Hej!

AdKaora e Hej!: un anno di sviluppo e crescita per l’hub MarTech del Gruppo Mondadori

Oltre 20 milioni di euro i ricavi lordi complessivi annui

Il 2021 è stato un anno di crescita per AdKaora e Hej!, le digital company del Gruppo Mondadori specializzate in mobile advertising e marketing conversazionale, intorno alle quali – a seguito dell’acquisizione di Hej! da parte di AdKaora avvenuta a inizio 2021 – è stato creato un polo MarTech digitale all’avanguardia, leader nel tech advertising.

Con uno sguardo sempre rivolto al futuro e a nuove sfide, le due società si sono evolute nell’arco dell’anno puntando sull’innovazione di prodotto, potendo fare leva su forti sinergie tecnologiche e di know how per l’ideazione di soluzioni adv sempre più efficaci al servizio dei brand.

Un percorso di successo confermato anche dai risultati registrati dal polo, con ricavi lordi complessivi superiori a 20 milioni di euro (dati di preconsuntivo) – a cui la neo acquisita Hej! ha contribuito per circa 8 milioni di euro -, in miglioramento di oltre il 50% rispetto all’anno precedente a perimetro omogeneo pro-forma.

L’OFFERTA DEL POLO MARTECH – Le chiavi del successo delle due società si possono ritrovare nella capacità di supportare i brand seguendoli passo dopo passo nel raggiungimento dei risultati prefissati, attraverso un approccio fortemente consulenziale, tecnologicamente avanzato e creativo che ha anche permesso un evidente rafforzamento del rapporto con i più importanti clienti del mercato.

“L’unione di sinergie tra AdKaora e Hej! è stata sin da subito naturale”, ha dichiarato Davide Tran, CEO di AdKaora. “Basta pensare all’integrazione del proximity marketing in correlazione alle campagne di performance marketing con obiettivo acquisto, due ambiti diversi ma molto affini. Ma le novità del nostro polo MarTech non sono certo finite, infatti sempre nel 2021 abbiamo compiuto un primo passo verso l’espansione sul mercato spagnolo, acquisendo il 30% di Adgage, società con sede a Madrid, su cui puntiamo per esportare i nostri prodotti e quelli di Hej!. Sono veramente entusiasta pensando a questo anno sia per i risultati straordinari che abbiamo conseguito sia per la possibilità di lavorare a stretto contatto con il team di talenti di Hej!, con cui si è formata da subito una forte sintonia e una visione condivisa verso l’innovazione e il mercato. Il 2022 sarà un anno in cui il valore di queste sinergie si manifesterà a pieno per offrire ai nostri clienti un’offerta integrata vincente”, ha concluso Tran.

Nel 2021 AdKaora ha sviluppato e fatto evolvere nuove soluzioni adv, frutto di una costante osservazione del mercato. L’offerta dedicata al proximity marketing ha raggiunto, così, un nuovo livello, introducendo canali come il DOOH e l’sms, inserendo nella pianificazione anche formati rich media ad alto impatto di engagement, oltre ad aver visto lo sviluppo di Circle, la piattaforma proprietaria che permette a brand e centri media di osservare in tempo reale i risultati di campagna.

Nell’ultima parte del 2021, anticipando l’onda del trend gaming, Adkaora ha lanciato anche la nuova offerta native in-play: formati display immersivi, inseriti all’interno delle dinamiche di gioco, in cui il focus è su brand e product awareness, grazie all’elevata visibilità concessa al messaggio di comunicazione.

Anche la crescita di Hej! è stata inarrestabile. “Il 2021 è stato il primo anno per Hej! all’interno dell’hub MarTech del Gruppo Mondadori ed è stato assolutamente entusiasmante”, ha dichiarato Stefano Argiolas, CEO di Hej!. “Con AdKaora si è instaurata un’alchimia naturale, una contaminazione costante che permette ad entrambe le realtà di porsi e raggiungere obiettivi sempre più sfidanti. Insieme ideiamo e sviluppiamo soluzioni integrate in grado di coprire l’intero funnel di marketing. In Hej! abbiamo continuato ad investire nell’innovazione ed evoluzione delle nostre soluzioni, seguendo il nostro unico mantra: risultati tangibili per i clienti. Il marketing conversazionale, per la sua particolare natura, ci permette di avere una visione privilegiata sulle esigenze degli utenti: visione che sfruttiamo per analisi profonde sui dati aggregati delle campagne con l’obiettivo di migliorarne costantemente i risultati ed innovare un segmento come il performance marketing, che è da troppo tempo rimasto legato a logiche ormai obsolete”, ha concluso Argiolas.

Il marketing conversazionale di Hej! è diventato una soluzione imprescindibile per molti brand per i risultati registrati sia a livello quantitativo sia qualitativo. Grazie alla possibilità di disporre di un’elevata granularità di dati raccolti, Hej! offre ai propri clienti – avvalendosi dell’intelligenza artificiale – analisi qualitative ancora più approfondite e insight di campagna che aiutano tutta la filiera ad ottimizzare i risultati. Automatizzare le analisi e prenderne visione in tempo reale è un vantaggio innegabile per ottenere performance ottimali.

Creatività, conversazione e personalizzazione si uniscono nel formato display audio conversazionale lanciato di recente sul mercato da AdKaora e Hej!, che mira a coinvolgere tutti i sensi del consumatore durante la fase di scelta di un prodotto, rafforzandone la scoperta. L’esperienza dinamica e multisensoriale permette, infatti, di rendere l’awareness sui prodotti più funzionale sia alla vendita su e-commerce sia a quella in store.

Inoltre, le due agenzie sono a lavoro per proporre soluzioni di brand lift survey, utili a misurare l’interazione tra brand e consumatore nell’ambito di una campagna pubblicitaria, e a identificare come e quanto sia cambiata la customer journey di un cliente in termini di consapevolezza, percezione, considerazione e probabilità di acquisto.

CASE HISTORY E FORMAT DI SUCCESSO – A dimostrazione di queste prime sinergie, un progetto di successo è stato la campagna Somatoline Cosmetic per Bolton, presentata da AdKaora e Hej! a IAB Forum 2021: l’unione di proximity marketing e marketing conversazionale ha permesso di coprire tutti gli step del funnel, con una strategia multicanale che ha indirizzato l’utente nei negozi sia online sia offline, creando con lui un canale personalizzato di conversazione e seguendolo da protagonista nelle sue scelte d’acquisto.

Il progetto ha raccolto risultati importanti in termini di engagement e di visite: la Find&Go Now! di AdKaora ha registrato un 26,6% di engagement rate, segno di un alto stimolo all’azione e di un’efficace attivazione di dinamiche drive to store, che hanno portato ad un +54,4% di incremento delle visite nei punti vendita di interesse. Il consumatore ha mostrato, inoltre, un equilibrio tra offline e online in termini di abitudini di acquisto: dal formato Conversational Engaging Marketing di Hej! il 53,4% degli utenti è atterrato sull’e-commerce del brand e, quasi a pari merito, il 46,62% sulla Find&Go Now!.