McDonald’s

AdKaora lancia un’offerta di formati native in-play: la prima campagna è per McDonald’s

 AdKaora, agenzia digitale del Gruppo Mondadori specializzata in mobile advertising user-centric e proximity marketing, è stata scelta da McDonald’s per promuovere McDelivery®, il servizio di delivery proprietario, con una campagna di gaming adv ideata con OMD.

Gaming, metaverso e avatar sono alcune delle parole che stanno maggiormente affollando articoli, feed e discussioni. Il gaming sembra un fenomeno esploso da poco, eppure è in crescita da anni e, secondo IIDEA, il 38% della popolazione tra i 6 e i 64 anni ha deciso di impiegare il suo tempo libero giocando in media per ben 8 ore, soprattutto da mobile. Elemento ancora più importante, questo tipo di intrattenimento non riguarda solo gli adolescenti maschi, ma è trasversale per età e genere e rappresenta un’attività a cui l’utente dedica il 100% della sua attenzione

Per intercettare questo target qualificato e in crescita, in un ambiente brand safe, AdKaora ha creato la sua nuova offerta native in-play, con 2 asset chiave.  

Il primo è la tipologia dei formati: si tratta di formati display immersivi, immediatamente riconoscibili e compliant con gli standard IAB, inseriti all’interno delle dinamiche di gioco in maniera nativa e realistica: per esempio, l’utente può vedere un cartellone pubblicitario mentre corre un rally per le strade della città o disputa la finale del torneo di calcio all’interno di uno stadio, il tutto senza interrompere la sua esperienza di gioco, ma creando un’associazione positiva con il marchio.

Il secondo asset è l’alta reach sull’insieme dei giochi su cui la pubblicità viene erogata: oltre 5 milioni di utenti attivi al mese e più di 218 milioni di impression, su tutte le piattaforme di gioco (mobile, pc e console), comprendendo varie categorie come, per esempio, sport ed action, e potendo contare sull’esclusività di giochi molto seguiti come, per esempio Roblox, il metaverso a target kid numero 1 nel mondo. 

McDonald’s è stato il primo brand a “mettersi in gioco” e a puntare sulla possibilità di raggiungere il target in questo nuovo ambiente con un progetto volto a promuovere il servizio McDelivery®, in occasione delle iniziative promozionali di novembre su tutto il territorio nazionale. L’obiettivo della campagna, on air dall’1 al 14 novembre, era aumentare la service awareness, comunicando con il target di riferimento – ovvero +18 anni e amante dei servizi delivery – mentre era intento a giocare da mobile: un micro–momento importante in cui, normalmente, è difficile intercettarlo. 

Grazie alla creatività perfettamente inserita all’interno delle dinamiche di gioco, la campagna ha ottenuto ottimi risultati, registrando una elevata visibilità e un elevato tempo di visualizzazione: il tasso di viewability ha raggiunto l’84%, l’adv è stata vista su oltre 26 giochi, con un average gaze time di 2 minuti e 78 secondi.

Davide Tran, CEO AdKaora: «Il lancio dell’offerta di formati Native In-Play dedicata al mondo game si sposa perfettamente con il nostro costante impegno nel creare soluzioni che attraggano da una parte l’attenzione dell’utente e che rafforzino dall’altra la comunicazione dei brand, raggiungendo alti KPI. Grazie al carattere mai invasivo ed estremamente immersivo delle nostre creatività, le aziende possono presidiare nuovi interessanti orizzonti, ottenere importanti risultati di awareness e visibilità, e farlo in un ambiente altamente safe. Proprio come ha fatto McDonald’s con noi puntando per primo su questa nuova e sofisticata forma di adv e con il quale siamo felici di aver “battezzato” l’offerta», conclude Tran.

Dopo 14 milioni di panini venduti, McDonald’s e GialloZafferano presentano la terza edizione delle McChicken Variation. Arriva Il Ricercato e ritorna Il Goloso

Protagonista di quest’anno il Parmigiano Reggiano: ingrediente del nuovo panino Il Ricercato, entrerà nei menù McDonald’s anche in modo continuativo ad arricchire insalate e Wrap

Il successo del progetto McChicken Variation in partnership con GialloZafferano, il food media brand più amato dagli italiani, è giunto alla sua terza edizione: alla ricetta del McChicken Originale si aggiungono quest’anno Il Ricercato e Il Goloso, ideati con ingredienti di qualità provenienti dalla nostra Penisola. Un progetto con cui McDonald’s Italia annuncia anche il rafforzamento della presenza di un’eccellenza come il Parmigiano Reggiano DOP nei suoi menu.

Le nuove ricette, create a quattro mani da McDonald’s e GialloZafferano, sono disponibili in tutti i 615 ristoranti d’Italia fino al 19 ottobre.
Tra le McChicken Variation proposte, “grande ritorno” per Il Goloso, il panino con petto di pollo 100% italiano, bacon da pancetta 100% italiana, insalata e salsa ai pomodori gialli campani presentato lo scorso anno sempre insieme agli chef del brand del Gruppo Mondadori. La novità di quest’anno è Il Ricercato, l’esclusiva ricetta con petto di pollo 100% italiano, rucola, pomodoro, maionese al basilico italiano e Parmigiano Reggiano.
Per questa ricetta verranno acquistate ben 32 tonnellate di scaglie di Parmigiano Reggiano, vero e proprio ingrediente “principe” di questa edizione delle McChicken Variation.

Quello tra McDonald’s e il Parmigiano Reggiano è un legame di lunga data. Primo prodotto DOP nell’offerta McDonald’s con un panino in edizione limitata nel 2008 e primo tassello nel percorso di McDonald’s con le eccellenze del nostro Paese, nel 2011 è stato il primo e unico prodotto DOP a entrare stabilmente in assortimento, con lo snack al Parmigiano Reggiano. A partire da quest’anno il Parmigiano Reggiano rafforza la propria presenza nei menu McDonald’s come ingrediente continuativo di insalate e Wrap.

Con le McChicken Variation McDonald’s conferma e rafforza il suo percorso di italianità. Infatti, per la realizzazione di queste ricette l’azienda acquisterà, oltre a 32 tonnellate di Parmigiano Reggiano da Parmareggio, 15,5 tonnellate di rucola da Bonduelle Italia, 30 tonnellate di pomodoro e 20 tonnellate di insalata batavia da Bonduelle Italia e Sab, 300 kg di basilico 100% italiano per la maionese al basilico, 18 tonnellate di pomodori gialli campani e 48 tonnellate di bacon da Fratelli Beretta e Italia Alimentari.

Tutti questi ingredienti vanno ad aggiungersi al petto di pollo 100% italiano fornito da Amadori e al pane prodotto da Bimbo negli stabilimenti di Modena e Roma.

Una strada, quella dell’italianità, che conferma l’impegno di McDonald’s nei confronti del comparto agroalimentare del nostro Paese, dal quale acquista ogni anno 94.000 tonnellate di materie prime per un valore di oltre 200 milioni di euro.

“Siamo orgogliosi che la collaborazione con GialloZafferano sia arrivata alla sua terza edizione” afferma Dario Baroni, Amministratore Delegato McDonald’s Italia. “Un progetto davvero prezioso quello delle McChicken Variation, che ci permette di raccontare ai nostri consumatori l’attenzione al gusto e alla qualità degli ingredienti con cui creiamo le nostre ricette, ma soprattutto la selezione e la ricerca dei migliori fornitori italiani. Una splendida occasione per poter annunciare, attraverso queste nuove proposte, la presenza continuativa del Parmigiano Reggiano nei nostri menu, con cui vogliamo continuare la nostra missione, ossia portare al grande pubblico le eccellenze del Made in Italy, tradizionalmente considerate di nicchia, educando i clienti sulla qualità dei prodotti italiani e rendendoli accessibili a tutti”.

“Anche quest’anno rinnoviamo con grande entusiasmo questa importante collaborazione con McDonald’s”, ha dichiarato Andrea Santagata, direttore generale Mondadori Media. “Valorizzare il gusto e la qualità delle eccellenze del nostro territorio è un impegno che ogni giorno portiamo nelle case di milioni di italiani che seguono il nostro brand. Valori che raccontiamo attraverso contenuti esclusivi e linguaggi innovativi, creati grazie al nostro team e alla squadra di oltre 50 top creator che collaborano con GialloZafferano. Una formula vincente che decliniamo su tutti i social media per coinvolgere in modo attivo un pubblico sempre più ampio e diventare un punto di riferimento anche per i più giovani, grazie in particolare a TikTok, dove il brand in poco più di un anno ha raggiunto numeri straordinari”.

Le McChicken Variation realizzate in partnership con GialloZafferano saranno protagoniste di un ricco palinsesto di contenuti, studiato insieme a Brand On Solutions, area progettuale di Mediamond, che coinvolgerà tutti i canali digitali del brand – sito, app e social. Il piano di visibilità, sviluppato insieme alla concessionaria, sarà live per tutto il periodo dell’iniziativa con nuove ricette disponibili su GialloZafferano.it all’interno di un hub dedicato, accessibile dal menu di navigazione del sito. A supporto, una campagna di lanci editoriali e advertising che coinvolgerà anche i magazine GialloZafferano, Focus e Donna Moderna.

Il racconto proseguirà su tutte le piattaforme social del brand con la pubblicazione di contenuti esclusivi, realizzati ad hoc per i diversi canali, e la collaborazione di 6 creators, che condivideranno su TikTok l’esecuzione delle ricette.

Le McChicken Variation saranno raccontate anche nel corso di una live cooking session che si terrà il 23 settembre sui canali Facebook, Instagram e Youtube di GialloZafferano. Un appuntamento dedicato a tutta la community del brand, in cui il volto del sito Manuel guiderà gli utenti alla scoperta delle ricette dei panini.

McDonald’s e GialloZafferano di nuovo insieme: nascono le nuove McChicken Variation dal sapore ancor più italiano

Dopo 8 milioni di panini venduti nel 2019 tornano le ricette nate dall’incontro tra McDonald’s e GialloZafferano

Nelle nuove ricette, 100% petto di pollo italiano e 280 tonnellate di materie prime del territorio

Ancora più Italia, da McDonald’s: anche quest’anno al via in tutti i ristoranti le McChicken Variation, i panini con 100% petto di pollo italiano nati dall’incontro tra l’esperienza della cucina italiana di GialloZafferano e il gusto inconfondibile di McDonald’s.

A partire da oggi in tutti i 600 ristoranti McDonald’s d’Italia saranno disponibili due nuovi panini che vanno ad aggiungersi alla ricetta originale del classico McChicken. L’Audace, con scamorza affumicata con latte 100% italiano, filetti di peperoni italiani grigliati e salsa con cipolle e Aceto Balsamico di Modena IGP; Il Goloso, con bacon 100% da pancetta italiana e una deliziosa salsa ai pomodori gialli campani.

Le due nuove ricette, create a quattro mani da GialloZafferano e McDonald’s, confermano il ruolo di quest’ultima come partner del sistema agroalimentare italiano. Per realizzarle infatti sono stati acquistati, da fornitori italiani, 28 tonnellate di peperoni, 17 tonnellate di pomodori gialli, 17 tonnellate di scamorza affumicata – per un totale di 1.700.000 litri di latte italiano -, 44 tonnellate di bacon da pancetta italiana, 2 tonnellate di Aceto Balsamico di Modena IGP e 170 tonnellate di petto di pollo italiano.

“Nel 2019 abbiamo deciso di dare il via a questo nuovo progetto che ci vedeva al fianco di un partner come GialloZafferano, che ogni giorno entra nelle case di milioni di Italiani insegnando loro le migliori ricette del nostro Paese. Ai consumatori questa sfida è piaciuta e ci hanno premiato: in sole dieci settimane oltre 8 milioni di persone hanno scelto i panini nati da questa collaborazione” ha dichiarato Mario FedericoAmministratore Delegato di McDonald’s Italia. “Ecco perché oggi annunciamo la seconda edizione del progetto, con due nuove ricette ancora più ricche di italianità.”

La forte risposta che abbiamo ricevuto da parte di 8 milioni di utenti e consumatori è stata per noi la prova della formula di successo alla base di questa collaborazione nata lo scorso anno. La rinnoviamo ora con un entusiasmo ancora maggiore, potendo fare affidamento sugli imprescindibili valori che ci uniscono a un partner eccellente come McDonald’s: innovazione, di cui GialloZafferano è da sempre pioniere e precursore in ambito food, attenzione costante alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità, come condiviso ogni giorno con la nostra community dai volti e dagli chef di GialloZafferano. Questo progetto è inoltre per noi un esempio perfetto del nostro modello di social multimedia company: brand forti e amatissimi, come GialloZafferano, in grado di intercettare le passioni e gli interessi degli utenti, creando delle comunità di persone a cui proporre contenuti, prodotti ed experience uniche”, ha dichiarato Andrea Santagatadirettore generale di Mondadori Media.

Il progetto evolve dall’advertising tradizionale e si muove in svariati ambiti del branded content. Come Mediamond, siamo felici che McDonald’s abbia riconosciuto questo approccio in grado di raccontare il lancio di un prodotto con modelli editoriali e divertenti, capace di premiare sia le audience sia le conversion”, ha dichiarato Davide Mondoamministratore delegato di Mediamond.

In occasione del lancio, le nuove McChicken Variation saranno protagoniste anche di un evento in diretta social che avrà luogo oggi alle 17.00 sui profili Facebook e Youtube di GialloZafferano.
Manuel e Giovanni, volti del sito, condivideranno con la community dei food lovers gli ingredienti unici di queste nuove ricette, da sperimentare e ricreare portando la cucina di McDonald’s a casa degli italiani.

La selezione di prodotti di prima qualità scelti per le nuove McChicken Variation è alla base anche di un progetto di storytelling realizzato dal team di GialloZafferano che, a bordo di una apecar, accompagnerà tutti gli utenti in un tour negli stabilimenti McDonald’s, alla scoperta delle eccellenze alimentari 100%  italiane.

Italiani al voto: ecco le nuove ricette di McDonald’s e GialloZafferano

Dall’incontro tra uno dei panini più celebri di McDonald’s e l’esperienza di GialloZafferano nascono le McChicken Variation, la linea di burger di pollo dal gusto tutto italiano

Nelle nuove ricette, 100% petto di pollo italiano e 145 tonnellate di materie prime del territorio McChicken Delicato è il primo panino scelto da migliaia di italiani online

Arrivano da McDonald’s le McChicken Variation, i nuovi panini con 100% petto di pollo italiano, nati dall’incontro tra l’esperienza della cucina italiana di GialloZafferano e il tocco inconfondibile di McDonald’s. Le McChicken Variation saranno disponibili nei ristoranti McDonald’s a partire dal 12 giugno.

Le nuove ricette sono state create a quattro mani dagli chef di GialloZafferano e di McDonald’s, una vera e propria co-creazione. La selezione dei nuovi panini ha infatti coinvolto le community online di GialloZafferano e McDonald’s che, per la prima volta in Italia sono state chiamate a scegliere i nuovi sapori con cui arricchire la gamma McChicken, votando tra due ricette a base di prodotti italiani. Con un totale di circa 200.000 voti raccolti online in due settimane, la ricetta McChicken Delicato ha ottenuto la maggioranza dei voti e, insieme a McChicken Saporito, si è aggiudicata l’inserimento di diritto nel menù McDonald’s.

Oltre al classico McChicken, uno dei panini più iconici e amati dai clienti, sarà possibile trovare in tutti i 600 McDonald’s due nuove ricette: McChicken Delicato, con Provolone Valpadana DOP, zucchine grigliate e salsa con pomodori secchi della Puglia; e McChicken Saporito, con Toma con latte 100% italiano, bacon croccante, pomodoro e maionese con senape in grani. Per entrambe le ricette viene usato solo 100% petto di pollo italiano.

Siamo molto contenti di annunciare questa importante collaborazione con GialloZafferano, il sito più amato dagli italiani in cucina, che ci ha permesso di creare nuove ricette e sperimentare nuovi ingredienti. Inoltre per la prima volta abbiamo chiamato gli italiani al voto, chiedendo di scegliere la ricetta preferita” ha commentato Mario Federico, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia.

“È un onore e una sfida per noi firmare, come GialloZafferano, due nuovi panini McDonald’s, panini dal gusto italiano, che nascono dalla combinazione di selezionati ingredienti del territorio. Sono sicuro che piaceranno perché, per la prima volta, noi li abbiamo proposti ma sono state ben duecentomila persone a scegliere votando il migliore, e come tutte le ricette nate nelle cucine di GialloZafferano, le persone potranno anche cucinarli a casa propria per riprodurre un vero panino McDonald’s”, ha dichiarato Andrea Santagata, Chief Innovation Officer del Gruppo Mondadori.

Una collaborazione nata sulla base di valori comuni importanti: attenzione costante al gusto dei consumatori, passione per gli ingredienti di qualità e propensione all’innovazione.

Con queste novità crescono anche gli investimenti di McDonald’s nel comparto agroalimentare italiano grazie alle ulteriori 145 tonnellate di materie prime acquistate da fornitori locali per le nuove McChicken Variation. Per la realizzazione delle nuove ricette verranno infatti utilizzate circa 42 tonnellate con Toma con latte 100% italiano, 36 tonnellate di Provolone Valpadana DOP, 58 tonnellate di zucchine grigliate e 11 tonnellate di pomodori della Puglia, poi essiccati per ottenere i pomodori secchi.

Inoltre, grazie alle videoricette disponibili online su GialloZafferano, le McChicken Variation potranno essere replicate anche a casa.