Icon Wheels

Icon in edicola con lo speciale “New Generation”

Icon, il magazine maschile del Gruppo Mondadori, dedica il nuovo numero alla New Generation del cinema italiano.

Fil rouge di tutto il numero, in edicola dal 20 ottobre, la moda, il costume, le storie e le passioni maschili raccontate attraverso i volti nuovi della cultura pop contemporanea.

«Icon New Generation rappresenta benissimo quello che il giornale vuole essere sempre di più: un termometro di talenti e tendenze, un portatore di linguaggi nuovi, un amplificatore per una generazione fondamentale anche per la moda e le aziende che lavorano in questo settore, di cui sono a tutti gli effetti i nuovi interpreti», ha dichiarato Andrea Tenerani, direttore di Icon.

Nelle storie di copertina di questo mese, i ritratti di quattro talenti simbolo della nuova generazione dell’industria dello spettacolo. Andrea Arcangeli, 27 anni, uno degli attori più promettenti, protagonista della serie Romulus, sulla genesi della fondazione di Roma, e prossimamente nei panni di Roberto Baggio, racconta ad Icon del lavoro sul set, la preparazione del corpo e «le ore di studio della sceneggiatura in protolatino». L’attore e regista de I predatori Pietro Castellitto, 28 anni, riflette sugli esordi nel cinema: «È molto sano iniziare da giovani, perché il cinema lo impari sbagliando e solo a questa età hai il coraggio o la libertà di sbagliare. E io vorrei sentirmi sempre libero». Riccardo Mandolini, 20 anni, “il bullo” della serie di adolescenti Baby, parla della voglia di migliorarsi e dei nuovi ruoli maschili: «Diventare adulti non è facile per nessuno. È bello poterlo fare sentendosi liberi di mostrare i propri desideri e le proprie debolezze. Ma la cosa più importante è conoscere le proprie emozioni, farci i conti senza reprimerle». Infine, Patrick Schwarzenegger, classe ’93, attore ma non solo: «Adoro recitare, ma voglio essere un imprenditore, poter avere la libertà di scegliere».

 Nello speciale moda, il fotografo Giampaolo Sgura insieme al team del magazine guidato dal direttore Andrea Tenerani e l’editoratlarge Federico Sarica, ha dato vita a un inedito racconto per immagini. Un gioco di interpretazioni in ordine sparso, senza gerarchie di fama o di settore, in cui nove giovani protagonisti del cinema hanno interpretato loro stessi giocando con una selezione di capi delle collezioni autunno-inverno 2020.

Nel nuovo numero torna anche l’inserto Icon Wheels, con le novità più esclusive dal mondo dell’auto e della moto, anteprime, interviste ai protagonisti e i modelli più iconici e desiderati da chi ama i motori.

Icon presenta lo speciale moda “A love letter from the fashion community to the World”

Icon è in edicola da domani con il servizio speciale “A love letter from the fashion community to the World“: più di ottanta pagine firmate dai grandi creativi dei maggiori marchi internazionali, realizzate in esclusiva per la community di lettori del magazine di moda e lifestyle del Gruppo Mondadori.

Con questa special issue, Icon vuole dare voce ad un’ Italia che guarda al futuro oltre i propri confini e si propone come media fondamentale per le aziende che desiderano rafforzare la loro presenza sul territorio nazionale e internazionale.

«Un fatto epocale quello che stiamo vivendo, anche per il settore moda, una crisi profonda alla quale rispondere proponendo qualcosa di speciale», ha dichiarato Andrea Teneranidirettore di Icon. «Sono certo che il sistema moda Italia abbia le caratteristiche e le capacità di tornare in breve tempo a farsi sentire, grazie alle idee creative, al savoir faire della filiera retail e alla qualità delle materie prime. Ora è importante guardare al futuro tenendo ben in mente quello che ci ha reso grandi nel passato».

Protagonista della cover story di giugno è Charles Leclerc: il pilota della scuderia Ferrari, ritratto in esclusiva dal fotografo John Balsom, si racconta ad Icon in una speciale conversazione a tre con Giorgio Armani e il magazine. Nasce così un racconto sul mondo che cambia, i giovani, i motori, il futuro dello stile e del made in Italy e il concetto di eleganza senza tempo che incontra le nuove generazioni.

È tempo di ripartenze per le aziende della moda italiana: Icon dedica un report di trenta pagine ai nuovi prodotti e alle strategie di successo, dalla filiera produttiva e quella del retail, con uno sguardo all’innovazione e alla sostenibilità.

Per chi ama i motori, torna anche Icon Wheels: sedici pagine dedicate alle novità più esclusive dal mondo dell’auto e della moto, con anteprime, interviste ai protagonisti e i modelli più iconici e desiderati.

Sul canale Instagram Icon ha lanciato con successo gli appuntamenti Icon Play Live hosted by Andrea Tenerani: il ciclo di dirette social che ha visto tra gli ospiti l’attore Brenno Placido e il leader dei Negramaro Giuliano Sangiorgi, con la partecipazione straordinaria di Saturnino.

Nasce Icon Wheels: la prima brand extension del magazine ICON dedicata al mondo dei motori

I modelli più iconici e desiderati a due e quattro ruote, le interviste ai protagonisti, le storie di successo

Icon lancia questo mese un numero speciale dedicato al mondo dei motori: Icon Wheels, con interviste ai protagonisti, storie di successo e i modelli più iconici e desiderati. Dalle supercar ai SUV: macchine potenti, ecologiche o semplicemente irresistibili per fascino e distintività.

«Con Wheels, il primo numero speciale dedicato al mondo delle due e delle quattro ruote, Icon intende inaugurare una serie di brand extension che si danno il compito ambizioso di ampliare in maniera verticale e approfondita il racconto delle passioni maschili, che restano alla base della promessa originaria del magazine – spiega Andrea Tenerani, direttore del magazine maschile del Gruppo Mondadori dedicato alla moda e al lifestyle -. Un ulteriore tassello del nuovo percorso che Icon ha intrapreso nel 2019».

Icon Wheels sarà in edicola il 16 luglio con due copertine: la prima con protagonista la Maserati levante trofeo V8, col suo stile distintivo e accattivante, simbolo dell’eccellenza italiana; la seconda con l’attore Ewan McGregor, appassionato di motori, veterano delle due ruote, che racconta la sua passione per la motocicletta.

Inoltre, interviste esclusive ai big del mondo motori, come Marquez, Dovizioso e Bautista, arricchiranno i contenuti del giornale, insieme con una sezione dedicata al lifestyle, con i bar e i ristoranti più esclusivi dell’estate 2019, in Italia e nel mondo.

Il nuovo Wheels è presente anche sul web con un canale dedicato su iconmagazine.it, una guida digitale completa al driving style.

Dopo il successo del numero di giugno, che ha confermato il magazine maschile del Gruppo Mondadori come leader del settore – con un fatturato in crescita del +19% rispetto al 2018 – anche Icon Wheels ha registrato un’ottima performance pubblicitaria, di nuovo in forte contro tendenza rispetto al mercato stampa e al segmento dei maschili up market.

Icon continua a crescere anche nei social, in particolare con il canale Instagram, con una crescita di oltre il 30% dei follower rispetto a inizio anno.