Audiweb, novembre 2022), e il quarto food brand al mondo sui social, con una fanbase di oltre 50 milioni di follower (fonte: Shareablee). Grazie alle sue proposte sempre realizzabili e alla portata di tutti, è a servizio delle persone in ogni momento della giornata e su tutti i canali: dal web ai social, dall’app agli smart devices, dal magazine ai libri fino agli eventi sul territorio. Oggi Giallozafferano è anche la casa dei migliori food talent, cui è stato dedicato il primo “GZ Creator Award”, diventando irrinunciabile in cucina anche per le giovani generazioni.